Salute in rete - Campagne, indagini, eventi Salute in rete - Campagne, indagini, eventi

GIORNATA MONDIALE CONTRO IL CANCRO INFANTILE

Giovedì, 16 Febbraio 2017

In occasione della XIV Giornata Mondiale contro il Cancro Infantile, istituita da Childhood Cancer International - CCI,il Presidente Nazionale di LILT, Lega Italiana Lotta ai Tumori, Prof. Francesco Schittulli richiama l’attenzione sull’importanza di un’assistenza adeguata per i piccoli pazienti e dell’impegno da parte di tutti per offrire ai bambini un mondo più sano.

 “Rispetto a 20 anni fa“, racconta Francesco Schittulli, “anche grazie alla rivoluzione che abbiamo conosciuto in ambito farmacologico, le percentuali di guarigione dei tumori infantili sono aumentate sensibilmente, arrivando a punte del  40%” e ha aggiunto “Rispetto al cancro infantile abbiamo tutti un dovere morale. I tumori si sviluppano su base genetica ma anche a causa delle condizioni ambientali: è nostra responsabilità offrire ai bambini un ambiente sano, già a partire dal momento della gravidanza”.

La LILT è un Ente Pubblico su base associativa che opera sotto la vigilanza del Ministero della Salute, coordina 106 sezioni provinciali e conta sul supporto di 220.000 soci e 10.000 volontari su tutto il territorio nazionale: molti di essi sono impegnati proprio in diverse esperienze di successo nel sostegno ai piccoli malati oncologici: Trattasi di progetti sviluppati a supporto o in collaborazione con le strutture ospedaliere e i dipartimenti pediatrici degli II.RR.CC.CC.SS. e dei Policlinici italiani per sostenere ed implementare un efficace rapporto tra medici, pazienti e famigliari.

In sostanza, le diverse iniziative in tutta Italia di LILT a sostegno dell’oncologia pediatrica si sviluppano con diverse modalità e funzionalità, tutte con l’intento di migliorare la qualità della vita dei piccoli malati e offrire supporto psicologico e pratico alle loro famiglie. Meritano un richiamo di attenzione la realizzazione di alloggi speciali dedicati ai genitori dei malati, il servizio di trasporto alle cure, servizi di animazione e ricreazione in reparto, la fornitura di presidi medici, i centri di ascolto e orientamento per affrontare la malattia.

Fonte: Agnese Borri

 

 

 

 

 

 

Autore

Antonella

File disponibili

Nessun file caricato

Informazioni

Copyright © 2013-2016 Associazione okmedicina.it

TEL. 391.318.5657 

Roma

Riproduzione riservata anche parziale

Lavora con noi

Informativa

Informativa ai sensi della legge n. 196/03 sulla tutela dei dati personali, Avvertenze di rischio e Termini e condizioni di utilizzo

I Contenuti a disposizione degli utenti hanno finalit? esclusivamente divulgative, non costituiscono motivo o strumento di autodiagnosi o di automedicazione, raccomandiamo di rivolgersi sempre al medico curante.

Read more aboutwhatsapp download