FISIOLOGIA: ABBIAMO UN SISTEMA NERVOSO "SIMPATICO ED INTELLIGENTE".

Mercoledì, 07 Giugno 2017

Oltre al Sistema Nervoso Centrale (SNC) che parte dal Cervello ed innerva il nostro corpo per tutte le funzioni cognitive, volontarie e sensoriali, esiste anche un Sistema Nervoso Periferico di cui fa parte il Sistema Nervoso Autonomo.

Il Sistema Nervoso Autonomo (SNA) è deputato a tutte le risposte involontarie dell'organismo e lavora autonomamente (anche se il controllo centrale può, in molti casi, avere il sopravvento).

Il Sistema Nervoso Autonomo è a sua volta diviso in due sotto-sistemi tra loro contrapposti: il Sistema Nervoso Simpatico ed il Sistema Nervoso Parasimpatico.

La loro attività è fondamentale per regolare le funzioni che volontariamente non controlliamo, in pratica il nostro organismo sa "vivere" ed adattarsi da solo a tutte le situazioni a prescindere dalla nostra volontà e dal nostro pensiero, insomma ha una "intelligenza" propria; le azioni del SNA hanno infatti una logica sorprendente.

SISTEMA SIMPATICO
Questa parte del SNA interviene in tutte le situazioni che richiedono attenzione, lucidità, prontezza dei riflessi... è quella parte del Sistema Nervoso che ha permesso ai nostri antenati di sopravvivere nelle condizioni più estreme quali la fuga da un animale predatore selvaggio, o la lotta fisica contro un nemico, la rapidità durante la caccia... E' il sistema tipico della veglia e della vigilanza e ci mette in condizioni di essere pronti al pericolo, per affrontarlo o per fuggire.

La logica delle sue azioni è evidente:
di cosa abbiamo infatti bisogno per affrontare queste situazioni? Ovviamente della prontezza dei nostri muscoli, di una migliore capacità di vedere, di una maggiore capacità di assumere ossigeno, eccetera. Quando ci sentiamo in pericolo, o comunque è richiesta la massima attenzione, ecco come agisce il Simpatico:

- sugli occhi, dilatando le pupille (midriasi) per vedere meglio;
- sul cuore, aumentando l'afflusso di sangue allo stesso (cioè più ossigeno e nutrienti) perché è chiamato a fare "gli straordinari", infatti il Simpatico agisce anche aumentando il suo battito (c'è da portare più sangue, con ossigeno e nutrienti, al corpo che deve essere pronto, soprattutto i muscoli), la Pressione arteriosa aumenta;
- sul sistema respiratorio (dilatando i bronchi per permettere un maggiore afflusso di aria: serve ossigeno in più);
- sui muscoli, aumentando l'irrorazione sanguigna come per il cuore (devono essere pronti);
- sul sistema gastrointestinale, la sua motilità e le sue secrezioni diminuiscono e saranno meno irrorati di sangue, gli sfinteri si costringono (non è infatti necessaria la partecipazione di questo sistema ad una situazione di pericolo);
- sul fegato, aumentando la glicogenolisi che porterà ad una maggiore disponibilità di zuccheri per gli organi (energia pronto uso);
- sui reni e sulla vescica, diminuendo la loro attività analogamente al sistema gastrointestinale;
- sui surreni, aumentando la produzione di Adrenalina e Noradrenalina (gli ormoni della veglia e della prontezza fisica);

Tutto questo avviene in pochi istanti, adesso siamo pronti: lottare o fuggire, sarà questa la nostra unica decisione.

E' ovvio che l'animale Uomo non è fatto solo per essere "attento", deve pur riposare e svolgere anche le funzioni che sono tipiche della quiete e di quando ci sentiamo al sicuro: al Simpatico si contrappone dunque il Parasimpatico.

SISTEMA PARASIMPATICO

Questo sistema autonomo agisce in maniera esattamente opposta; ci permette così di poter mangiare serenamente, di digerire ed eliminare le scorie (aumenterà il flusso di sangue ai visceri) e di accumulare energia e di riprodurci (il Parasimpatico favorisce anche l'erezione maschile).

 

La distinzione tra i due sistemi è netta solo nelle condizioni estreme, in tutte le situazioni intermedie è un continuo equilibrio tra i due ma la prevalenza dell'uno o dell'altro (almeno per ciò che riguarda le singole funzioni dei nostri organi) si nota facilmente, basta solo farci caso.

A molti sarà infatti capitato di avvertire lo stimolo di urinare quando si trova davanti la porta di casa e sta per entrare nel suo "luogo sicuro": è il Parasimpatico che contrae le pareti della vescica.

 

File disponibili

Nessun file caricato

Tour del sito