La vitamina D utile contro l'influenza

Giovedì, 16 Febbraio 2017

Consumare integrazioni di vitamina D aiuterebbe a ridurre i casi di influenza, raffreddori e polmoniti su scala globale. Lo sostiene un grande studio pubblicato sul British Medical Journal da un team della Queen Mary University di Londra.
La ricerca, condotta prendendo in considerazione i dati di 11mila persone che avevano partecipato a un totale di 25 trial clinici, fa emergere l'efficacia della vitamina D nella protezione dalle infezioni delle vie respiratorie, grazie probabilmente alla capacità di stimolare la produzione di antimicrobici nei polmoni.

 


Nei soggetti che mostravano livelli bassi di vitamina D il beneficio era ancora più evidente. L'integrazione ha dimezzato il numero delle infezioni respiratorie nelle persone con livelli più bassi del nutriente e ridotto del 10 per cento le infezioni che colpiscono i soggetti con livelli adeguati di vitamina D.

Continua a leggere su Italiasalute

Autore

Sperelli

File disponibili

Nessun file caricato