Vermi negli occhi, donna affetta da infezione diffusa dalle mosche

Martedì, 13 Febbraio 2018

Una ragazza di 26 anni dell’Oregon è dovuta ricorrere a un intervento per la rimozione di 14 vermi all’interno dei suoi occhi. Il caso risale al 2016 ma ne è stata data notizia solo in questi giorni dagli scienziati che sono intervenuti.
I vermi, lunghi meno di mezzo pollice e trasparenti, appartenevano alla specie Thelazia gulosa, presente soprattutto nel sud del Canada e nella fascia settentrionale degli Stati Uniti.
 
 
 
Finora i parassiti erano stati ritrovati solo nell’organismo dei bovini, è il primo caso noto di un’infezione su un essere umano.  
L’infezione che aveva colpito la ragazza è veicolata dalle mosche, che traggono nutrimento dalla lubrificazione del bulbo oculare. È probabile che l’infezione sia sopravvenuta durante una giornata passata dalla ragazza a cavallo in una zona dell’Oregon in cui è molto diffuso l’allevamento del bestiame. Passato qualche giorno dalla cavalcata, la ragazza aveva cominciato a lamentare irritazione agli occhi e lei stessa aveva espulso dall’occhio un primo verme, dopodiché si è rivolta ai medici perché i fastidi alla vista persistevano.
“Casi di infezioni parassitarie da vermi oculari sono rari negli Stati Uniti, e questo caso si è rivelato essere una specie della Thelazia che non era mai stata riportata negli esseri umani”, ha detto il responsabile dello studio Richard Bradbury, operante presso la Divisione di Malattie Parassitarie del CDC.

Autore

Sperelli

File disponibili

Nessun file caricato

Tour del sito