Sindrome dell’occhio secco: basta gocce, arriva un farmaco

Mercoledì, 13 Giugno 2018

Finalmente chi soffre di occhio secco potrà smettere di ricorrere continuamente al collirio. Sta per arrivare infatti un nuovo farmaco che sembra in grado di risolvere il problema alla radice.
Si tratta di un neurosteroide in gel che, applicato sulla fronte, attiverà la segnalazione neurale e quindi la lacrimazione naturale dell’occhio.

 

Ad annunciare la novità è Sifi, leader italiano nello sviluppo di soluzioni terapeutiche per trattare le patologie oculari, e Glia Llc, società di sviluppo farmaceutico di Boston, che hanno concordato una nuova collaborazione per il mercato europeo.
La terapia in sperimentazione ha dimostrato di ridurre o eliminare in maniera significativa la secchezza e la sensazione di corpi estranei negli occhi. Il farmaco ha consentito la produzione di secrezione lacrimale nel 95% dei pazienti.
La sindrome dell’occhio secco interessa il film lacrimale e la superficie oculare, causando disturbi visivi e disagio, ma anche possibili infiammazioni dell’occhio.

Autore

Sperelli

File disponibili

Nessun file caricato

Tour del sito