OMERO L'OSSO DEL MISTERO PER PARLARE DI SALUTE DELLE OSSA A MISURA DI BAMBINO

Giovedì, 01 Ottobre 2015

 

OMERO OSSO DEL MISTERO

"Come mai gli anziani si rompono le ossa più facilmente?". Questa domanda non è stata fatta in un convegno di ortopedia o ad una iniziativa dedicata alla terza età, ma sembra incredibile a dirlo, in una scuola elementare di Napoli da parte di una bambina di otto anni. Si parlava di ossa dopo la lettura di Omero, Osso del mistero,edito da Grauseditore e scritto dalla scrittrice per l'infanzia Chiara Patarino e dal Dott. Luigi Grosso, Responsbile della Chirurgia della Spalla all'Ospedale San Gennaro di Napoli, per la parte scientifica.Il libro fa parte di un progetto educativo per sensibilizzare  bambini e genitori sin da piccoli.

Perchè infatti parlare delle ossa solo quando fanno male? 

Il linguaggio della fiaba costituisce il percorso narrativo che apre le frontiere  all’immaginario dei bambini con un messaggio universale che crea conoscenza ed empatia, che può educare divertendo.

“Un osso per amico “, per traghettare i bambini in questo mondo a loro sconosciuto e per incominciare a sviluppare una vera e propria relazione anche se  fantastica fra i piccini  e i personaggi del libro.

Si percorre una nuova via anche nella comunicazione scientifica, quella del sorriso e della partecipazione, a cui forse non eravamo più abituati. Ma si crea veramente una sorta di magia che unisce bambini e genitori. Piano piano. Con la lentezza che porta alla consapevolezza .

La reazione dei piccoli infatti  è stata strabiliante.Il libro è' stato testato su un migliaio di bambini nelle scuole di Napoli e provincia e sostenuto dall'Assessorato alla Scuola della città.Si sono talmente appassionati ai personaggi del libro, dei buffi ossetti che abitano il fantastico mondo di Ossicelli , combinandone di tutti i colori, compreso le gare di Forza Rotella su superstampelle velocissime, che si sono presentati all'incontro con i personaggi del libro disegnati sulla maglietta. E hanno riempito di domande me, come autrice del racconto, ma non solo. Si sono informati sull'argomento guardando gli atlanti medici illustrati e hanno rivolto al dott. Grosso, che ha curato nel libro  la rubrica Salute in Spalla,  decine di domande sulla salute delle ossa.

Cosa mangiare, quali sport fare, come indossare lo zainetto, citando i nomi più strani delle ossa dell'apparato scheletrico con cui giocavano come fossero vecchi amici..

 Abbiamo capito che eravamo riusciti a creare un canale d'ascolto con i bambini e con i genitori su un temo così complesso ma anche vicino alla nostra vita di tutti giorni. Un filo di partecipazione emotiva che vorremmo diventasse sempre più lungo, spesso e avvolgente per contribuire a creare insieme una "cultura della salute"

Perchè le nostre ossa, che percepiamo come fossero staccate da noi, quasi non ci appartenessero, tranne poi quando si rompono o ci fanno male, ci sostengono per tutta la vita. e per questo dobbiamo trattarle bene, con cura come fossero i nostri migliori amici. Perchè lo sono, infatti.

Anche le ossa hanno un cuore...prendiamocene cura con amore.

www.chiarapatarino.it

www.luigigrosso.net

 

 

File disponibili

Nessun file caricato

Tour del sito

CookiesAccept

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Questo sito utilizza cookie di terze parti, per migliorare la tua esperienza online e tener traccia delle tue preferenze. La presente policy ha lo scopo di farti comprendere che cosa sono i cookie, l'utilizzo che ne facciamo e come poterli eventualmente disabilitare.

Cliccando il tasto "OK" o proseguendo la navigazione su una qualsiasi pagina di questo sito, accetti i nostri cookie.

Che cosa sono i cookie

I cookie sono piccoli file di testo che i siti visitati dagli utenti inviano ai loro terminali (computer, tablet, smartphone, ecc.), dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi agli stessi siti in occasione delle visite successive. Questo consente ai siti che visiti di riconoscerti e offrirti servizi mirati e/o un'esperienza d'uso migliore.

Per una spiegazione più esausitva puoi consultare queste pagine:

Come controllare e disattivare i cookie

Puoi controllare ed eliminare i cookie rilasciati dai siti che visiti attraverso le impostazione del tuo browser. Ecco una guida per i browser più diffusi:

Terze parti

Questo sito utilizza servizi di terze parti per rendere la tua esperienza più ricca e coinvolgente o monitorare in modo disgregato le attività degli utenti. Integriamo servizi come Facebook, Twitter, Google Analytics. Questi servizi potrebbero rilasciare cookie per il loro funzionamento. Disabilitando questi cookie non potrai usufruire di questi servizi attraverso le nostre pagine

  • Facebook Usiamo Facebook per tenerci in contatto con i nostri utenti. Questo servizio terzo potrebbe rilasciare cookie per il suo corretto funzionamento. Opponendoti al consenso non sarai in grado di utilizzare Facebook attraverso il nostro sito.
    Per maggiorni informazioni puoi consultare questo link 
    https://www.facebook.com/help/cookies/
  • Google AdSense Usiamo Google AdSense per mostrarti della pubblicità mirata. Questo servizio terzo potrebbe rilasciare cookie per il suo corretto funzionamento. Per maggiorni informazioni puoi consultare questo link 
    https://www.google.it/intl/it/policies/privacy/

Leonardo ADV

Usiamo Leonardo Adv per mostrarti della pubblicità mirata. Questo servizio terzo potrebbe rilasciare cookie per il suo corretto funzionamento.

Google Analytics

Usiamo Google Analytics per tener traccia in maniera aggregata e anonima delle visite dei nostri utenti.

Questo servizio terzo potrebbe rilasciare cookie per il suo corretto funzionamento.

Per maggiorni informazioni puoi consultare questo link 
https://support.google.com/analytics/answer/6004245?hl=i

 

Trattamento dei dati

I vostri dati sono trattati a norma di legge e secondo quanto previsto dal d.lgs. 196/2003.

Titolare del trattamento.
Il Titolare del trattamento è Italiasalute Srl -via Antonio Serra 81 - Roma

Diritti dell'interessato. 
Ai sensi dell'art. 7 Codice Privacy, in qualsiasi momento l'interessato ha diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno dei dati che lo riguardano e di conoscerne il contenuto e l'origine, di verificarne l'esattezza o chiederne l'integrazione o l'aggiornamento, oppure la rettificazione. Ha altresì il diritto di chiedere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché di opporsi per motivi legittimi al trattamento dei dati che la riguardano. Le relative richieste vanno rivolte al seguente indirizzo e-mail: redazione@italiasalute.it.

Informazioni

Copyright © 2013-2016 Associazione okmedicina.it

TEL. 391.318.5657 

Roma

Riproduzione riservata anche parziale

Lavora con noi

Informativa

Informativa ai sensi della legge n. 196/03 sulla tutela dei dati personali, Avvertenze di rischio e Termini e condizioni di utilizzo

I Contenuti a disposizione degli utenti hanno finalit? esclusivamente divulgative, non costituiscono motivo o strumento di autodiagnosi o di automedicazione, raccomandiamo di rivolgersi sempre al medico curante.

Read more aboutwhatsapp download