La scatola magica aiuta a prevenire il cancro

Venerdì, 17 Febbraio 2017

Una scatola magica. È l'espressione utilizzata da Umberto Veronesi per indicare la risonanza magnetica in grado di scansionare tutto il corpo di un paziente alla ricerca di possibili neoplasie allo stadio iniziale.

Presso l'Istituto europeo di oncologia di Milano, la «Diffusion whole body» (Dwb) è in esercizio già da alcuni anni, ma finora è stata usata per lo più su soggetti già colpiti dalla malattia allo scopo di verificare lo sviluppo della stessa.

 

 

Ora, tuttavia, è stato inaugurato un centro in provincia di Bergamo specializzato nell'esecuzione della Dwb per la prevenzione oncologica nelle persone sane. L'obiettivo è quello tracciato proprio dal celebre oncologo, ovvero arrivare a una diagnosi di tumore in fase asintomatica, il che accrescerebbe esponenzialmente le possibilità di guarigione.

La tecnica consente una scansione dell'intero corpo, permettendo di identificare lesioni di minime dimensioni, fino a 3-4 millimetri di diametro, in immagini tridimensionali e assiali ad alta risoluzione.

Continua a leggere su Italiasalute

 

Autore

Sperelli

File disponibili

Nessun file caricato

Informazioni

Copyright © 2013-2016 Associazione okmedicina.it

TEL. 391.318.5657 

Roma

Riproduzione riservata anche parziale

Lavora con noi

Informativa

Informativa ai sensi della legge n. 196/03 sulla tutela dei dati personali, Avvertenze di rischio e Termini e condizioni di utilizzo

I Contenuti a disposizione degli utenti hanno finalit? esclusivamente divulgative, non costituiscono motivo o strumento di autodiagnosi o di automedicazione, raccomandiamo di rivolgersi sempre al medico curante.

Read more aboutwhatsapp download