Dubbi sulla pillola anticoncezionale

Domanda iniziata da Veronica 6 mesi

Ciao a tutti! Scrivo nella speranza che qualcuno di voi possa aiutarmi a fugare qualche dubbio sulla pillola anticoncezionale.
Ho cominciato ieri il mio primo blister, la ginecologa mi ha prescritto "Klaira" dopo gli esami del caso. Ho scelto la pillola principalmente per la sua proprietà contraccettiva, ma anche nella speranza riesca ad attenuare i dolori mestruali, che proprio da due mesi a questa parte si sono fatti inspiegabilmente più intensi. Trattandosi di un farmaco e non di una sciocchezza, ho fatto le mie ricerche, inutile dirlo, anche sul web e sono rimasta sconcertata dalle innumerevoli esperienze negative di cui ho letto. Pare che la maggior parte delle ragazze abbia passato l'inferno a causa della pillola e che se ne debbano provare moltissime prima di approdare a quella giusta. Ora, la domanda che sorge spontanea è: le esperienze positive sono davvero l'eccezione? Dopo quanto si manifestano generalmente gli effetti collaterali legati all'assunzione della pillola?
Inoltre, per quanto ad alcuni possa suonare banale e frivolo, vorrei sapere se sia possibile, con qualche sforzo in più, contrastare la ritenzione idrica e l'aumento di peso che tante lamentano. Faccio esercizio regolarmente, bevo molta acqua e cerco di non strafare, ma tutto ciò può bastare anche assumendo la pillola? Avendo sofferto di anoressia in passato, tengo molto a mantenere l'equilibrio che tanto faticosamente sono riuscita a riconquistare e ho paura che ingrassare potrebbe indurmi a comportamenti recidivi.  Grazie per l'attenzione!

Devi essere un membro di questo gruppo prima di poter partecipare a questa domanda
Silvia Cerro
Silvia Cerro
Buongiorno, tenga presente che, come per ogni farmaco la risposta è molto soggettiva, inoltre le pillole odierne hanno un impatto che viene tollerato sicuramente meglio rispetto al passato. Per ciò che concerne la questione degli effetti collaterali, compreso l' eventuale aumento di peso (che non è certo che si verifichi), si può verificare nei primi mesi dall' assunzione, ma le ripeto la risposta al farmaco varia da persona a persona.
Certamente come per ogni situazione, l' attività fisica, bere molta acqua e mangiare sano aiutano! Mi faccia sapere come prosegue.
2 mesi
Dott.ssa Camodeca Maria Carla (Patologo Clinico)
Dott.ssa Camodeca Maria Carla (Patologo Clinico)
Salve. ...sicuramente l attività fisica e bere molta acqua. ..è molto importante e fondamentale. ...x quanto riguarda gli effetti collaterali. ...ci possono essere all inzio. ..ma tendono ad attenuarsi e anche sparire in alcuni casi. ...e dipende dalla persona come reagisce. ...x cui solo con il tempo si può vedere e valutare. ...
6 mesi

File disponibili

Nessun file caricato

Domande correlate

Informazioni

Copyright © 2013-2016 Associazione okmedicina.it

TEL. 391.318.5657 

Roma

Riproduzione riservata anche parziale

Lavora con noi

Informativa

Informativa ai sensi della legge n. 196/03 sulla tutela dei dati personali, Avvertenze di rischio e Termini e condizioni di utilizzo

I Contenuti a disposizione degli utenti hanno finalit? esclusivamente divulgative, non costituiscono motivo o strumento di autodiagnosi o di automedicazione, raccomandiamo di rivolgersi sempre al medico curante.

Read more aboutwhatsapp download