cover photo

Familydea

Iscriviti al Gruppo
Familydea

Categoria
Varie
Creato
Giovedì, 17 Settembre 2015
Amministratori Gruppo
Familydea

Familydea è lo spazio dedicato alle famiglie e alle loro esigenze.

In questo gruppo si parlerà di cura e salute ma non solo, verranno trattati diversi argomenti relativi alla famiglia, ai servizi disponibili sul vostro territorio che rispondano alle vostre necessità e che possano agevolare la vita di tutti i giorni.

Potete porre domande o fare richieste che vengatrattato qualche argomento specifico.

Categoria
Varie
Creato
Giovedì, 17 Settembre 2015
Amministratori Gruppo
Familydea
  • Familydea
    Chi dorme dimagrisce!

    C’è una stretta correlazione tra il cibo e il sonno: chi dorme di più infatti tende a dimagrire e tornare in forma con più facilità.

    Sul tema è stato fatto un esperimento: sono stati presi 14 partecipanti sani e divisi in due gruppi. Inizialmente entrambi i gruppi dormivano 9 ore a notte e facevano due sessioni da 20 minuti di movimento, per mimare un’attività fisica normale.

    Dopo 3 giorni un gruppo ha visto la durata del loro sonno ridotto a cinque ore in cinque notti, gli altri invece sono rimasti al ritmo di 9 ore al giorno. Poi i due gruppi si sono scambiati per un periodo di altri cinque giorni.

     Durante le due settimane dell’esperimento, i partecipanti hanno tutti avuto accesso al cibo in quantità illimitate, con pasti abbondanti e spuntini liberi, sotto forma di frutta, yogurt, gelati e patatine. Ogni movimento e apporto dei partecipanti era accuratamente monitorato.

     Durante questo esperimento si è potuto notare che chi dormiva cinque ore, tendeva a mangiare fuori pasto e a preferire cibi ad alto contenuto calorico.

    Il responsabile è l'endocannabinoide 2-arachidonoilglicerolo (2-AG), i cui livelli ematici sono in genere bassi durante la notte, mentre si alzano lentamente durante il giorno, con un picco nel primo pomeriggio. Quando i partecipanti allo studio sono stati privati del sonno, invece, i livelli di endocannabinoidi sono aumentati più velocemente e sono rimasti elevati durante la sera, oltre al tipico picco delle 12.30. Durante questo periodo, i volontari hanno fatto registrare punteggi più alti per quanto riguarda la fame e il desiderio di cibo. Quando è stato dato loro il permesso di servirsi degli spuntini, hanno ingerito quasi il doppio di grassi rispetto a quando hanno dormito per oltre 7 ore.

     In sintesi l’attività fisica va bene se abbinata a un buon riposo e questo vale anche e soprattutto per i bambini. Se si è indecisi su che attività far svolgere ai più giovani o se si necessita di altri consigli, si può visitare Familydea.it il portale online dedicato alle famiglie italiane.

    Lunedì, 07 Marzo 2016 da Familydea
  • Familydea
  • Familydea
  • Familydea
  • Familydea
  • Familydea
    Se il bambino non parla?
    Giovedì, 24 Settembre 2015 da Familydea
  • Familydea
Visualizza tutti gli articoli Visualizzando 7 di 7 Articoli
  • Non ci sono ancora domande in questo gruppo. Perchè non ne crei una tu?