cover photo

Oncologia

Iscriviti al Gruppo
  • Sperelli ha creato un nuovo articolo

    4 settimane

    Carcinoma del rene, un killer silenzioso

    Stimolare un dibattito fra tutti gli attori di sistema al fine di individuare le criticità e le modalità per garantire la miglior cura al paziente,...

    Oncologia
  • Dott.ssa Camodeca Maria Carla (Patologo Clinico) ha risposto a Carcinoma Polmonare e intervento catarratta
    4 settimane

    Salve....io seguirei il consiglio dell oncologo....e sentirei il parere di un oculista....

  • Sperelli ha creato un nuovo articolo

    4 settimane

  • Sperelli ha creato un nuovo articolo

    1 mese

  • Sperelli ha creato un nuovo articolo

    1 mese

    Melanomi, le differenze contano

    Un tumore maligno della pelle con un’incidenza in continua crescita, addirittura raddoppiata negli ultimi 10 anni, che nel nostro Paese si stima...

    Oncologia
  • Sperelli ha creato un nuovo articolo

    2 mesi

    Un test del sangue per scoprire i tumori

    Non solo quando, ma anche dove. È il risultato di una sperimentazione dell'Università della California di San Diego su un nuovo esame del sangue, in...

    Oncologia
  • marico ha risposto a carcinoma vescicale G2Ta
    2 mesi

    Gentilissima dott. ssa Camodeca, ho effettuato la cistoscopia a gennaio con esito negativo. L' urologo ha programmato la prossima per la fine di...

  • Sperelli ha creato un nuovo articolo

    2 mesi

  • Riccardo Antinori ha creato un nuovo articolo

    3 mesi

  • Sperelli ha creato un nuovo articolo

    3 mesi

  • Sperelli ha creato un nuovo articolo

    3 mesi

    Le patatine fanno venire il cancro?

    Le patatine fritte potrebbero nascondere un'insidia per la salute dell'uomo più pericolosa di quella costituita dalle maggiori probabilità di...

    Oncologia
  • isabela ha postato una nuova domanda

    3 mesi

    biopsia liquida

    Sono mamma di una ragazza di 20 anni con una neoplasia cerebrale in particolare il glioma di basso grado nel tetto del mesencefalo .Due interventi...

    Oncologia
  • Sperelli ha creato un nuovo articolo

    3 mesi

  • maxcomo ha postato una nuova domanda

    4 mesi

  • Dott.ssa Camodeca Maria Carla (Patologo Clinico) ha risposto a Glioblastoma multiforme
    5 mesi

    Salve il glioblastoma è un tumore del cervello maligno e aggressivo....la terapia consiste nell intervento chirurgico seguito da radioterapia e...

  • marcor1503 ha postato una nuova domanda

    5 mesi

    Glioblastoma multiforme

    Buonasera, un mio stretto parente e' stato operato di glioblastoma multiforme pochi giorni fa. Cortesemente potete comunicarmi se esiste qualche...

    Oncologia
  • Babyfrency ha risposto a ADENOCARCINOMA SQUAMOSO POLMONE E METASTASI CELEBRALI
    5 mesi

    Salve dottoressa, La ringrazio nuovamente per la risposta, noi abitiamo in Lombardia.

  • Dott.ssa Camodeca Maria Carla (Patologo Clinico) ha risposto a ADENOCARCINOMA SQUAMOSO POLMONE E METASTASI CELEBRALI
    5 mesi

    Salve. ..la diagnosi parla di adenocarcinoma polmonare....x cui ci sono dei protocolli da seguire validi in qualsiasi ospedale. ..ora non so dove...

  • Babyfrency ha risposto a ADENOCARCINOMA SQUAMOSO POLMONE E METASTASI CELEBRALI
    5 mesi

    Salve dottoressa, Anzitutto la ringrazio per la cordiale risposta,ma la mia domanda non era tanto sulla diagnosi, di cui sono certa fidandomi...

  • Dott.ssa Camodeca Maria Carla (Patologo Clinico) ha risposto a ADENOCARCINOMA SQUAMOSO POLMONE E METASTASI CELEBRALI
    5 mesi

    Salve. ..sicuramente la diagnosi è stata fatta con esami strumentali. ..quali Tac o RM x cui penso che sia giusta. ..e quindi l iter da seguire sia...

  • Babyfrency ha postato una nuova domanda

    5 mesi

  • Sperelli ha creato un nuovo articolo

    5 mesi

    Giornata Mondiale del Tumore al Pancreas

    Più di 40 monumenti illuminati di viola, una maratona non competitiva di 5 chilometri e un concorso fotografico. Sono queste alcune delle iniziative...

    Oncologia
  • Dott.ssa Camodeca Maria Carla (Patologo Clinico) ha risposto a carcinoma vescicale G2Ta
    5 mesi

    Salve le consiglierei di fare come primo Step la cistoscopia a febbraio con installazioni di mitomicina. ..s poi valuteremo il seguito

  • marico ha postato una nuova domanda

    5 mesi

    carcinoma vescicale G2Ta

    A seguito di TURV per rimozione del carcinoma in oggetto (due, chiamiamoli polipi, di cm. 1,7 e di cm. 0,5) il chirurgo mi ha proposto di iniziare...

    Oncologia
  • Dott.ssa Camodeca Maria Carla (Patologo Clinico) ha risposto a carcinoma alla prostata di gleason 8
    6 mesi

    Salve. ..il carcinoma della prostata....oltre che con la terapia ormonale si può curare con radioterapia. ..ma evidentemente x il caso del suo...

  • july ha postato una nuova domanda

    6 mesi

    carcinoma alla prostata di gleason 8

    Salve, ho un amico di 58 anni a cui lo scorso novembre, a seguito di difficolta urinarie e quindi casualmente, è stato diagnosticato un carcinoma...

    Oncologia
  • Sperelli ha creato un nuovo articolo

    7 mesi

  • Dario Di Pietro Oncologia
    9 mesi

    La riabilitazione oncologica deve essere inserita nei livelli essenziali di assistenza (LEA)”. E’ quanto sostiene l’Associazione Italiana di Oncologia Medica (AIOM) che si unisce alle associazioni di pazienti nel chiedere alle Istituzioni competenti di modificare il recente Decreto di aggiornamento dei LEA. Quasi il 5% della popolazione del nostro Paese vive con una diagnosi di cancro. Ben 2 milioni di cittadini possono dire di aver sconfitto la malattia. Sono numeri importanti che evidenziano la necessità di aggiornare la tipologia di assistenza che diamo ai pazienti oncologici. Non possiamo solo offrire a tutti le migliori terapie, dobbiamo garantire anche una buona qualità di vita durante e dopo le cure. Ancora troppi oneri sono a carico delle famiglie.

  • Dario Di Pietro ha creato un nuovo articolo

    9 mesi

  • Dario Di Pietro ha creato un nuovo articolo

    9 mesi

    Il CIBIO contro il melanoma oculare

    È il CIBIO dell’Università di Trento a rappresentare l’Italia nella sfida lanciata a livello europeo per trovare una nuova cura, mirata ed efficace,...

    Oncologia
  • Dario Di Pietro ha creato un nuovo articolo

    9 mesi

  • Riccardo Antinori ha risposto a METASTASI OSSEE
    10 mesi

    da considerare anche Istituto Scientifico Romagnolo per lo Studio e la Cura dei Tumori (I.R.S.T.), l'Azienda Ospedaliero Universitaria di Modena...

  • Riccardo Antinori ha risposto a METASTASI OSSEE
    10 mesi

    Il Rizzoli è senza dubbio il migliore, però è a Bologna. Vale la pena spostarsi perchè sono molto dolorose

  • Isabel Zolli Oncologia
    11 mesi

    Alimentazione e tumori: nasce il progetto “Cibo amico”. Si tratta di un progetto di alimentazione consapevole avviato lunedì 23 maggio presso il ristorante aziendale dell’Ospedale Bufalini di Cesena e dedicato alla prevenzione di malattie croniche e invalidanti.
    L’iniziativa, realizzata da Dussmann in collaborazione con l’Associazione Onconauti, ha ottenuto il plauso dell’AULS Romagna-Cesena e nasce dalla consapevolezza che ciò che mangiamo è in grado di influenzare positivamente e negativamente il nostro stato di salute.
    Alcuni studi hanno infatti evidenziato che il consumo regolare di frutta, verdura ricca di antiossidanti e fibre alimentari, unito ad una attività fisica costante, aiuta a ridurre il rischio di insorgenza e di recidiva di molti tipi di molti tipi di malattie invalidanti quali tumori, disturbi cardiovascolari e diabete.

  • BRUNA73 ha postato una nuova domanda

    11 mesi

    METASTASI OSSEE

    Buona sera, mio padre 73 anni è stato operato per nodulo al fegato l'anno scorso. Ad aprile 2016 durante i controllo periodici è emerso nuovo nodulo...

    Oncologia
  • Antonella ha condiviso un video nel gruppo Oncologia.
    11 mesi
  • Riccardo Antinori Oncologia
    11 mesi

    "La legge 38/2010 è molto avanzata, un vero e proprio faro per l'Europa in materia di cure palliative e terapia del dolore - afferma Tamanti - . Ma nella pratica, sugli analgesici siamo ancora vittime di pregiudizi, sostanzialmente legati alla terapia con oppiacei (come la morfina e i farmaci morfino-simili: l'ossicodone, l'idromorfone e il fentanyl )". Jacopo Tamanti palliativista di ANT, Assistenza nazionale tumori

  • Riccardo Antinori ha creato un nuovo articolo

    meno di un minuto fa

    Il pericolo del metodo Hamer

    Sono sempre in agguato i fantaguaritori, coloro che promuovono cure mediche prodigiose che salverebbero i pazienti dai dolori della classica...

    Oncologia
  • Antonella Oncologia
    1 anno

    Si scrive oncologia, si legge innovazione:contro il male del secolo scienza e ricerca promettono dura battaglia. Grazie alla ricerca e all'innovazione ci sono già le prime risposte rispetto alle guarigioni che negli ultimi anni sono aumentate del 18% negli uomini e del 10% nelle donne. E'proprio per fare il punto della situazione sullo stato dell'arte diagnostico-terapeutico dei pazienti con carcinoma polmonare, mammario e colo-rettale che dal 20 al 22 Aprile si terranno a Lecce nella sala conferenze dell'Hotel Tiziano le "Giornate Salentine dell'Oncologia" promosse dal primario del reparto di Oncologia dell'ospedale Fazzi di lecce, Giammarco Surico. Il Congresso sarà inaugurato nel pomeriggio di Mercoledì 20 Aprile dalla lettura magistrale: "Novità Terapeutiche in Oncologia" tenuta da Giorgio Scagliotti, Prof.dell'Università di Torino.

  • Isabel Zolli Oncologia
    1 anno

    Ottenere farmaci cellulari molto più efficienti contro forme di tumore legate a infezioni da virus è oggi possibile grazie alla metodica sviluppata da un team di ricercatori del CRO di Aviano guidati da Riccardo DOLCETTI – in comando finalizzato in Australia per guidare la cattedra di Cancer Medicine della University of Queensland, a Brisbane - trattata in un lungo articolo pubblicato dalla prestigiosa rivista statunitense Cancer Immunology Research.«Le terapie basate sull’uso di cellule – spiega Paolo DE PAOLI, Direttore Scientifico del CRO - si stanno rivelando molto promettenti anche in campo oncologico: oltre al trapianto delle staminali emopoietiche e all’utilizzo di cellule staminali di altra origine, le prospettive terapeutiche puntano decisamente anche sulla produzione di farmaci cellulari per eliminare il tumore».

  • KMP ha postato una nuova domanda

    1 anno

  • Riccardo Antinori ha creato un nuovo articolo

    1 anno

    Attenzione ai pavimenti in laminato

    I pavimenti laminati sono sempre più usati perché costano poco. Sotto lo strato superficiale che sembra legno c'è della segatura, pressata e...

    Oncologia
  • Antonella Oncologia
    1 anno

    Le donne che ricevono una diagnosi di melanoma hanno un approccio diverso all'abbronzatura artificiale a seconda dell'età.Secondo uno studio pubblicato sul Jama Dermatology,chi è sotto ai 40 al momento della diagnosi utilizza le lampade solari in età più giovane e con maggiore frequenza rispetto a chi invece ha scoperto di essere malata in età più avanzata,ridurre quindi l'esposizione ai raggi ultravioletti emessi dalle lampade abbronzanti è utile per prevenire il melanoma.Bisognerebbe pertanto istituire un programma di monitoraggio continuo per determinare l'impatto delle politiche mirate a regolamentare l'uso dell'abbronzatura indoor sull'incidenza del melanoma.
    www.italiasalute.it

  • Prof. Dott. Zelano ha risposto a Nodulo sulrenale
    1 anno

    Da quello che scrive posso dire che si tratta di un adenoma surrenalico, come la maggior parte dei tumori del surrene, che è appunto un tumore...

  • Antonella Oncologia
    1 anno

    I piccoli pazienti ammalati di neuroblastoma potranno accedere d'ora in poi al farmaco Dinutuximab. A sostenere l'efficacia del primo farmaco immunoterapico per il trattamento di questo tumore pediatrico sono i ricercatori del Children's Hospital di Los Angeles . Nella metà dei casi, purtroppo il bambino muore dopo 5 anni dalla diagnosi. Dinutuximab è un anticorpo monoclonale commercializzato con il marchio Unituxin.In uno studio di fase 3 questo farmaco ha dimostrato di migliorare la sopravvivenza rispetto alla terapia standard.
    www.italiasalute.it

  • anna33 ha risposto a Nodulo sulrenale
    1 anno

    Penultima volta che ho fatto lesami il valori erano queste ACTH

  • anna33 ha postato una nuova domanda

    1 anno

    Nodulo sulrenale

    Buongiorno ho un tumore sul rene.il medici dicono che è benigno. Penultima volta erano così ACTH Lesami fatti una settimana fa sono ACTH 21,5...

    Oncologia
  • Antonella Oncologia
    1 anno

    Oltre il 20% dei tumori che insorgono nell'uomo ha una patogenesi infettiva ed in particolare virale. Tra le predisposizioni virali che predispongono al cancro si annoverano per esempio quelle da virus dell'epatite B e C e da papilloma virus.La Dott.ssa Greta Forlani, ha scoperto un meccanismo particolare attraverso cui le cellule infettate da un altro potente virus oncogeno umano, il virus HTLV-1 , responsabile di una incurabile leucemia delle cellule linfocitarie T, bloccano la replicazione virale e la conseguente reazione oncogena del virus.
    www.italiasalute.it/1552/…

    dott.ssa Marina Baldi (Genetica medica) Il lavoro capillare che sta facendo Telethon con i migliori gruppi di ricerca italiani, sta dando ottimi frutti. Questa ad esempio mi sembra una ricerca importantissima che può precedere l'individuazione di una terapia per le malattie da accumulo.
    Grazie Anna per averlo postato!
    4 anni 1

 In questo gruppo parliamo dei problemi riguardanti i tumori. Qui potrai inserire le tue domande,
chiarire i tuoi dubbi, leggere gli articoli
degli specialisti, contattare i medici,segnalare le strutture sanitarie specializzate,
commentare i messaggi degli utenti,

mettere 'mi piace', raccontare la tua esperienza personale e scambiare informazioni con persone che condividono la tua stessa malattia.

L'oncologia (dal greco óncos, massa e logos, studio) è la branca della medicina che concerne lo studio e il trattamento dei tumori. Neoplasia (dal greco "neo", nuovo, e "plasìa", formazione) è la proliferazione anomala e incontrollata di cellule in un tessuto o in un organo del corpo. La maggior parte delle neoplasie proliferano a formare masse (più o meno) distinte dalla zona in cui sorgono. In questo senso il termine neoplasia è usato come sinonimo di tumore (dal latino "tumeo", gonfio).

Il termine cancro è solitamente impiegato come sinonimo di neoplasia maligna. La forma di cancro più frequente è il carcinoma, una classe di tumori maligni che sorgono dalle cellule epiteliali nella pelle, nel tratto gastrointestinale e in altri organi interni (qualora interessi gli epiteli ghiandolari si parla di adenocarcinoma).

A titolo di esempio di forme di cancro diverse dal carcinoma, possono essere menzionati i sarcomi, che derivano da cellule dei tessuti molli (muscoli, vasi sanguigni, tessuto adiposo) e delle ossa, i gliomi, che risultano dalla trasformazione delle cellule gliali del Sistema nervoso centrale, i linfomi, che derivano dalla trasformazione neoplastica dei linfociti, il melanoma che deriva dalla trasformazione neoplastica dei melanociti della cute o di altri organi.

Categoria
Oncologia
Creato
Venerdì, 19 Ottobre 2012
Amministratori Gruppo
dott. Salesi (Oncologia - Prevenzione e cura dei tumori), Dario Di Pietro, Debora3
Visualizza tutti gli articoli Visualizzando 98 di 98 Articoli
Visualizza tutte le domande Visualizzando 10 di 151 domande