cover photo

Riccardo Antinori

Invia messaggio
Aggiungi amico
Riccardo Antinori

Info

Informazioni generali

  • Sesso

    Maschio
  • Compleanno

    1965-06-03

Contatti

Studi

Privacy

  • Informazioni ItaliaSalute

  • Pubblicita terze parti

  • Newsletter

Utente da
Mercoledì, 02 Maggio 2012 02:00
Ultimo accesso effettuato il
3 giorni fa
  • Riccardo Antinori Gravidanza
    3 giorni fa

    Parto eccezionale al Poma di Mantova: madre ancora grave dopo l’ictus dà alla luce una neonata. Non sa di essere diventata mamma, perchè in coma da tre mesi e mezzo, la bambina per fortuna ha peso e funzioni vitali del tutto normali. Durante l’intervento la donna, sottoposta ad anestesia spinale, ha più volte aperto gli occhi senza però parlare.

  • Riccardo Antinori condiviso Dott.ssa Camodeca Maria Carla (Nutrizionista) stati
    2 settimane
    MESOTERAPIA
    La dott.ssa Camodeca effettua cicli di mesoterapia con utilizzo di prodotti omeopatici per :

    •tBIOLIFTING DEL VISO E DEL COLLO (€ 40 a seduta - € 350 ciclo di 10 sedute)
    •tRIDUZIONE DELLE RUGHE (€ 40 a seduta - € 350 ciclo di 10 sedute)
    •tCELLULITE (€ 50 a seduta - € 450 ciclo di 10 sedute)
    •tADIPOSITA’ LOCALIZZATE (€ 50 a seduta - € 450 ciclo di 10 sedute)
    •tCADUTA DI CAPELLI (€ 50 a seduta - € 450 ciclo di 10 sedute)
    •tRASSODAMENTO SENO E GLUTEI (€ 50 a seduta - € 450 ciclo di 10 sedute)
    •tOBESITA’ (€ 50 a seduta - € 450 ciclo di 10 sedute)
    •tSMAGLIATURE (€ 50 a seduta - € 450 ciclo di 10 sedute)

    CONSULENZA NUTRIZIONALE
    I VISITA (€ 70) : raccolta dei dati del paziente (dati personali e familiari; abitudini alimentari e stile di vita del paziente); dopo una settimana viene consegnata e spiegata la dieta personalizzata.
    VISITE SUCCESSIVE DI CONTROLLO (2/3) SETTIMANE (€ 40)
  • Riccardo Antinori piace an Evento

    2 settimane

  • Riccardo Antinori piace il cambio di avatar di linkcomunicazione

  • Riccardo Antinori ha stretto amicizia con Euridice
  • Riccardo Antinori Omeopatia e medicine alternative
    3 settimane

    Amiot, l'Associazione medica italiana di omotossicologia italiana chiede un 'opera di informazione per l'omeopatia indicandola come priva di basi scientifiche e con effetti con buona probabilità dovuti all'effetto placebo. La polemica nasce dalla pubblicazione di una scheda nel sito "dottoremaeveroche.it", l'iniziativa anti-bufale della Fnomceo, in cui si afferma che "l'omeopatia non ha alcuna base scientifica. Ed è questa l'unica verità, le altre sono bufale che piacciono alla gente e su cui molta industria si arricchisce indebitamente

  • Riccardo Antinori ha stretto amicizia con donmario48
  • Riccardo Antinori ha stretto amicizia con Psicamp
  • Riccardo Antinori ha stretto amicizia con francesca maglie
  • Riccardo Antinori ha stretto amicizia con Sandro
  • Riccardo Antinori piace il cambio di avatar di dott. Luigi Mingarelli

  • Riccardo Antinori ha una nuova cover profilo.

    1 mese

  • dott. Luigi Mingarelli ha stretto amicizia con Riccardo Antinori
  • Riccardo Antinori ha stretto amicizia con Lorella Salce
  • Riccardo Antinori ha risposto a perdita di sangue dall'ano
    2 mesi

    SAlve, le consiglio un'anoscopia. Probabili emorroidi

  • Riccardo Antinori piace il cambio di avatar di Dott.ssa Ara

  • Riccardo Antinori ha stretto amicizia con Dott.ssa Ara
  • Riccardo Antinori condiviso Centro Diagnostico Fracastoro stati
    2 mesi
    Presso il nostro centro diagnostico è possibile effettuare radiografie , Moc , Risonanza magnetica articolare (ArtroScan) aperta :
    Arti superiori -spalla, gomito, polso,mano
    Arti inferiori - ginocchio, caviglia, piede

    Costo esame Risonanza € 80,00 sconto del 50% sul secondo esame effettuato lo stesso giorno.

    Su appuntamento tutti i giorni dal lunedi' al venerdi' dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 15.30 alle 19.00 il sabato dalle 9.00 alle 12.00
  • Riccardo Antinori ha stretto amicizia con Emilymia
  • Riccardo Antinori AUTISMO
    2 mesi

    Autismo, a Roma il metodo della consultazione partecipata

    Il 21 aprile lo presenta IdO con il libro ‘L’Emersioni dall’area autistica’

    Nel mese della consapevolezza dell’autismo l’Istituto di Ortofonologia (IdO) promuove il 21 aprile a Roma un seminario di studio, con interventi di eminenti studiosi del campo, per presentare il libro ‘Emersioni dall’area autistica. Consultazione partecipata e dieci casi clinici precoci’ a cura di Marco Macciò e Maurizio Zani (Magi edizioni). L’incontro si svolgerà nella sede della Scuola di specializzazione in psicoterapia psicodinamica dell’età evolutiva dell’IdO, in Corso d’Italia 38 A, dalle 14.30 alle 18.30. La partecipazione è libera e non è richiesta la prenotazione.
    I dieci casi clinici presentati nel libro mostrano l’efficacia della terapia psicoanalitica che utilizza il metodo della consultazione partecipata ideato dalla psicoanalista Dina Vallino per la cura dei bambini che hanno ricevuto diagnosi di rischio o di disturbo dello spettro autistico.

  • Riccardo Antinori condiviso dott. Andrea Giardino (Fisioterapista) stati
    2 mesi

    okmedicina è sempre al Top

    Presso il nostro centro si effettuano trattamenti delle patologie da sport;
    - Recupero funzionale post infortunio
    - Recupero funzionale post chirurgico
    - Fioterapia antalgica/ antinfiammatoria
    (Tecar, ultrasuono, correnti antalgiche etc)
  • Riccardo Antinori ha stretto amicizia con Janine
  • Riccardo Antinori ha postato una nuova domanda

    2 mesi

  • Riccardo Antinori ha creato un nuovo articolo

    3 mesi

    La mia vita e Mr. Park

    Il Morbo di Parkinson raccontato nel libro di Mario Vegliante Una patologia infida e di cui si sa poco, una malattia che colpisce anche i giovani,...

    Libri... in salute
  • Riccardo Antinori ha stretto amicizia con Debra77
  • Giuseppina Granito ha stretto amicizia con Riccardo Antinori
  • Riccardo Antinori ha creato un nuovo articolo

    3 mesi

  • Riccardo Antinori - ha aggiornato il gruppo Domande e Temi vari
  • Riccardo Antinori ha condiviso una foto.
    3 mesi

    I quadri che mi piacciono
  • Riccardo Antinori ha stretto amicizia con Sfinge
  • Riccardo Antinori ha stretto amicizia con Astrid2014
  • Riccardo Antinori Cardiologia
    3 mesi

    Controllarsi la pressione anche da soli a casa favorisce migliori risultati

    La misurazione autonoma della pressione, con o senza telemonitoraggio, può facilitare significative riduzioni della pressione sanguigna sistolica, secondo uno studio pubblicato su Lancet da parte di Richard McManus.
    I ricercatori sottolineano che le riduzioni della pressione così ottenute potrebbero portare a una diminuzione del 20% del rischio di ictus e del 10% del rischio di malattia coronarica.
    Nei gruppi di auto-monitoraggio i partecipanti hanno misurato la loro pressione con uno sfigmomanometro automatico elettronico a casa, alla mattina e sera, durante la prima settimana di ogni mese e i loro medici hanno modificato il trattamento in base a queste misure.
    Il gruppo di auto-monitoraggio ha inviato tramite email le misurazioni ai medici, mentre il gruppo con telemonitoraggio ha utilizzato un servizio apposito. Dopo 12 mesi, la pressione arteriosa sistolica era più bassa in entrambi i gruppi di intervento rispetto a quello di cura abituale

  • Riccardo Antinori ha creato un nuovo articolo

    3 mesi

  • Riccardo Antinori - ha aggiornato il gruppo Tumore alla prostata
  • Riccardo Antinori ha stretto amicizia con espartaco55
  • Jusetpax ha stretto amicizia con Riccardo Antinori
  • Riccardo Antinori piace an Evento

    4 mesi

  • Riccardo Antinori condiviso Voci Sott'Acqua video
    4 mesi
  • Riccardo Antinori ha stretto amicizia con Niko
  • Riccardo Antinori condiviso giuliai88 stati
    4 mesi

    Benvenuta!. ti consiglio di usare la bacheca del gruppo Amori infelicinwww.okmedicina.it/…

    salve, sono una ragazza di 29 anni, qualche mese fa ho conosciuto un ragazzo con il quale le cose andavano bene, ma vuoi lo stress a lavoro, vuoi una serie di cambiamenti che stavo attraversando nonché il mio volere sempre di più, senza avere pazienza o accontentarmi delle piccole cose, ha fatto si che lo allontanassi, perché diventata instabile, mettessi pressione e a parer suo avessi troppe aspettative.
    nonostante ciò dice di volermi vedere, ma stento a credere che ciò avverrà, visto che non si fa sentire.
    ciò che mi fa male è la consapevolezza di aver rovinato tutto, nonostante so di avere tante cose belle che spesso non riescono venir fuori perché so che ci sono malesseri che mi porto indietro da anni e che quando sono particolarmente troppo stress vengono fuori in maniera incontrollata.
    sono sempre stata una persona ansiosa, insicura e che studia ogni minima parola, comportamento delle persone per darne una spiegazione che la maggior parte delle volte è diversa dalla realtà. in parte credo che sia dovuto anche al pessimo rapporto con i miei genitori.
  • Riccardo Antinori piace il cambio di avatar di Citynet

  • Riccardo Antinori ha risposto a DOLORE CONTINUO RENE SX
    4 mesi

    In zona no. il mio di fiducia è a Roma, dott Alessio Zuccalà presso il laboratorio Fracastoro, ma sta anche al Policlinico di Abano

  • Riccardo Antinori ha risposto a DOLORE CONTINUO RENE SX
    4 mesi

    Se l 'ecografia esclude la presenza di calcoli vuol dire che non ci sono! stai tranquilla i sassolini si vedono benissimo e facilmente... ti...

  • Riccardo Antinori ha creato un nuovo articolo

    4 mesi

  • Riccardo Antinori ha stretto amicizia con genny190
  • Riccardo Antinori condiviso Centro Diagnostico Fracastoro stati
    4 mesi
    Tutti i venerdi' mattina dalle ore 9.30 la nostra D.ssa Lucilla De Rossi (Ginecologia) effettua visite ginecologiche , paptest, ecografie pelviche transvaginali , mammarie ed ecografie in gravidanza sino la 13ma settimana.
    Per qualsiasi informazione ed appuntamenti chiamare al numero 067223757 dalle ore 9.00 alle 13.30 - dalle ore 15.30 alle 19.30.
  • Riccardo Antinori piace an Album

    4 mesi

    Foto di Malattie colo-retto-ano

    Malattie colo-retto-ano Libro sulla stitichezza del prof. Lucchese

  • Riccardo Antinori Malattie Infettive
    4 mesi

    Pericolo batteri ospedalieri
    Urgente bloccare la diffusione di antibiotici nei mangimi degli allevamenti
    Per le infezioni contratte in ospedale e spesso correlate all'antibioticoresistenza muoiono circa 7mila persone solo in Italia.    Gli antibiotici sono uno strumento essenziale per contrastare diversi tipi di infezione, ma l'utilizzo eccessivo e inappropriato ne limita l'efficacia, dando vita ad una delle più gravi minacce alla salute pubblica.
    Ma bisogna sottolineare che il mancato l'obiettivo di proibire l'utilizzo profilattico di routine degli antibiotici negli allevamenti è una delle cause principali del problema, e tutti ne tacciono l’esistenza
    I batteri resistenti più comunemente riportati nel rapporto sono stati Escherichia coli, Klebsiella pneumoniae, Staphylococcus aureus e Streptococcus pneumoniae e molti di essi quali trovano nei nostri
    Servono politiche di ricerca e di investimento per rendere disponibili nuovi farmaci efficienti, economici e soprattutto a disposizione di tutti.

  • Riccardo Antinori piace a Gruppo

    4 mesi

    Oculistica

    In questo gruppo parliamo dei problemi riguardanti l'oculistica. Qui potrai inserire le tue domande, chiarire i tuoi dubbi,leggere gli...

  • Riccardo Antinori ha condiviso un video nel gruppo Oculistica.
    4 mesi
    Occhio bionico

    Per la prima volta in Italia, presso l'Unità di Oculistica dell'IRCCS Ospedale San Raffaele di Milano, è stato eseguito l'impianto di una protesi...

  • Riccardo Antinori ha creato un nuovo articolo

    5 mesi

    Fibro-miomi uterini: una malattia sociale

    Come evitare isterectomie non necessarie Un modello virtuoso basato su 10 capisaldi per affrontare in maniera sistematica quella che ormai è "una...

    Omeopatia e medicine alternative
  • Riccardo Antinori Malattie Infettive
    5 mesi

    Vaccini sbagliati e l'epidemia dilaga... chi pagherà? Nessuno come al solito.
    Secondo l'Istituto Superiore di Sanità quella di quest'anno è stata una epidemia critica paragonabile per incidenza e diffusione solo a quella del 2004 e destinata a durare ancora altre settimane restando ad un livello di alta intensità.
    L'ultimo bollettino Influnet dell'Istituto superiore di sanità segnala circa 794.000 italiani a letto in una settimana, mentre dall'inizio della sorveglianza epidemiologica sono già circa 4.728.000 i casi nel nostro Paese. Alla fine dell'epidemia si stima che saranno più di 6 milioni gli italiani e probabilmente si arriverà anche vicino a 8. Secondo i dati Iss, in Italia sono 381 i casi gravi registrati, 64 dei quali deceduti. Nell'ultima settimana sono stati segnalati altri 18 casi gravi e 3 decessi.

  • Riccardo Antinori ha stretto amicizia con Ugone
  • Riccardo Antinori ha stretto amicizia con Ciskokati
  • Riccardo Antinori ha stretto amicizia con Angelo Terranova
  • Riccardo Antinori Ipertensione arteriosa e malattie cardiache
    5 mesi

    Fisico in salute per contrastare la disfunzione cognitiva
    American Stroke Association individua una nuova direzione strategica che procede verso la promozione della salute cardiovascolare.
    Sono sette fattori che possono ottimizzare la salute del cervello negli adulti: lo status di non fumatore, un'attività fisica regolare, un indice di massa corporea inferiore a 25, una dieta sana (DASH o dieta mediterranea per esempio), pressione sanguigna inferiore a 120/80 mmHg senza trattamento, colesterolo totale inferiore a 200 mg/dL senza trattamento, glucosio a digiuno nel sangue al di sotto di 100 mg/dL. «Seguendo sette semplici passi, i "Life's Simple 7", non solo possiamo prevenire l'attacco cardiaco e l'ictus, possiamo anche essere in grado di prevenire la disfunzione cognitiva» conclude il gruppo di studio.

  • Riccardo Antinori
    5 mesi

    Una nuova terapia target per il tumore del fegato
    Questo il titolo di Repubblica di oggi. Parla dello studio Celestial sul farmaco Cabozantinib. Noi ne abbiamo scritto il 17 ottobre:
    www.italiasalute.it/…

  • Riccardo Antinori Gravidanza
    5 mesi

    In gravidanza attenzione al ferro
    Si rischia la depressione

    La carenza di ferro in gravidanza può quasi triplicare il rischio di soffrire di depressione. Lo rivela uno studio condotto presso tre università canadesi, Hamilton, McMaster e Toronto, pubblicato sulla rivista Journal of Obstetrics and Gynaecology. La depressione è stata associata in passato a carenza di ferro, ma solo nella popolazione generale, mentre mai si è andato a indagare questo legame nelle gestanti, nonostante la carenza di ferro sia molto frequente nelle donne in gravidanza.
    Gli esperti hanno coinvolto 142 gestanti e misurato il ferro nel loro sangue; con questionari appositi hanno valutato l'eventuale presenza di disturbi depressivi. È emerso che le gestanti con carenza di ferro hanno un rischio quasi triplo (+2,5 volte) di soffrire di depressione durante i nove mesi delle gestanti non carenti del minerale. Lo studio suggerisce che la carenza di ferro potrebbe essere valutata come un possibile fattore di rischio per la depressione in gravidanza.
    Journal of Obstetrics and Gynaecology

  • Riccardo Antinori condiviso Sperelli foto
    5 mesi

    I legumi contengono una ottima quantità di minerali utili come il calcio, il potassio e il magnesio, sono ricchi di vitamine del gruppo B e di fibre. Inoltre, sono alimenti dall'indice glicemico basso, ovvero i livelli di glucosio nel sangue aumentano lentamente dopo il loro consumo.
    Secondo una recente ricerca, sostituire mezza porzione al giorno di alimenti ricchi di carboidrati o proteine con una mezza porzione di legumi apporta benefici non indifferenti all'organismo, riducendo in maniera netta il rischio di sviluppare il diabete.
    Importante anche il ruolo svolto dai legumi per il buon funzionamento dell’apparato gastrointestinale.

  • Riccardo Antinori Chirurgia protesica dell'anca
    5 mesi

    Robot anche per l'anca
    A fronte di oltre 160 mila interventi di protesi e revisione di anca, ginocchio, spalla, caviglie e gomito eseguiti ogni anno in Italia, più di quattromila pazienti devono, infatti, fare i conti con infezioni chirurgiche post-operatorie. Sotto questo aspetto, la tecnologia robotica, grazie alla minore invasività, dovrebbe garantire migliori risultati. Asserisce il prof. Fabio Catani, direttore Struttura complessa di Ortopedia e Traumatologia dell'Università di Modena e Reggio Emilia

  • Riccardo Antinori condiviso Centro Diagnostico Fracastoro stati
    5 mesi
    E' attivo presso il nostro centro servizio di fisioterapia effettuato dal Dott. Andrea Giardino tutti i venerdi' pomeriggio.
    All'occorrenza verra' pattuito giorno ed orario delle sedute di terapia direttamente con il centro o chiamando al num. 067223757.
    La 1° visita di consulenza con il fisioterapista è gratuita.

    SERVIZI DI FISIOTERAPIA - OFFERTA LANCIO -

    TERAPIA MANUALE + TECAR € 35,00 A SEDUTA
    TECAR € 25,00 A SEDUTA
    TERAPIA MANUALE € 30,00 A SEDUTA
    (RIEDUCAZIONE MOTORIA )
    MAGNETO € 10,00 A SEDUTA
    TENS € 10,00 A SEDUTA
    ULTRASUONI € 15,00 A SEDUTA
    ELETTROSTIMOLAZIONI € 10,00 A SEDUTA
  • Riccardo Antinori Malattie Infettive
    5 mesi

    L'influenza è al picco stagionale
     Nella seconda settimana del 2018 il numero di casi è stabile rispetto alla
    settimana precedente. La lieve flessione della curva epidemica ci fa ben
    sperare che le ultime due settimane rappresentino il picco epidemico stagionale.

     Il livello di incidenza in Italia, nella seconda settimana del 2018, è ancora
    “Molto Alto” ed è pari a 13,73 casi per mille assistiti.
     La fascia di età maggiormente colpita è quella dei bambini al di sotto dei
    cinque anni in cui si osserva un’incidenza pari a circa 30,8 casi per mille
    assistiti e quella tra 5 e 14 anni pari a 15,9. L’incidenza nei giovani adulti è
    pari a 13,8 e negli anziani a 7,8 casi per mille assistiti.
     Il numero di casi stimati in questa settimana è pari a circa 832.000, per
    un totale, dall’inizio della sorveglianza, di circa 3.883.000 casi.
     In tutte le Regioni italiane il livello di incidenza è pari o superiore a dieci
    casi per mille assistiti tranne in Friuli V.G., Veneto e P.A. di Bolzano.

  • Riccardo Antinori Malattie Infettive
    5 mesi

    L'influenza che sta bloccando gli ospedali non è ancora quella Australiana
    Il virus particolarmente aggressivo quello che ha colpito l’Australia e che si sta diffondendo anche nel Regno Unito, per adesso ha fatto solo pochi casi in Italia e non particolarmente allarmanti.
    Aspettiamo e nel frattempo chi ha i sintomi dovrebbe ricordarsi di stare in casa o circolare con la mascherina come fanno in Giappone. Ma da noi è impossibile!

  • Riccardo Antinori dott. Andrea Giardino (Fisioterapista)
    5 mesi

    Indirizzo a Cinecittà (Roma): via Giuseppe Albanese Ruffo 48
    www.google.it/maps/place/Via+Giuseppe+Albanese+Ruffo,+00173+Roma+RM/…

  • Riccardo Antinori ha stretto amicizia con Libleo
  • Riccardo Antinori TeleMedicina e Innovazione
    5 mesi

    La tecnologia del Bitcoin a servizio della salute

    Nel settore sanitario la Blockchain che fa funzionare le criptovalute può diventare fondamentale. Corretta applicazione dei protocolli terapeutici e dei dispositivi medici e trasmissione sicura dei dati sensibili. Il protocollo permetterebbe la condivisione in tempo reale di informazioni sanitarie tra medico e paziente. Alcuni dei suoi possibili utilizzi potrebbero essere anche quelli di verificare l’identità digitale del paziente, tenere traccia della cronologia delle prescrizioni mediche, delle somministrazioni di farmaci e della relativa assunzione delle terapie. In maniera anonima e sicura.

    Un esempio è Medicalchain, la quale consente di memorizzare sul registro Blockchain tutte le informazioni sulla salute dei pazienti.
    La Blockchain potrebbe far funzionare una cartella clinica elettronica estremamente sicura ed affidabile, a cui potranno accedere medici e familiari.

Community - Latest Photos

Community - My Google Ads

Twitter

Unable to contact Twitter at this point in time. The server at Twitter is possibly overloaded right now.

Community - Feeds

Flora batterica elisir di lunga vita

Per vivere più a lungo sarà meglio preservare la propria flora batterica. Lo dice uno studio condotto dallo University College of Cork, in Irlanda, i cui scienziati hanno studiato ...

Emicrania con aura e ictus, il legame non c’è

L’emicrania, soprattutto quella associata ad aura, non sarebbe un fattore di rischio aggiuntivo per l’ictus. A stabilirlo è uno studio dell’Ospedale San Carlo di Milano presentato ...

La dieta di coppia

Boom delle diete in coppia. È il nuovo trend dell’estate 2018, come ricostruito dagli esperti del Centro Medico Lazzaro Spallanzani di Reggio Emilia.
«La nostra clinica nel 20...

Tour del sito