Esposizione al fumo durante l’infanzia e rischio di artrite reumatoide

Martedì, 12 Ottobre 2021

Un nuovo studio ha trovato un potenziale legame diretto tra l’esposizione al fumo durante l’infanzia e l’aumento del rischio di artrite reumatoide sieropositiva più tardi nella vita. L’esposizione passiva è stata suddivisa in tre categorie, tra cui il fumo materno durante la gravidanza, il fumo dei genitori durante l’infanzia e gli anni vissuti con fumatori dall’età di 18 anni.

C’è stato un interesse crescente per l’infiammazione della mucosa polmonare provocata dal fumo personale come un sito di patogenesi artrite reumatoide, ma la maggior parte dei pazienti non sono fumatori, quindi i ricercatori si sono concentrati sull’esposizione passiva al fumo.

L’artrite reumatoide è una malattia infiammatoria caratterizzata da artrite a più articolazioni ed è associata a morbilità e mortalità. Molte persone con artrite reumatoide hanno segni di infiammazione polmonare, e mentre i fattori genetici e ambientali contribuiscono al rischio di sviluppare artrite reumatoide, il fumo è stato a lungo implicato come un fattore di rischio chiave di malattia. Il fumo attivo è il fattore di rischio ambientale più noto associato alla patologia, mentre il fumo passivo è rimasto relativamente inesplorato.

Per collegare il fumo passivo e l’artrite reumatoide incidente in modo più definitivo, i ricercatori hanno utilizzato i dati dei questionari NHSII raccolti biennalmente tra il 1989 e il 2017 da 90.923 donne di età compresa tra 35 e 52 anni. I ricercatori hanno usato le cartelle cliniche delle partecipanti per confermare l’artrite e il sierostatus. La modellazione statistica è stata poi utilizzata per stimare l’effetto diretto di ogni esposizione al fumo passivo sul rischio di artrite reumatoide, così come per controllare altri fattori come il fumo personale.

Gli esperti hanno trovato un rischio del 75% più elevato di artrite reumatoide nelle persone che hanno sperimentato l’esposizione passiva infantile al fumo dei genitori. Questo rischio è aumentato nei partecipanti che sono diventati anch’essi fumatori attivi. Il fumo materno durante la gravidanza e gli anni vissuti con fumatori oltre i 18 anni non hanno mostrato alcuna associazione significativa con il rischio di artrite reumatoide incidente.

Anche se il pool di partecipanti era costituito tutto da infermiere ha portato ad alti tassi di risposta e di ritenzione, lo studio è limitato dall’assenza di uomini. Il team intende continuare con studi longitudinali che comprendano sia gli uomini che le donne, per fornire una visione critica in altre condizioni reumatoidi e anche altre malattie autoimmuni.

Passive Smoking Throughout the Life Course and the Risk of Incident Rheumatoid Arthritis in Adulthood Among Women – Kazuki Yoshida,Jiaqi Wang,Susan Malspeis,Nathalie Marchand,Bing Lu,Lauren C. Prisco,Lily W. Martin,Julia A. Ford,Karen H. Costenbader,Elizabeth W. Karlson,Jeffrey A. Sparks, et al. – Arthritis Rheumatology 18 August 2021 – https://doi.org/10.1002/art.41939

 
Non sei iscritto, partecipa a Okmedicina!

File disponibili

Nessun file caricato

Tour del sito

Chi è in linea