La sindrome di Joubert (JS) ed i disturbi correlati (JSRD

Venerdì, 18 Luglio 2014

La sindrome di Joubert (JS) ed i disturbi correlati (JSRD) sono un gruppo di sindromi da difetti congeniti multipli/ritardo dello sviluppo, nelle quali il sintomo principale è il cosiddetto "segno del dente molare" (MTS), una malformazione complessa del mesencefalo/rombencefalo visibile all'imaging cerebrale. Il MTS è caratterizzato da ipodisplasia del verme cerebellare, ispessimento e malposizionamento dei peduncoli cerebellari superiori e anomalo approfondimento della fossa interpeduncolare. La prevalenza della JSRD alla nascita è stimata tra 1/80.000 e 1/100.000 nati vivi, anche se si ritiene che la frequenza sia probabilmente sottostimata. I segni neurologici della JSRD sono l'ipotonia neonatale, il ritardo dello sviluppo (in particolare del linguaggio e del movimento), il deficit cognitivo lieve-grave, l'atassia e i movimenti oculari anomali, compresi l'aprassia oculomotoria e il nistagmo primitivo da posizione. Alcuni pazienti presentano anomalie del respiro nel periodo neonatale; si tratta di episodi di apnea e iperpnea ad esordio immediatamente successivo alla nascita, che migliorano con l'età. Questi segni neurologici possono essere isolati o associarsi a un quadro multisistemico (che presenta comunque variabilità inter- e intrafamiliare), che comprende la distrofia retinica, la nefronoftisi, la fibrosi epatica e la polidattilia. In relazione al coinvolgimento multisistemico, i JSRD vengono classificati in sei sottogruppi clinici: la JS pura; la JS con difetto oculare; la JS con difetto renale; la JS con difetti oculorenali; la JS con difetto epatico; e la JS con difetti oro-facio-digitali (si vedano questi termini). Sono stati identificati dodici geni-malattia, che codificano per le proteine del cilio primario o del centrosoma, assimilando i JSRD all'ampio gruppo delle "ciliopatie". La diagnosi di JSRD deve essere sospettata in tutti i neonati ipotonici, con anomalie dei movimenti oculari e ritardo dello sviluppo. La coesistenza di alterazioni della respirazione deve rafforzare questo sospetto. Nei bambini, la diagnosi è sospettata in presenza di segni neurologici suggestivi di un coinvolgimento cerebellare (atassia, ritardo dello sviluppo, deficit cognitivo, anomalie dei movimenti oculari), che si associano in modo variabile all'interessamento di altri organi. Per confermare o escludere la diagnosi di JSRD è necessaria la RM cerebrale, in base alla quale è possibile identificare il MTS. All'identificazione del MTS deve seguire un protocollo diagnostico che mira a verificare l'eventuale coinvolgimento multiorgano. La diagnosi differenziale si pone in particolare con le altre ciliopatie (come la nefronoftisi, la sindrome di Senior-Laken e la sindrome di Bardet-Biedl; si vedano questi termini), i difetti congeniti cerebellari e del tronco cerebrale che sono peculiari e i disturbi associati ai segni cerebro-oculo-renali. Fatta eccezione per i rari casi recessivi legati all'X, le JSRD sono trasmesse con modalità autosomica recessiva. In un numero limitato di laboratori specializzati è possibile analizzare le mutazioni dei geni-malattia. I test genetici prenatali precoci permettono di identificare il difetto molecolare nelle coppie a rischio, mentre è utile, ai fini della diagnosi, il neuroimaging cerebrale del feto, a partire dalla fine del secondo trimestre di gravidanza. Una presa in carico ottimale richiede un approccio multidisciplinare, con particolare attenzione ai disturbi respiratori e dell'alimentazione nei neonati. È consigliata inoltre una valutazione cognitiva e comportamentale, per fornire ai pazienti giovani un adeguato supporto neuropsicologico e un programma riabilitativo appropriato. Dopo i primi mesi di vita, quando la prognosi si basa soprattutto sulla gravità dei disturbi della respirazione, la prognosi globale varia considerevolmente nei diversi sottogruppi di JSRD, in rapporto alla gravità del coinvolgimento

Non sei iscritto, partecipa a Okmedicina!

File disponibili

Nessun file caricato

Tour del sito

Chi è in linea