Salute in rete - Campagne, indagini, eventi Salute in rete - Campagne, indagini, eventi

Siamo sempre più freddi

Lunedì, 13 Gennaio 2020

La temperatura media del corpo umano si sarebbe abbassata nel corso degli ultimi due secoli. A sostenere la curiosa tesi è uno studio della Stanford University firmato da Julie Parsonnet e dal suo team di ricerca sulla rivista New Scientist.

 

Risalendo fino al 1862, i ricercatori hanno esaminato una serie di documenti medici dai quali emerge che la temperatura media del nostro organismo si è abbassata dai 37 gradi canonici ai 36,6 gradi attuali.
Gli scienziati si sono serviti di tre fonti: l'archivio della Union Army Veterans of the Civil War (Uavcw), che raccoglie 83.900 misurazioni della temperatura corporea di uomini statunitensi dal 1862 al 1930; 5998 misurazioni tra il 1971 e il 1975 ricavati dal National Health and Nutrition Examination Survey I; 230.261 misurazioni contenute nello Stanford Translational Research Integrated Database Environment e raccolte tra il 2007 e il 2017. Nella seconda e terza fonte erano disponibili anche dati sulle donne statunitensi.
Il fatto che siamo di fronte a un calo reale e non a errori di misurazione sta nel decremento progressivo della temperatura in ciascuno dei tre set di dati. Per i dati più recenti, inoltre, non può essere avanzata neanche l'obiezione dell'imprecisione della tecnologia.
Infine, la temperatura media più alta fra gli anziani testimonierebbe in maniera inequivocabile il trend ancora in atto.
“La spiegazione più probabile secondo me”, ha commentato Parsonnet, “è che, microbiologicamente, siamo molto diversi da come eravamo”. Beneficiamo dei grandi progressi della scienza medica, dell'introduzione di vaccini e antibiotici e del miglioramento generale delle condizioni di vita. Tutto ciò ha alleggerito il lavoro per il nostro sistema immunitario, con conseguente riduzione dei processi infiammatori a carico dei tessuti e quindi della temperatura corporea.

Non sei iscritto, partecipa a Okmedicina!

Autore

Sperelli

File disponibili

Nessun file caricato

Tour del sito

Chi è in linea