Econocom e il Gruppo Fileni a fianco dell’Ucraina

Lunedì, 20 Giugno 2022

 

 

Di fronte all’emergenza umanitaria in Ucraina, Econocom Italia e il Gruppo Fileni hanno voluto rinnovare la loro collaborazione per offrire un supporto concreto alla comunità ucraina in questo momento di grande difficoltà. Le due aziende hanno donato 20 laptop alla Caritas Jesina che, dall’inizio della guerra, è attiva nell’accoglienza dei profughi ucraini. Nello specifico, questi laptop serviranno per supportare i ragazzi profughi nella DAD e nei percorsi di formazione da remoto.

 Econocom Italia, player europeo che abilita la trasformazione digitale e tecnologica delle aziende attraverso il disegno e la fornitura di soluzioni in ambito ICT, ha collaborato con diverse associazioni e onlus locali, quali le organizzazioni non-profit Caritas Jesina e IOM Jesi e Vallesina, alle quali sono stati donati alcuni iPad ricondizionati. Allo stesso modo, Fileni, azienda marchigiana leader nel settore delle proteine biologiche e primo produttore di carne al mondo ad ottenere la certificazione B Corp, si impegna da sempre per fornire risposte concrete alle situazioni di disagio economico e sociale.

 “In un contesto globale ancora scosso dalla pandemia e con i venti di guerra che accrescono le tensioni internazionali – spiega Massimo Fileni Vicepresidente del Gruppo Fileni – scegliere di proteggere le persone e dare risposte concrete a situazioni di disagio sociale ed economico, è per Fileni un imperativo categorico, un impegno assunto anche nel Manifesto di Sostenibilità pubblicato un anno fa, un impegno a promuovere scelte strategiche di valore condiviso per tutti. Il nostro sostegno a questa iniziativa incontra anche i valori della Fondazione Marco Fileni che ogni anno premia gli studenti meritevoli del territorio sostenendo la formazione ed investendo sul futuro dei giovani.”

Non sei iscritto, partecipa a Okmedicina!

File disponibili

Nessun file caricato

Tour del sito

Chi è in linea