Disinfettante fatto in casa per il coronavirus

Mercoledì, 26 Febbraio 2020

Sul sito dell'Oms è apparsa la “ricetta” per ottenere un efficace disinfettante per le mani. I prodotti sul mercato sono infatti introvabili a causa del panico scatenato dall'epidemia di coronavirus.
Per questo, gli esperti spiegano i passi necessari a ottenere 10 litri di disinfettante: servono 8,3 litri di alcol etilico al 96%, 420 millilitri di acqua ossigenata al 3% e 145 millilitri di glicerolo al 98%.
La soluzione che ne risulta va portata al volume di 10 litri con acqua sterile, distillata o fatta bollire e poi raffreddare.

 

Il contenitore può essere di plastica o vetro, mentre la soluzione può essere mescolata con attrezzi di plastica, metallo o legno.
Intanto dal governo arriva la richiesta alle Regioni di assicurare il disinfettante per le mani in tutti i locali della Pubblica Amministrazione e di provvedere a pulizie straordinarie di autobus e metropolitane.
Anche le farmacie hanno deciso di rispondere alle esigenze dei cittadini producendo gel disinfettante nei propri laboratori sulla base delle linee guida della Società dei farmacisti preparatori (Sifap).

 

Non sei iscritto, partecipa a Okmedicina!

Autore

Sperelli

File disponibili

Nessun file caricato

Tour del sito

Chi è in linea