Coronavirus, meglio non alzare il gomito

Lunedì, 14 Settembre 2020

Niente baci e abbracci naturalmente, ma sarebbe meglio anche evitare di salutarsi con il gomito. A dirlo è il direttore dell’Organizzazione mondiale della sanità, Tedros Adhanom Ghebreyesus, che suggerisce invece di mettersi una mano sul cuore per salutare le persone care che incontriamo.

 

Per toccare il gomito di qualcuno, infatti, è necessario avvicinarsi a una distanza inferiore a un metro, quindi in una zona di rischio per l’eventuale contagio da nuovo coronavirus.
Il suggerimento è stato subito messo in pratica dal conservatorio di Sassari, che ha vietato “l’incauta abitudine” allo scopo di “garantire la sicurezza sanitaria assoluta” per studenti e docenti.
“Starnutire nella parte interna del gomito e usare quella esterna per salutare gli altri risulterebbe un uso parallelo e promiscuo dell’articolazione cubitale che potrebbe costituire fonte di rischio e causa di contagio, in quanto non igienico né sicuro”, spiega il presidente Ivano Iai.

Non sei iscritto, partecipa a Okmedicina!

Autore

Eleonora

File disponibili

Nessun file caricato

Tour del sito

Chi è in linea