Covid, Moderna modifica il vaccino per la variante sudafricana

Lunedì, 01 Marzo 2021

Già consegnate da Moderna dosi di un vaccino leggermente modificato per contrastare anche la variante sudafricana di Sars-CoV-2. Il vaccino – chiamato mRNA-1273.351 – è ora al vaglio dei National Institutes of Health americani per lo studio clinico di rito.


Moderna ha anche annunciato l’aumento della propria capacità produttiva nel 2022, che arriverà a 1,4 miliardi di dosi. L’azienda sta lavorando anche per aumentare la produzione del 2021, portandola a 1 miliardo di dosi.
“I nuovi investimenti di capitale consentiranno una produzione aggiuntiva dell'attuale vaccino Covid-19 e garantiranno flessibilità per affrontare la produzione di potenziali richiami del vaccino contro le varianti", spiegano dall’azienda.

 

Non sei iscritto, partecipa a Okmedicina!

File disponibili

Nessun file caricato

Tour del sito

Chi è in linea