6 dosi di vaccino a una ragazza per sbaglio

Lunedì, 10 Maggio 2021

Una ragazza di 23 anni di Massa Carrara ha ricevuto per errore l’inoculazione di 6 dosi di vaccino Pfizer. La ragazza, tirocinante di psicologia clinica e quindi fra gli operatori sanitari da vaccinare, aveva preso appuntamento all’Ospedale Noa del capoluogo toscano per ricevere la prima dose del vaccino anti-Covid.


Dopo la somministrazione, però, gli addetti si sono accorti dell’errore. L’intera fiala del prodotto di Pfizer era stata somministrata, un corrispettivo appunto di 6 dosi di vaccino. La ragazza è stata richiamata con urgenza dall’Ospedale e si è deciso per un ricovero precauzionale e un’osservazione di 24 ore.
Questa mattina, la ragazza è stata dimessa, non mostrando alcun sintomo preoccupante. Ieri sera, la psicologa aveva accusato solo un lieve mal di testa. Ora l’Asl avvierà un’indagine interna per capire le dinamiche dell’errore, che avrebbe potuto anche avere conseguenze tragiche.

Non sei iscritto, partecipa a Okmedicina!

File disponibili

Nessun file caricato

Tour del sito

Chi è in linea