Omicron, il virus più contagioso della storia

Lunedì, 03 Gennaio 2022

Un livello di propagazione mai visto nella storia. È quello mostrato dalla variante Omicron di Sars-CoV-2, secondo molti infettivologi. Roby Bhattacharyya, infettivologo del General Hospital in Massachusetts, ha fatto un paragone con il morbillo, considerato finora il virus più rapido e contagioso mai esistito.


Il morbillo ha bisogno in media di 12 giorni per contagiare 15 persone. Nello stesso lasso di tempo, Omicron ne contagia 216, mostrando una capacità infettiva straordinaria e inaspettata. Non a caso è diventato il ceppo prevalente in molti paesi del mondo spodestando in poche settimane la già contagiosissima variante Delta.
Anche lo storico della medicina e medico Anton Erkoreka si dichiara stupito dalla velocità con cui si propaga Omicron. "È il virus più esplosivo e quello con la diffusione più rapida della storia". Erkoreka, direttore del Museo Basco di Storia della Medicina, ricorda che la peste nera del XIV secolo e il colera del XIX secolo - causati però da batteri - hanno impiegato anni per diffondersi in tutto il mondo.

Non sei iscritto, partecipa a Okmedicina!

File disponibili

Nessun file caricato

Tour del sito

Chi è in linea