Un probiotico per aumentare la sazietà e perdere peso

Mercoledì, 09 Giugno 2021

Studi meccanicistici e preclinici hanno dimostrato che Hafnia alvei è in grado di produrre Caseinolytic peptidase B, una proteina che replica l'ormone della sazietà alpha-MSH, e di ridurre l'assunzione di cibo in modelli murini di obesità. Questi nuovi risultati confermano l'efficacia di questa specie di PreciBiomic™ nel contribuire alla sensazione di sazietà e alla perdita di peso in soggetti obesi, nonché nel ridurre la circonferenza fianchi e la glicemia.

 


Con una media di perdita di peso pari al 3,6% in 12 settimane nel gruppo trattato con questo probiotico, Hafnia alvei si è rivelato significativamente più efficace di qualsiasi altro probiotico studiato nell'ambito del controllo del peso, e tale livello di impatto colma le lacune fra i settori degli integratori e dei farmaci. Promuove inoltre l'innovazione nell'ambito dei probiotici, passando a un approccio ai probiotici di precisione, con efficacia migliorata grazie alla perfetta comprensione del meccanismo di azione molecolare.
Hafnia alvei è presente nei prodotti EnteroSatys® e Satylia® in Francia, Portogallo, Italia e Slovenia, e TargEDys è impegnata nella ricerca di partner di distribuzione per rendere disponibile questa innovativa soluzione per la prevenzione dell'obesità a consumatori in tutto il mondo. Grégory Lambert, CEO di TargEDys, ha dichiarato:
"Hafnia alvei apporterà una rivoluzione nel settore del controllo del peso, con una soluzione che finalmente soddisfa le aspettative dei consumatori in termini di salute e naturalità, garantendo al tempo stesso un'efficacia reale e dimostrata basata su mimetismo molecolare e regolazione biochimica dell'appetito".

 

Non sei iscritto, partecipa a Okmedicina!

Autore

Sperelli

File disponibili

Nessun file caricato

Tour del sito

Chi è in linea