Flirt estivi: 5+3 segnali per capire se è (solo) un’avventura oppure no

Giovedì, 30 Luglio 2020

L’estate è ufficialmente iniziata, e insieme alle temperature aumenta anche la voglia di uscire, socializzare e conoscere persone nuove. Se da una parte è vero che sarà un’estate atipica e che non sarà accompagnata da spensieratezza assoluta, è vero anche che il desiderio di allegria e passione sono parte integrante della bella stagione.


Quando ci si trova in pieno flirt le reazioni possono essere diverse. Sarà amore o un’avventura? Gli esperti di Guidapsicologi.it hanno redatto una lista di segnali che aiutano a interpretare comportamenti e circostanze per scoprire se oltre la passione c’è di più.
1. Chiama o non chiama
È la norma principale, per quanto si possano usare strategie, se vi è un reale interesse prima o poi chiamerà. Non esiste timidezza che possa vincere contro il desiderio ardente. Detto questo, se non arriva la tanto sospirata chiamata, e nemmeno un messaggio sull'infinita gamma di social network a disposizione, è probabile che si tratti di un'avventura. In questo caso l’atteggiamento più sano è quello di non farsi illusioni e non cercare di darsi spiegazioni astruse sulla mancata chiamata, si rischierebbe di entrare in un circolo vizioso che avrebbe come unico risultato quello di rovinarsi l’estate. O si prende la situazione per quello che è, vivendola con spensieratezza e senza nutrire false aspettative, oppure meglio troncarla sul nascere.
2. Quando siete insieme programma la serata (e il resto della settimana)
Se mentre è con te la sua preoccupazione principale è quella di programmare la serata con gli amici, non ci siamo. Quando si è all’inizio, ciò che si desidera è trascorrere insieme più tempo possibile. Se invece quello che sta facendo è inserire una serie di appuntamenti uno dopo l’altro così da ridurre lo spazio per te a ritagli di tempo, è probabile che tu non abbia ancora conquistato la cima dei suoi pensieri. Magari ci riuscirai, ma siamo sicuri che non si tratti di un investimento a senso unico? Attenzione.
3. Passa il tempo studiando gli insight dei suoi profili social
Siete insieme, finalmente avete un tempo per dedicarvi a voi e a conoscervi meglio, e cosa fa? Si mette a scrollare Instagram? Controlla like e commenti tra un repost e un messaggio privato? Non alimentiamo false speranze. Non c’è mobile addicted che non riesca a separarsi dal suo telefono e dal suo mondo virtuale davanti a una possibilità reale di relazione. Evidentemente, sempre che provi qualcosa. Se questo non avviene, è probabile che il motivo sia un interesse marginale nella vostra possibile relazione, ma se la causa fosse invece la dipendenza da smartphone, si tratta comunque di un segnale importante che ci avvisa sulla possibilità di problemi futuri. Da evitare.
4. Dopo una notte insieme sparisce
Chi è interessato non sparisce. Possono crearsi varie circostanze per cui non si riesce a comunicare nell’immediato, degli impegni impellenti che impediscono di essere presente nelle 24 ore successive, ma a un certo punto la situazione si risolve da sola con una chiamata o con un messaggio, e probabilmente con la richiesta di rivedersi al più presto. Se questo non avviene, non c’è bisogno di indagare oltre tormentandosi con domande e ipotesi su cosa mai possa essergli successo. Ha ottenuto ciò che voleva e gli basta così. Non c’è problema, si gira pagina.
5. Relazione chiusa da poco
Da evitare con cura, sono i soggetti più pericolosi, soprattutto in estate. Portano con sé un’ampia varietà di rischi per coloro che orbitano nel loro raggio d’azione. Spesso si caratterizzano per l’incapacità di stare da soli e si attaccano a chiunque per sopperire alle proprie mancanze. In molti casi hanno solo voglia di divertirsi, provati dalla relazione precedente, e rifuggono qualsiasi tipo di relazione che possa comportare anche il minimo impegno.
E se invece:
1. Ti propone programmi post estate
Non bisogna mai trarre conclusioni affrettate, però in generale è segnale di interesse. Se non si limita a parlare dei giorni successivi, ma va oltre, magari contemplando la possibilità di un fine settimana insieme da qualche parte quando si ritorna alla solita routine, per spezzare un po’, ci sono gli elementi per pensare che l’interesse nei tuoi confronti non si limiti a un paio di incontri appassionati. Solo il tempo sarà in grado di confermare questa teoria.
2. Parla di amici e famiglia
Non tutti amano parlare di sé, c’è chi preferisce aspettare ed è importante rispettare i tempi e i modi dell’altra persona, per questo non sarebbe corretto interpretare la mancanza di apertura su fatti personali come una mancanza di interesse in una futura relazione. Se però durante la frequentazione emerge la voglia di parlare dei propri affetti con naturalezza e piacere nel renderti partecipe, è senza dubbio un ottimo segnale. Ispiri fiducia e si sta creando un ambiente fertile per conversazioni intime e profonde.
3. Condivide foto in cui siete insieme
Se da una parte potresti rappresentare un motivo di vanto, o un’esca per fare ingelosire l’ex o l’amore della sua vita, più semplicemente potrebbe significare che è felice di quello che state vivendo insieme e ha voglia di condividerlo. Non ha nulla da nascondere ed è una persona libera. Il che è un’ottima notizia. La trasparenza e la sincerità sono il punto di partenza fondamentale da cui prendere le mosse per iniziare una relazione, non solo in amore.
Un consiglio per tutti: non precludersi niente, tutto cambia. Non si può mai sapere con certezza cosa ci sia dietro al comportamento di una persona. Per quanto si possa cercare di seguire delle norme generali di interpretazione, ogni individuo è a sé, e soprattutto eventi e conoscenze possono fare cambiare anche le credenze più fortemente sedimentate. Non dare mai niente per assodato, seguire le proprie sensazioni e vivere le situazioni che ci si presentano con spontaneità, apertura e voglia di stare bene, sempre con la dovuta attenzione a non farsi inutilmente del male, è il migliore atteggiamento da assumere per accogliere con positività e ricettività ciò che arriva.

 

Non sei iscritto, partecipa a Okmedicina!

Autore

Eleonora

File disponibili

Nessun file caricato

Tour del sito

Chi è in linea