Mio Figlio - Pediatria per mamme e papà Mio Figlio - Pediatria per mamme e papà

Un test del sangue per capire se il bambino dorme abbastanza

Giovedì, 09 Gennaio 2020

Non è raro riscontrare un deficit di sonno nei bambini e negli adolescenti. È un problema non da poco, perché il sonno è fondamentale per la salute complessiva dell'individuo, a maggior ragione se si tratta di bambini. A creare ulteriori problemi sono arrivati i display di smartphone e tablet, che se utilizzati prima di dormire rischiano di pregiudicare la routine legata all'addormentamento.

 

Uno studio italiano pubblicato su Experimental Physiology segnala la possibilità di servirsi di un test del sangue per capire se il bambino o l'adolescente dorme abbastanza. I ricercatori dell'Istituto di Scienze Alimentari del Cnr hanno esaminato bambini e adolescenti di 8 paesi europei divisi in gruppi con o senza problemi di riposo notturno, basandosi sulle auto-segnalazioni dei volontari. Rientravano nel gruppo di chi aveva problemi gli adolescenti che dormivano meno di 8 ore al giorno e i bambini che dormivano meno di 9 ore al giorno.
Gli scienziati italiani hanno analizzato i microRna di tutti i giovanissimi, scoprendo che alcuni presentavano livelli significativamente diversi a seconda del fatto che i bambini dormissero nella norma o troppo poco.
Il risultato potrebbe portare alla messa a punto di un test per la valutazione dell'igiene del sonno.
"I nostri risultati - commenta Fabio Lauria, uno degli autori dello studio - mostrano per la prima volta che la durata del sonno riflette il profilo di specifici microRna circolanti nel flusso sanguigno di bambini e adolescenti in età scolare. Ciò potrebbe consentire ai medici di determinare facilmente se i bambini dormono abbastanza, usando un semplice esame del sangue, e usare i risultati come un'indicazione di altri aspetti della loro salute".

Non sei iscritto, partecipa a Okmedicina!

Autore

Sperelli

File disponibili

Nessun file caricato

Tour del sito

Chi è in linea