Gonfiore al piede sinistro.

Domanda iniziata da Bibiii3 9 anni

Ciao sono Anna ho 48 anni, qualche giorno fa mi son svegliata di colpo con il piede sinistro molto gonfio e dolorante, al che essendo molto preoccupata ho fatto dei raggi, pensando di aver preso una distorsione o qualcosa pur non essendomene accorta, ma dal risultato mi è stato detto di avere le artrosi, mi hanno quindi prescritto delle bustine "Condral" proprio per questo problema e detto di prenderle per venti giorni, poi di stoppare e poi di riprenderle, tutto ciò per tre volte. Le sto quindi prendendo da una settimana circa ma non fanno effetto, il dolore è  in gran parte passato, ma il piede continua incessantemente ad esser gonfio. Quindi sto iniziando a preoccuparmi, voi cosa potreste dirmi riguardo ciò? Potrebbe essere un problema riguardante il cuore, o la circolazione? Poichè è anche molto strano che  si gonfi solo il piede sinistro! Grazie in anticipo per l'ascolto! :)

Risposte
dott. Perrone (Ortopedia e Traumatologia)
dott. Perrone (Ortopedia e Traumatologia)
Il gonfiore del piede è localizzato ad esempi verso l'alluce o coinvolge tutto il piede? il gonfiore è soprattutto verso la caviglia ed i malleoli? Un'artrosi generalmente provoca dolore ma non gonfiore. Prenda un'antinfiammatorio ed un antiedemigeno x 7 giorni. Se il problema persiste deve essere valutata prima dal suo medico curante che escluderà disturbi venosi, circolatori, ecc. Un distinto saluto.
9 anni

File disponibili

Nessun file caricato

Domande correlate

Tour del sito

Chi è in linea