Domande di Domande e Temi vari

  • ro
    tetraplecico
    Iniziata da ro Venerdì, 25 Febbraio 2022 1 Risposta

    Certo ci sono molte ricerche i corso.
    www.italiasalute.it/2101/…

  • Marco00
  • LudovicaM
  • LudovicaM
  • LudovicaM
    Radarterapia
    Iniziata da LudovicaM Mercoledì, 23 Settembre 2020 1 Risposta

    Sconsiglio ampiamento questo trattamento in merito a quanto leggo sotto quale suo quesito, consiglio terapia manuale con osteopata o fisioterapisti o posturale dai professionisti specializzati .
    Mi permetto di indicare il D.O. Caimi Luca al centro MODOETIA di Monzan
    Grazie mille e buona serata.

  • Dr.ssa Agnese Cremaschi
    Mancanza di Coperture assicurative personali sanitarie
    Iniziata da Dr.ssa Agnese Cremaschi Domenica, 15 Novembre 2020 1 Risposta

    Troppe sono le inadeguatezze dei professionisti specializzati in ambito sanitario e che sanno costruire la corretta copertura per le spese sanitarie che mai come oggi mettono in crisi una famiglia

  • giacintas
    Radioterapia
    Iniziata da giacintas Sabato, 24 Ottobre 2020 1 Risposta

    Gentilissimo, sono a consigliare quanto prima cicli i Ossigeno Ozono Terapia GAET sistemico e o rettale secondo i protocolli SIOOT che le permetterà di stimolare la sua attività immunitaria e quindi gli anticorpi e rinforzare la terapia in essere.
    Con cordialità resto a disposizione. Buona serata

  • LudovicaM
    Scleroterapia
    Iniziata da LudovicaM Giovedì, 18 Giugno 2020 0 risposte
  • Cler_Clar
    Proprietà medicinali della cannabis medica. A favore o contro?
    Iniziata da Cler_Clar Lunedì, 27 Gennaio 2020 3 risposte

    C'è qualche feedback su questo dispositivo? Dove posso comprare CBDol? Il prezzo?

  • Rosanna
    tumore ovarico
    Iniziata da Rosanna Lunedì, 28 Ottobre 2019 0 risposte
  • lavinia
  • josepha
    herpes genitale
    Iniziata da josepha Sabato, 19 Gennaio 2013 3 risposte

    Scusi ma cure definitive o perlomeno a lungotermine per l'herpes HSV di tipo 2 , ????
    Purtroppo ne soffro da anni e spesso ogni 2 mesi assumo antivirali. Ma sono stanca .....chiedo se ci siano novità nelle terapie ?

  • Sere
    Cardiomiopatia dilatativa nel feto
    Iniziata da Sere Sabato, 11 Maggio 2019 0 risposte
  • Nora
    Irsutismo
    Iniziata da Nora Lunedì, 06 Maggio 2019 1 Risposta

    Salve, il nome commerciale della crema è Vaniqa.

  • salvocann
    Placche arteriosclerotiche come eliminarle?
    Iniziata da salvocann Venerdì, 28 Marzo 2014 2 risposte

    Ci sono nuovi farmaci per eliminare le placche che ostruiscono le coronarie?

  • jey
    Linfonodi reattivi sottomandibolari
    Iniziata da jey Martedì, 12 Febbraio 2019 0 risposte
  • Luisa
  • axo
    aumento battito cardiaco volontario
    Iniziata da axo Lunedì, 26 Agosto 2013 2 risposte

    Buonasera, pure io riesco a fare la stessa cosa e ho anche la medesima sensazione da te descritta. Pensavo di avere un problema e allora ho comprato uno di quegli smartwatch che monitorano il battito cardiaco ed effettivamente a riposo da 61 battiti riesco ad aumentarlo fino a 72 al minuto in qualche istante. Io però non ho ancora fatto nessun elettrocardiogramma, ho visto è passato un pò di tempo da quando hai scritto il post, hai scoperto niente di nuovo?
    Magari a qualche dottore potrebbe interessare... Su internet non ho trovato altro al di fuori di questo post.
    Saluti,
    Lorenzo

  • jangel
  • Lux
    Ultime terapie per la leucemia linfatica cronica
    Iniziata da Lux Domenica, 04 Febbraio 2018 1 Risposta

    Salve. ..si può curare. ..bisogna valutare in che termini. ....conoscendo la storia clinica della pz

  • Laura Bevil
    Vertigini
    Iniziata da Laura Bevil Giovedì, 04 Gennaio 2018 2 risposte

    Salve dottoressa, nel frattempo ho effettuato una visita neurologica, dall'esito apparentemente buono. Sto vivendo realmente un periodo un po pesante.. spero momentaneo... La ringrazio della sua disponibilitá e proverò ad effettuare i controlli da lei consigliatimi. Cordiali saluti.

  • Syamasundara
    Dolore
    Iniziata da Syamasundara Domenica, 16 Luglio 2017 1 Risposta

    Salve. ...il dolore cronico , acuto, somatico è dovuto alle terminazioni nervose

  • Eledada
    Farsene una ragione?
    Iniziata da Eledada Mercoledì, 24 Maggio 2017 2 risposte

    Salve. ...le consiglierei di chiudere definitivamente. ..e girare pagina

  • Susy
    Linfonodi febbre dimagrimento
    Iniziata da Susy Sabato, 06 Maggio 2017 2 risposte

    Grazie Dottoressa. Li sto facendo poi le dirò. Ho anche un eco collo e ghiandole salutari questo lunedì

  • savino60
    La curcuma che cura il mesotelioma
    Iniziata da savino60 Domenica, 17 Luglio 2016 2 risposte

    Intanto ti consiglio di leggere
    www.italiasalute.it/11684/…
    Luana Calabrò, immuno-oncologa dell’équipe dell’UOC Immunoterapia Oncologica, del policlinico Santa Maria alle Scotte di Siena, diretta dal dottor Michele Maio sono molto avanti nella ricerca di cure

  • Puk1709
    Infarto,dolore al petto
    Iniziata da Puk1709 Giovedì, 05 Maggio 2016 1 Risposta

    Gentilissimo,
    ha fatto bene a sottoporsi alle indagini che ha elencato.
    Quello che non si evince da quanto scritto è se gli esami fatti sono stati visionati da uno Specialista, se non l'ha fatto è bene che lo faccia, è necessario che gli esami vengano valutati da un medico che si occupa di malattie del cuore e dei grossi vasi oltre, ovviamente, a fare una visita accurata.
    I dolori intercostali soprattutto a sinistra e le palpitazioni possono essere dei sintomi piuttosto frequenti anche nelle persone giovani e in salute, spesso sono più evidenti nelle persone ansiose. Il senso di 'testa vuota' e le palpitazioni si possono verificare anche in seguito a un episodio ipertensivo o ipotensivo, quest'ultimo caso è spesso associato a palpitazioni. L'agitazione è uno stato conseguente ai sintomi.
    Per quanto riguarda il rischio d'infarto è piuttosto improbabile alla sua età e se conduce uno stile di vita sano.
    Le raccomanderei però di parlare con il suo medico di fiducia per far visionare gli esami fatti e per una visita accurata.

    AMICOMED

  • mrossi
    Volontariato in ambulanza
    Iniziata da mrossi Domenica, 17 Aprile 2016 1 Risposta

    Buongiorno, esistono corsi di formazione a partire dai 14 anni però dipende se si vuole fare riferimento all'Anpas (Associazioni nazionali pubbliche Assistenze) o alla Croce Rossa. Nel primo caso bisogna frequentare un corso specifico di formazione che in genere è di 120 ore, suddiviso in lezioni di teoria e di pratica. Al termine, se si è ritenuti idonei, si è introdotti a un tirocinio pratico in cui si è affiancati da personale esperto. Durante il corso si sale in ambulanza come Quarto (allievo in formazione) ma superato l'esame con esito positivo, si sale a bordo come Terzo in formazione, cioè soccorritore certificato del 118. Per diventare volontari del 118 si deve fare domanda e frequentare un corso di 7 moduli, teorico-pratico, con cadenza settimanale o bisettimanale. Il corso base è di circa 13 incontri di durata tra le 2 e le 3 ore e il tirocinio dura 10 ore: al termine si consegue il Brevetto Europeo di Primo Soccorso, B.E.P.S, e si può accedere al Corso per Operatore PSTI (Pronto Soccorso Trasporto Infermi). Il corso dura 64 ore con 60 ore di tirocinio. Il superamento dell'esame certifica l'abilitazione e con questa si accede al test per la qualifica di soccorritore 118.
    Per trovare l'Associazione a Milano più vicina a te consiglio di visitare questo sito: www.volontariambulanza.com/…

    A presto e in bocca al lupo!

  • LELLA
    DIABETE MELLITO
    Iniziata da LELLA Giovedì, 11 Febbraio 2016 1 Risposta

    Le consiglio di porre questa domanda nel gruppo "Diabete Mellito".

  • Tab4
    Betaglucano da lievito o funghi
    Iniziata da Tab4 Sabato, 06 Febbraio 2016 1 Risposta

    L'unico modo per avere una ragionevole certezza è quello di effetture dei test allergici mirati a valutare nello specifico la sua reazione al betaglucano. D'altra parte lieviti e funghi sono costituiti da numerosissime sostanze diverse e non è detto che i suoi problemi verso di essi sia dovuta proprio al betaglucano. In ogni caso la regola principe è che nel dubbio ci si astiene.

  • paolo9947
    Alzheimer
    Iniziata da paolo9947 Mercoledì, 17 Febbraio 2016 1 Risposta

    I pazienti con malattia di Alzheimer generalmente sono estremamente abitudinari e qualsiasi cambiamento li disturba. Questo no vuol dire che non debba provare a farla dormire da sola, ma che le prime notti dovrà avere molta pazienza. Forse per le prime volte dovrebbe dormire anche lei nella nuova stanza così da favorire il fatto che sua madre si abitui al nuovo ambiente in cui dormire per poi cominciare a lasciarla da sola in un ambiente che però le è diventato familiare come stanza da letto.

  • Biodana
    Dolore sopra la mammella
    Iniziata da Biodana Lunedì, 01 Febbraio 2016 2 risposte

    La ringrazio infinitamente dottore.
    Ho fatto un ecografia ed il referto citava:struttura mammaria di tipo prevalalentemente adiposo con diffusi aspetti displasici bilateralente caratterizzati dalla presenza di piccole formazioni transoniche a tipo con maggior diametro di 3,5mm.
    E mi consiglia di rifarla fra un anno

  • Montesim
    comportamenti insoliti
    Iniziata da Montesim Domenica, 24 Gennaio 2016 1 Risposta

    Potrebbe essere stata una temporanea alterazione a carco del sistema vestibolare (localizzato nell'orecchio interno), che regola il nostro equilibrio e ci consente di avvertire le accelerazioni. Queste alterazioni possono verificarsi anche su base virale e risolversi spontaneamente. Un'altra possibile causa potrebbe essere una momentanea riduzione dell'apporto di sangue nel sistema dell'arteria vertebrale che rifornisce proprio il sistema vestibolare ma anche il cervelletto altra struttura implicata nell'equilibrio e nella coordinazione. Per avere una risposta più affidabile dovrebbe fare una visita neurologia ed eventualmente fare una valutazione del sistema vestibolare da parte di un otorinolaringoiatra.

  • Stefania
    Come si può accedere alla nuova cura per artrite psoriasica?
    Iniziata da Stefania Martedì, 05 Gennaio 2016 1 Risposta

    Nel 2016 diversi nuovi farmaci più efficaci dei vecchi saranno disponibili in Italia. A questo proposito un esperto è il prof. Gianfranco Altomare, ordinario di dermatologia all’Università degli Studi di Milano e responsabile del reparto di dermatologia all’IRCCS Istituto Ortopedico Galeazzi “Gruppo Ospedaliero San Donato” di Milano.

  • raffaele
    ictus
    Iniziata da raffaele Mercoledì, 02 Dicembre 2015 2 risposte

    grazie della risposta

  • alex77
    lamictal e perdita di capelli
    Iniziata da alex77 Giovedì, 08 Ottobre 2015 1 Risposta

    Ci sono crescenti evidenze che il lamictal possa, tra i suoi effetti collaterali, provocare perdita di capelli. Naturalmente il lamictal non è un farmaco che si può sospendere improvvisamente senza rischiare disturbi peggiori, pertanto si consigli con il suo curante per stabilire se effettivamente la causa è il lamictal o se ci sono altre cause alla base del diradamento dei capelli ed eventualmente per valutare la possibilità e la convenienza di sostituirlo con un'altro farmaco

  • babborazzo
    consiglio-cura
    Iniziata da babborazzo Martedì, 08 Dicembre 2015 1 Risposta

    In molti casi è possibile recuperare. Pertanto il consiglio è di rivolgersi ad un neurologo che possa inquadrare il problema e darle indicazione sui possibili accorgimenti da intraprendere.

  • Umby
    Alheimer
    Iniziata da Umby Lunedì, 30 Novembre 2015 0 risposte
  • Sabry
    Costocondrite
    Iniziata da Sabry Sabato, 17 Ottobre 2015 1 Risposta

    Per differenziare tra le due condizioni il ruolo principale lo rivestono la valutazione della storia clinica e la ricerca di precisi criteri nell'ambito della visita medica e solo secondariamente eventuali esami diagnostici. Il consiglio è pertanto di rivolgersi ad un reumatologo se già non l'ha fatto. In teoria le due patologie possono coesistere, ma talvolta si possono avere sintomi comuni ad entrambe a causa ad esempio di infezioni virali.

  • impiegata
    informazioni su humira
    Iniziata da impiegata Venerdì, 28 Agosto 2015 0 risposte
  • cettina
  • cheratoialina
    hiv e linfociti bassi
    Iniziata da cheratoialina Sabato, 04 Luglio 2015 0 risposte
  • Lory
    Epilessia, crisi focali parziali senza assenze e afasia. dove curarsi?
    Iniziata da Lory Mercoledì, 22 Aprile 2015 1 Risposta

    Alcuni centri di eccellenza
    Firenze Careggi V.le Pieraccini 17, 50139 Firenze --tel 0554277111-fax 0554279500
    Siena Le Scotte Str. delle Scotte 14, 53100 Siena - tel 0577585111 centralino - fax 0577586181
    Ancona Umberto IL.go Cappelli 1, 60124 Ancona - tel 0715961 - fax 0715963129
    Bergamo Ospedali Riuniti L.go Barozzi 1, 24100 Bergamo - tel 035269111 - fax 035247245
    Bologna Ospedale Bellaria Via Altura 3, 40139 Bologna - tel 0516225111 - fax 0516225401
    Bologna Ospedale Maggiore L.go Bartolo Nigrisoli 2, 40133 Bologna - tel 0516478111 - fax 051312411

    Isernia Neuromed Via Atinense 18, 86077 Pozzilli (Is) - tel 08659291 - fax 0865925351
    Milano San Raffaele Via Olgettina 60, 20132 Milano - tel 0226431- fax 0226432482
    Modena Policlinico Via del Pozzo 71, 41100 Modena - tel 059422111 - fax 059422369

    Perugia Policlinico MonteluceVia Brunamonti 51, 06122 Perugia - tel 0755783375 - 0755781 - fax 0755783531
    Pisa Spedali Riuniti S. Chiara32,6 Via Zamenhof 1, 56127 Pisa - tel 050996111 - fax 050996338 - 050996293
    Roma Agostino Gemelli30,1L.go A. Gemelli 8, 00168 Roma - tel 0630151 - fax 063051343

  • ragazza86
    dubbio aiuto consulto
    Iniziata da ragazza86 Mercoledì, 11 Marzo 2015 3 risposte

    Compri il test in farmacia (9 euro) e si metta l'anima in pace. Scommetto sarà negativo...mi raccomando ci racconti come è andata a finire.

  • Nicola
    INTERAZIONE FARMACI
    Iniziata da Nicola Sabato, 24 Gennaio 2015 1 Risposta

    Moment è Ibuprofene. (FANS) Nel foglietto illustrativo del Triatec leggo: Farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS) ed acido acetilsalicilico: deve essere prevista una possibile riduzione dell’effetto antipertensivo di TRIATEC. Inoltre, una terapia concomitante con ACE inibitori e FANS può portare ad un aumentato rischio di peggioramento della funzionalità renale e ad un aumento della kaliemia.
    Aspettiamo il parere di un medico

  • Floyd1974
    Tachicardia notturna! Panico totale!!!
    Iniziata da Floyd1974 Venerdì, 23 Gennaio 2015 2 risposte

    La ringrazio veramente di cuore per la sua risposta, giro la domanda anche al gruppo da lei indicato!

  • ragazza86
    aiuto anche se la cosa può sembrare strana
    Iniziata da ragazza86 Venerdì, 16 Gennaio 2015 3 risposte

    Intando ringrazio per la risposta e cercherò di spiegarmi meglio...Praticamente stavamo facendo petting poi non ricordiamo perfettamente se lui si è toccato e subito dopo abbia toccato me...lui non era venuto ma abbiamo paura che mentre si sia toccato sia fuoriuscito del liquido pre-seminale e toccandomi subito dopo mi abbia potuto mettere in cinta...è possibile?tra l'altro dal giorno dopo ho dolori alle ovaie...ho tanta paura...

  • mmanu87
    Osteopatia durante la gravidanza… Consigliate?
    Iniziata da mmanu87 Venerdì, 16 Gennaio 2015 1 Risposta

    Ottima idea, mamma serena bimbo sereno. prossima volta posta la domanda nella sezione giusta

  • verontika980
    diagnosi dopo tamponamento
    Iniziata da verontika980 Mercoledì, 24 Dicembre 2014 2 risposte

    buonasera e grazie della risposta, io ho 34 anni. Dato che sono sotto infortunio sul lavoro al'inail mi hanno fatto fare un'altra elettromiografia:

    Esame Obiettivo Neurologico: rot vivavi, sub-clono dx, riferite paresteste al piede dx

    Muscoli esaminati: peroneo lungo destro e sinistro,tibiale anteriore destro e sinistro,gemello intenro destro e sinistro.

    Nervi esaminati: peroneo profondo detro,surale destro

    Attività spontanea : assente

    Attività volontaria: alla contrazione sub-massimale si raggiungono quadri di transizione al gemello bilateralmente e di susb interferenza nei restani muscoli esaminati

    unità motorie: n.d.s

    in più continuo ad avere fitte alla caviglia e al polso destro.
    Ora mi chiedo se sia il caso di andare oltre e cercare le cause del clono al piede, o lasciare perdere, dato che mi è stato detto che le lesioni al midollo dato che le rmn sono negative posso essere solo state sfiorate...

  • ELISABETH
    herpes
    Iniziata da ELISABETH Sabato, 27 Dicembre 2014 3 risposte

    Gent.mo Dott. Perrone, volevo ringraziarLa ancora per i suoi consigli.Ho iniziato a prendere il Nicetile e devo dire che l'affaticamento che provavo è di molto diminuito, mi sento più in forze insomma,Oggi ho ritirato gli esiti degli esami del sangue e si è confermata la diagnosi del mio Neurochirurgo, il virus è stato finalmente isolato (i valori che attestano il suo passaggio nel mio organismo sono molto alti) e a breve l'infettivologa mi spiegherà il da farsi.Non credevo che il vzv potesse arrivare a devastare le terminazioni nervose e a provocare tali immani dolori.Se ho capito bene però c'è la possibilità di un recupero anche solo parziale.Ad ogni modo grazie ancora di cuore x tutto e buon lavoro!

  • Weller
    sperimentazione cura epatite c Sofosbuvir Sovaldi+ GS 5816
    Iniziata da Weller Domenica, 07 Dicembre 2014 3 risposte

    La cosa migliore è scrivere alla casa farmaceutica che essendo informata di tutti gli studi in atto e soprattutto di quelli che stanno per iniziare potrà fare da tramite per inserirla in uno di questi se risponde ai criteri di inclusione

  • verontika980
    tetra o emaparesi a 34 anni?
    Iniziata da verontika980 Sabato, 29 Novembre 2014 2 risposte

    Grazie della risposta. Ma quindi non è risalibile alla nascita??

  • nikoleta
    Malessere del mio figlio
    Iniziata da nikoleta Venerdì, 21 Novembre 2014 2 risposte

    si

  • samstarlight
    Gravidanza interrotta?
    Iniziata da samstarlight Lunedì, 22 Settembre 2014 1 Risposta

    I valori di BHG sono bassi per la 7 settimana di gravidanda (normalmente dovrebbero essere compresi tra 15.000 e 200.000). Non possiamo dirlo con certezza assoluta ma considerando anche il risultato dell'ecografia è probabile che si tratti di una gravidanza che si è spontaneamente interrotta nelle fasi molto precoci. Questa è un'evienienza molto più frequente di quello che si immagini e tante volte è così precoce che la donnna non si accorge nemmeno di essere rimasta incinta. Generalmente questo non influenza in nessun modo la possibilità di future gravidanze. Solo se dovesse ripetersi altre volte potrebbe essere utile effettuare una consulenza genetica.

  • KKK
    INTERVENTO CHIRURGICO
    Iniziata da KKK Giovedì, 28 Agosto 2014 1 Risposta

    Le consiglio di rivolgere questa domantda al gruppo "stitichezza-emorroidi" (che trova su questo stesso sito) dove potranno risponderle colleghi esperti anche nelle varie patologie perianali come le fistole.

  • Blaseve
    luminoterapia e depressione
    Iniziata da Blaseve Sabato, 26 Luglio 2014 1 Risposta

    Gentile Blaseve,
    è preferibile cominciare la luminoterapia in ospedale per poter contare sulla diagnosi e la guida di specialisti. Successivamente, può continuare tranquillamente in casa, sempre seguita dal medico. Per questo, il consiglio è comunque quello di scegliere uno specialista a cui affidarsi che le potrà anche consigliare un centro specializzato.

    In bocca al lupo!

  • PALLA07
    PROTEINA C REATTIVA
    Iniziata da PALLA07 Giovedì, 26 Giugno 2014 1 Risposta

    La proteina C reattiva è un indice generico di flogosi, ossia di infiammmazione, aspecifica.

  • bianca
    staphilococcus aureus
    Iniziata da bianca Martedì, 20 Maggio 2014 2 risposte

    Mi scusi Prof. Zelano, ma qui non sò bene come si risponde, forse le ho gà risposto con il commento, non sò, ma per essere certa le riscrivo anke qui per ringraziarla di cuore.Seguirò il suo consiglio.
    La saluto cordialmente. Bianca

  • mamma
    hiv -
    Iniziata da mamma Venerdì, 14 Marzo 2014 1 Risposta

    Un potenziale sistema per conservare l'immunità specifica verso l'HIV potrebbe essere quello di iniziare il trattamento antiretrovirale molto precocemente, durante o appena dopo l'infezione primaria, con l'obiettivo di conservare le risposte immunitarie specifiche anti-HIV e di restringere la possibilità del virus di stabilire dei reservoir.

  • sashel2008
    uricemia
    Iniziata da sashel2008 Mercoledì, 12 Marzo 2014 1 Risposta

    L'uricemia misura la quantità di acido urico nel sangue; si tratta di un prodotto finale del metabolismo epatico delle proteine ingerite o endogene; la metà dell'acido urico prodotto giornalmente viene eliminato attraverso le urine. Tra i fattori che contribuiscono ad aumentare i livelli di uricemia vi sono l'obesità, un consumo elevato di alcolici, l'ipertensione, una alimentazione ricca di carni rosse, frattaglie, selvaggina, legumi e frutti di mare. L'iperuricemia (livelli eccessivi di acido urico nel sangue) può anche essere la conseguenza di alcune malattie e/o dei relativi trattamenti. Naturalmente esistono farmaci in grado di abbassare l'iperuricemia ma bisogna sottolineare come sia importante, al di là del trattamento farmacologico, modificare il proprio stile di vita se sono presenti quei fattori sfavorevoli di cui sopra,

  • maria67
    ESAMI DEL SANGUE
    Iniziata da maria67 Mercoledì, 12 Marzo 2014 1 Risposta

    La sideremia (cioè la quantità di ferro nel sangue) bassa ha probabilmente determinato un'anemia: valore di emoglobina (Hb) più basso del normale e dimensione dei globuli rossi (MCV) minore del normale. Nelle donne una riduzione del ferro spesso è semplicemente determinata dal fatto che vanno incontro a cicli mestruali. Pertanto la prima cosa da fare è di rivolgersi al medico per instaurare una terapia per reintegrare il ferro.

  • Robert
    senso di stancheza debolezza e dolori
    Iniziata da Robert Giovedì, 13 Marzo 2014 2 risposte

    grazie mille

  • bubu54
    gusto e olfatto
    Iniziata da bubu54 Martedì, 04 Marzo 2014 1 Risposta

    Dovrebbe rivolgersi ad un otorino. Gran parte di quelli che consideriamo sapori in realtà li percepiamo attraverso l'olfatto.

  • fletcher
    Valori di fibrinogeno alti....
    Iniziata da fletcher Martedì, 04 Marzo 2014 1 Risposta

    Dopo un intervento chirurgico è normale che i valori del fibrinogeno siano alti, così come è prassi corrente eseguire un ciclo di terapia antiaggregante con iniezioni di Clexane per prevenire eventuali tromboflebiti degli arti inferiori che il fatto di stare alcuni giorni a letto potrebbe favorire.

  • Nikox91
    Indolensimento dita braccio sinistro
    Iniziata da Nikox91 Venerdì, 28 Febbraio 2014 2 risposte

    Ok Grazie mille!!

  • fran
    sesso in automobile
    Iniziata da fran Giovedì, 20 Febbraio 2014 1 Risposta

    Non è possibile contrarre in questo modo malattie come l'epatite perchè se anche su un oggetto ci fosse del sangue di persona infetta i virus al di fuori del corpo umano non sarebbero più vitali e quindi non potrebbero trasmettere l'infezione.

  • SergiuS
    Favismo, assunzione cannabis.
    Iniziata da SergiuS Domenica, 23 Febbraio 2014 1 Risposta

    Il favismo è determinato da un ridotto effetto dell'enzima G6PD. I sintomi possono essere scatenati dal contatto con sostanze, come certi farmaci, che hanno un forte potere ossidante. I cannabinoidi mi risulta che hanno al contrario un potere antiossidante, quindi non dovrebbero avere nessun effetto negativo.

  • Nikox91
    Epicondilite gomito destro
    Iniziata da Nikox91 Giovedì, 20 Febbraio 2014 1 Risposta

    L'epicondilite è una infiammazione dell'inserzione dei tendini estensori del polso. Oltre alle terapie fisiche già effettuate sarebbe opportuna una terapia antinfiammatoria locale e per bocca. Inoltre, anche la terapia locale con acido ialuronico è estremamente efficace.

  • Idatrento86
    dolore petto
    Iniziata da Idatrento86 Giovedì, 20 Febbraio 2014 1 Risposta

    Secondo me,che non sono un medico,non è nulla di preoccupante ma una visita da un Cardiologo e da un Neurologo la farei (subito)

  • davigiulia
    Capezzoli turgidi
    Iniziata da davigiulia Venerdì, 14 Febbraio 2014 1 Risposta

    Potrebbe essere utile eseguire alcuni dosaggi ormonali ed in particolare la prolattina, la beta-HCG, FSH, LH, TSH.

  • rajan
    test sangue e capelli per guida in stato di ebbrezza
    Iniziata da rajan Mercoledì, 05 Febbraio 2014 2 risposte

    grazie mille per la risposta, chiedo solo una precisazione.
    ma quindi non dovrebbe essere un problema ad esempio che io abbia bevuto un alta quantita per qualche giorno attorno a capodanno, se poi ad esempio a gennaio non ho bevuto alcun alcolico? in parole povere in giorni di abuso, presumibilmente sopra la media, fanno media con i giorni di astinenza?

  • Gianbatta
    Mesotelioma
    Iniziata da Gianbatta Sabato, 01 Febbraio 2014 1 Risposta

    Non mi risulta che esistano terapie preventive e quindi ad oggi è importante fare controlli periodici, come del resto sta già facendo.

  • valu
    che tipo di anemia ho?
    Iniziata da valu Mercoledì, 29 Gennaio 2014 1 Risposta

    Dovrebbe farmi sapere quale è il valore MCV (volume corpuscolare medio) perchè in caso di carenza di ferro questo valore è più basso della norma, mentre in caso di carenza di vit. B12 è maggiore della norma. Inoltre dovrebbe dirmi se è maschio o femmina. Quello che posso dirle che i sintomi che avverte sono tipici di chi soffre di anemia.

  • Maria
    Di cosa si tratta
    Iniziata da Maria Domenica, 26 Gennaio 2014 1 Risposta

    E' difficile che un reflusso gastroesofageo possa dare delle macchioline gialle. Il giallo è spesso sinonimo di pus e quindi di infezione batterica. dovrebbe controllare se sua mamma non ha delle piccole bolle sul viso sul cuoio capelluto.

  • Lucio
  • Armando
    Fino a che età si cresce in altezza?
    Iniziata da Armando Domenica, 05 Gennaio 2014 3 risposte

    No non si cresce più. L'intervento di allungamento può essere fatto, ma è doloro ed impegnativo...non è una passeggiata. Ulteriori notizie nel video che troverà al sito www.youtube.com/…

  • franchina
    ozonoterapia
    Iniziata da franchina Sabato, 18 Gennaio 2014 1 Risposta

    Non vi sono evidenze scientifiche a riguardo della validità di questa metodica. Personalmente non la prescrivo, un antinfiammatorio ha, forse, la stessa efficacia clinica.

  • Paola56
    vertigini
    Iniziata da Paola56 Venerdì, 17 Gennaio 2014 1 Risposta

    Potrebbe trattarsi di un problema dovuto ad artrosi cervicale. La RM che ha fatto e' del rachide cervicale?

  • Maria
    Catarro persistente in gola
    Iniziata da Maria Sabato, 18 Gennaio 2014 1 Risposta

    Puo' essere utile prendere un antinfiammatiorio per 2-3 giorni. Se compare febbre si puo' aggiungere un antibiotico

  • principessa
    Risultato test Stratify per presenza JCV nella SM
    Iniziata da principessa Martedì, 14 Gennaio 2014 1 Risposta

    Il test stratify sulla presenza del virus JC ha lo scopo di verificare se la persona è nel corso della sua vita venuta in contatto con il virus e quindi ha sviluppato degli anticorpi contro il virus stesso. Pertanto non è importante avere un risultato numerico preciso, ma basta una valutazione definita semiquantitativa. In poche parole se il risultato è tre più vuol dire che gli anticorpi ci sono (quindi è venuta in contatto con il virus ed è questa l'informazione importante per decidere quale terapia adottare) e che in particolare ce ne sono anche tanti.

  • Salvatore Patti
    IALUSET crema contatto occhi
    Iniziata da Salvatore Patti Martedì, 14 Gennaio 2014 1 Risposta

    Ialuset crema è a base di acido ialuronico che è un normale costituente del tessuto connettivo e quindi non è particolarmente irritante. Pertanto ritengo che il suo cane non rischia di subire danni all'occhio.

  • achilles
    Postumi Febbre strani!
    Iniziata da achilles Martedì, 14 Gennaio 2014 0 risposte
  • mamuska
    oteoporosi
    Iniziata da mamuska Venerdì, 10 Gennaio 2014 2 risposte

    Le consiglio di rivolgere questa domanda anche al gruppo di Ortopedia che trova su questo stesso sito. Le ricordo che in ogni caso le terapie (che sono diverse ed anche efficaci) non possono essere prese alla lettera perchè per una terapia efficace e soprattutto priva di rischi è necessario che il paziente venga visitato.

  • Andreablow
    Broncho Vaxom
    Iniziata da Andreablow Mercoledì, 08 Gennaio 2014 1 Risposta

    Le vitamine non rientrano nel gruppo degli immunostimolanti, quindi le può assumere tranquillamente.

  • flikiti94
    residui mononucleosi dopo 6 anni?
    Iniziata da flikiti94 Venerdì, 03 Gennaio 2014 2 risposte

    Ho appena ricevuto i referti che sono a conferma di ciò che il virologo ha detto infatti esame IgG EBV VCA positivo con Concentrazione (che di norma é compreso tra 0-20) di 513,0 ....LA COSA STRANA CHE L'EMOCROMO é risultato tutto nella norma come se il mio organismo non stesse combattendo.... come é possibile?

  • gigi52
    crema revitanone
    Iniziata da gigi52 Domenica, 05 Gennaio 2014 1 Risposta

    Le consiglio di rivolgere questa domanda al gruppo di Dermatologia che trova sempre in questo sito.

  • francescaf_1988
    trigliceridi bassi e corpi chetonici
    Iniziata da francescaf_1988 Martedì, 31 Dicembre 2013 1 Risposta

    Si ha aumento della produzione dei corpi chetonici ogni volta che l'organismo è costretto a produrre energia ricorrendo soprattutto ai grassi (e questo può spiegare anche i trigliceridi bassi). Nel tentativo di ridurne la concentrazione nel sangue, l'organismo inizia ad eliminare i corpi chertoni con le urine. Quindi normalmente non devono essere presenti nell'urina. Una loro presenza può essere determinata da alterazione del metabolismo dei lipidi, da diabete mellito di tipo I scompensato, da epatiti croniche, da gravidanza, da digiuno prolungato, da esposizione al freddo, da stress, dopo anestesia, da glicogenosi, da sforzi fisici prolungati, da stati febbrili tossici, accompagnati da vomito e diarrea nei bambini. Il consiglio è di rivolgersi ad uno specialista in Medicina Interna.

  • Nana
    intolleranza o sensibilità alimentare?
    Iniziata da Nana Sabato, 28 Dicembre 2013 1 Risposta

    Se le è stata fatta diagnosi di Celiachia ( che è un'intolleranza al glutine) deve iniziare la dieta priva di glutine al fine di evitare disturbi. La Celiachia è una situazione che se dimostrata (e l'unico modo certo è con la gastroscopia con conseguente biopsia come lei ha fatto) dà diritto ad un'esenzione per l'acquisto di questi alimenti.

  • Idatrento86
    quanto dura un astesia
    Iniziata da Idatrento86 Sabato, 28 Dicembre 2013 1 Risposta

    Gli anestetici vengono eliminati del tutto già dopo circa 1 ora dal risveglio da un'anestesia generale. Un distinto saluto.

  • valencya
    creme estetiche antirughe
    Iniziata da valencya Giovedì, 19 Dicembre 2013 1 Risposta

    Le consiglio di porre questa domanda al gruppo di dermatologia che trova su questo stesso sito.

  • Andreablow
    Soggetto linfatico
    Iniziata da Andreablow Martedì, 17 Dicembre 2013 3 risposte

    Se hai visto le placche l'infezione c'è stata e spesso rimane anche quando le placche non si vedono più. Un tampone negativo non esclude che l'infezione non ci sia, per questo ti consiglio un controllo con l'otorino.

  • gbsu29
    Capogiro e Vertigini
    Iniziata da gbsu29 Domenica, 22 Dicembre 2013 2 risposte

    quello che avevo scritto io.....

  • Nikox91
    Dolori intenstinali dopo l'allenamento
    Iniziata da Nikox91 Venerdì, 13 Dicembre 2013 1 Risposta

    Potrebbe semplicemente essere la reazione del suo organismo ad uno sforzo eccessivo rispetto al suo grado di allenamento, in ogni caso il consiglio è di effettuare un controllo cardiologico ed un ECG.

  • MAURA68
    Rimosso
    Iniziata da MAURA68 Mercoledì, 11 Dicembre 2013 2 risposte

    Rimosso

  • Andreablow
    Eventuale infezione
    Iniziata da Andreablow Martedì, 10 Dicembre 2013 1 Risposta

    La possibilità di aver contratto un'infezione è improbabile, anche considerando la "sterilizzazione" con la fiamma che per quanto rudimentale ha comunque una sua efficacia. Non è possibile sapere se si ha contratto un'infezione prima che trascorra un certo periodo di tempo necessario perchè questa si sviluppi, ma non mi preoccuperei.

  • Morgana
    Svenimenti con convulsioni
    Iniziata da Morgana Lunedì, 09 Dicembre 2013 1 Risposta

    Sia l'abbassamento della pressione che l'ipersensibilità vagale (che a sua volta determina abbassamento della pressione) sono tra le cause che possono determinare questa sintomatologia. Il fatto che questo problema si manifesta dall'infanzia e solo ogni 3-4 anni fa pensare che il problema alla base non sia così grave, ma per chiarirne la causa dovrebbe fare almeno una valutazione cardiologica ed una neurologica.

  • margherita
    assunzione medicinale
    Iniziata da margherita Venerdì, 06 Dicembre 2013 1 Risposta

    Ad aprile di quest'anno il Comitato per i prodotti medicinali per uso umano (CHMP) dell’European Medicines Agency ha raccomandato una restrizione d’uso del medicinale per l’osteoporosi Osseor, a seguito di una valutazione dei dati che hanno mostrato un aumentato rischio di gravi problemi cardiaci. Il CHMP ha raccomandato che l'Osseor deve essere usato solamente per il trattamento dell' osteoporosi severa in donne in post-menopausa ad alto rischio di fratture

  • Paola
    Malore figlio adolescente di 14 anni
    Iniziata da Paola Venerdì, 29 Novembre 2013 1 Risposta

    Potrebbe essere solo stress, ma per poterlo dire è necessario, come giustamente scrive, eseguire i necessari accertamenti. Da come descrive l'episodio potrebbe anche trattarsi di una labirintite, cioè un'infiammazione dell'orecchio interno (dove è localizzato l'organo dell'equilibrio). Questo tipo di infiammazioni sono generalmente su base virale (come un'influenza) e tendono dopo un certo periodo a risolversi anche da sole, ma ovviamente è meglio effettuare un' opportuna terapia.

  • mari
    elettromiografia gambe
    Iniziata da mari Lunedì, 25 Novembre 2013 3 risposte

    Alcune forme di gammopatia monoclonale, come quella ad IgM, possono dare neuropatia. Per questo le dicevo che è importante definire la causa perchè in questo caso bisognerebbe ricorrere ad una specifica terapia.

  • lobru27
    Colluttorio curasept clorexidina 0,20.
    Iniziata da lobru27 Lunedì, 25 Novembre 2013 1 Risposta

    La clorexidina è scarsamente assorbita per via orale. La sua ingestione, anche in quantità elevate, non dovrebbe produrre effetti sistemici, tuttavia in tale evenienza è consigliabile rivolgersi al medico per istituire una terapia idonea.

  • sempreconte2012
    vaccino antitetanica
    Iniziata da sempreconte2012 Sabato, 23 Novembre 2013 1 Risposta

    Non c'è nessun rischio.

Tour del sito

Chi è in linea