cover photo

Malattie Infettive

Iscriviti al Gruppo
  • Sperelli ha creato un nuovo articolo

    3 settimane

  • Riccardo Antinori ha risposto a rischi?
    3 settimane

    Ciao. Non credo che il tagliente fosse sanguinante tanto da far cadere delle gocce di sangue sulla pelle. Se uno sanguina normalmente si mette un...

  • maxx ha postato una nuova domanda

    3 settimane

    rischi?

    salve e grazie in anticipo per la vostra disponibilita,la mia domanda è un po ambigua ma siccome la situazione mi ha messo a pensare vorrei capire:è...

    Malattie Infettive
  • Giuliamaria1990 ha postato una nuova domanda

    4 settimane

    BORRELIOSI

    Borreliosi - Se le IgM sono positive, le IgG sono negative e il Western Blot è negativo, cosa vuol dire? è un falso positivo o può essere anche...

    Malattie Infettive
  • Eleonora ha creato un nuovo articolo

    1 mese

    Il batterio che ti “mangia” in 2 giorni

    Un americano di 66 anni, Dave Bennet, è morto in soli 2 giorni a causa delle conseguenze di un’infezione da Vibrio vulnificus, un batterio che si...

    Malattie Infettive
  • Sperelli ha creato un nuovo articolo

    1 mese

  • Sperelli ha creato un nuovo articolo

    2 mesi

  • Riccardo Antinori Malattie Infettive
    2 mesi

    In Italia 8000 morti l'anno per Infezioni ospedaliere

    Sarebbero circa 7.800 i decessi avvenuti nello scorso anno per infezioni correlate all'assistenza ospedaliera. Durante il ricovero, inoltre, ci sarebbe il 6% di probabilità di contrarre un'infezione, circa 530.000 casi ogni anno

  • Sperelli ha creato un nuovo articolo

    2 mesi

    Ebola, è di nuovo emergenza

    Primi 3 casi di Ebola registrati fuori dal Congo, dove da circa un anno è in corso un’epidemia. I 3 casi si sono verificati in Uganda, la notizia è...

    Malattie Infettive
  • Sperelli ha creato un nuovo articolo

    3 mesi

    Morbillo, 300 casi in un mese

    299 casi nell’ultimo mese, 864 dall’inizio dell’anno. Sono i preoccupanti numeri del morbillo in Italia, con la maggior parte degli episodi...

    Malattie Infettive
  • Sperelli ha creato un nuovo articolo

    3 mesi

  • Riccardo Antinori Malattie Infettive
    3 mesi

    Hiv, Fatevi il test gratuito
    Si stima che ci siano almeno 15.000 persone infette da Hiv che non lo sappiano. Prima iniziano la cura e prima migliorano il proprio stato di salute. Per non parlare della possibilità di infettare altre persone. Nel 2017 le nuove diagnosi di infezione da Hiv sono state 3443, pari a 5,7 nuovi casi per 100.000 residenti. Che aspetti a farlo? Non far male a chi ami!

  • Riccardo Antinori - ha aggiornato il gruppo Malattie Infettive
  • Riccardo Antinori Malattie Infettive
    3 mesi

    HIV, test gratis a Cagliari

    In diverse città si cerca di dare un’accelerata alla conoscenza del virus HIV. E’ la proposta delI'European Testing Week, la più grande campagna internazionale di promozione del test rapido per Epatite e HIV. Da oggi al 24 maggio in più di 50 paesi dell'Europa continentale si faranno controlli gratuiti. In Sardegna, Lila Cagliari è l'unica organizzazione aderente con due eventi.

  • Riccardo Antinori Malattie Infettive
    3 mesi

    infezioni ospedaliere per mezzo milione di ricoverati
    L' 8% dei pazienti negli ospedali per acuti in Italia ha contratto una infezione legata all' assistenza, per un totale stimato di più di mezzo milione di pazienti all' anno. Le infezioni più frequenti sono quelle respiratorie, seguite dalle batteriemie, le infezioni del tratto urinario, e le infezioni del sito chirurgico, secondo i dati più recenti di uno studio di prevalenza europeo. Lo ricorda l' Istituto superiore di sanità che sostiene la campagna, 'Save lives: Clean Your Hands', lanciata l' Organizzazione mondiale della Sanità. I microrganismi responsabili delle infezioni ospedaliere più comuni, ricorda in una nota Annalisa Pantosti del Dipartimento Malattie Infettive dell' Iss, "sono Escherichia coli, Klebsiella pneumoniae, Pseudomoas aeruginosa, e Staphylococcus aureus, tutti microrganismi che sono spesso multiresistenti

  • Sperelli ha creato un nuovo articolo

    3 mesi

  • Eleonora ha creato un nuovo articolo

    3 mesi

    Epatite, alcuni casi dovuti alla curcuma

    Alcuni integratori a base di curcuma avrebbero giocato un ruolo nell’insorgenza di due casi di epatite acuta che si sono poi risolti positivamente....

    Malattie Infettive
  • Sperelli ha creato un nuovo articolo

    3 mesi

  • Sperelli ha creato un nuovo articolo

    3 mesi

  • Eleonora ha creato un nuovo articolo

    3 mesi

    A maggio col cappotto, i virus fanno festa

    Ci eravamo appena scrollati di dosso l’influenza stagionale che a complicare le nostre giornate sono arrivati i virus parainfluenzali. Tutto ciò...

    Malattie Infettive
  • Sperelli ha creato un nuovo articolo

    4 mesi

  • Sperelli ha creato un nuovo articolo

    4 mesi

    Arriva il primo vaccino anti-malaria

    È il Malawi il primo paese al mondo a introdurre a tutti gli effetti il vaccino anti-malarico noto con la sigla RTS,S. Ad annunciarlo è...

    Malattie Infettive
  • Riccardo Antinori Malattie Infettive
    4 mesi

    Puglia, un modello gratis contro hiv
    La fascia più a rischio tra i 20 ei 35 anni. Si è abbassata troppo la guardia nei confronti della prevenzione – ha spiegato - e ciò si traduce in aumento della diffusione del contagio. I giovani sono male informati, non è una malattia che può essere guarita come si può pensare, può essere controllata, ma la terapia dura tutta la vita. Per questo si punta molto sull’informazione e sulla prevenzione oltre che sulla disponibilità di test gratuiti per chi ha avuto comportamenti a rischio.

  • Sperelli ha creato un nuovo articolo

    4 mesi

Una pagina per chiarire i dubbi sulle Malattie infettive.

In questo gruppo parliamo dei problemi riguardanti le malattie che si possono trasmettere. Qui potrai inserire le tue domande, chiarire i tuoi dubbi, leggere gli articoli degli specialisti, contattare i medici, segnalare le strutture sanitarie specializzate, commentare i messaggi degli utenti, mettere 'mi piace', raccontare la tua esperienza personale e scambiare informazioni con persone che condividono la tua stessa malattia.

Categoria
Malattie infettive
Creato
Giovedì, 15 Ottobre 2015
Amministratori Gruppo
Dario Di Pietro, Isabel Zolli, Eleonora, Massimo Douglas Zacco
Visualizza tutti gli articoli Visualizzando 100 di 199 Articoli
  • maxx
    rischi?
    Iniziata da maxx Mercoledì, 24 Luglio 2019 1 Risposta

    Ciao. Non credo che il tagliente fosse sanguinante tanto da far cadere delle gocce di sangue sulla pelle. Se uno sanguina normalmente si mette un cerotto. La prossima volta per scrupolo chieda al barbiere di mettersi un cerotto. Ma come ripeto sono scrupoli

    Ultima risposta di Riccardo Antinori il Venerdì, 26 Luglio 2019
  • Giuliamaria1990
    BORRELIOSI
    Iniziata da Giuliamaria1990 Domenica, 21 Luglio 2019 0 risposte
  • Matteo90
    Rimosso
    Iniziata da Matteo90 Mercoledì, 15 Novembre 2017 3 risposte

    Innanzitutto deve farsi visitare da un medico. Si tratta comunque di sintomi comuni a varie infezioni, è impossibile stabilire un'infezione da Hiv sulla base di sintomi.
    Quindi per ritrovare tranquillità, nell'ordine visita medica ed eventualmente test. Buona giornata.

    Ultima risposta di Sperelli il Giovedì, 16 Novembre 2017
  • max799
    paura lebbra
    Iniziata da max799 Domenica, 07 Agosto 2016 2 risposte

    non ho fatto caso se avesse danni cutanei , comunque ho fatto varie indagini sulle mie condizioni ,e il testosterone mi e calato e mi sta calando sempre di più esempio testosterone totale a aprile 2,8 ( valori medi 2,8 -8,0), oggi 2,1 con conseguente totale impotenza asessualita , e debolezza il mio dottore non mi sa aiutare , l'unica cosa che mi ha fatto e indirizzato presso un'endocrinologo il quale mi ha richiesto degli esami come risonanza magnetica al cervello , ed ecografia addome , dagli ultimi esami fatti risulta oltre testosterone sempre più basso , prolattina alta 31,35 valori di riferimento max 13,01 e dall'emocromo nella formula leucocitaria ho i basofili bassi a 0,1 valori riferimento minimo 0,15 e linfociti alti 3,8 valori rif 3,4 max allora mi saprebbe dire cosa potrebbe essere accaduto ? i sintomi che ho perché son partiti dopo rapporto sessuale ? conoscete qualcuno che mi può aiutare ?mi sento talmente debole che sto valutando di lasciare il lavoro anche se dopo non saprei come vivere..

    Ultima risposta di max799 il Domenica, 19 Marzo 2017
  • anonimo1974
    guarire da hiv
    Iniziata da anonimo1974 Sabato, 24 Dicembre 2016 1 Risposta

    L'iItituto Spallanzani di Roma è una dei centri più avanzati

    Ultima risposta di Riccardo Antinori il Lunedì, 26 Dicembre 2016
  • Nike
    hiv
    Iniziata da Nike Lunedì, 25 Luglio 2016 1 Risposta

    Assolutamente no.
    Non c'è rischio di contrarre l'infezione frequentando piscine o bagni comuni. Il cloro e diversi altri disinfettanti uccidono l'HIV e la diluizione rende estremamente bassa la concentrazione del virus.

    Ultima risposta di Riccardo Antinori il Venerdì, 12 Agosto 2016
  • mastino979
    PAURA HIV
    Iniziata da mastino979 Martedì, 24 Maggio 2016 1 Risposta

    Ciao mastino979, l'HIV viene trasmesso con lo scambio di sangue, attraverso rapporti sessuali non protetti (vaginali, orali, anali), trapianti di organi, da madre sieropositiva a figlio durante la gravidanza (non conosco altre modalità non riconducibili alle suddette). Lo scambio di saliva non dovrebbe rappresentare un pericolo per la trasmissione del virus. Questo è ciò che so, NON SONO UN MEDICO e dunque il mio commento potrebbe anche essere sbagliato. Chiedere consiglio al proprio medico credo sia sempre la cosa migliore da fare. Saluti

    Ultima risposta di Eric Cartman il Martedì, 24 Maggio 2016
  • silvy
    DUBBI E NON SOLO...
    Iniziata da silvy Mercoledì, 13 Aprile 2016 1 Risposta

    Ti consiglio di fare un esame delle urine. solo per levarti cattivi pensieri e tranquillizzarti definitivamente.

    Ultima risposta di Riccardo Antinori il Lunedì, 16 Maggio 2016
Visualizza tutte le domande Visualizzando 8 di 8 domande

Tour del sito