cover photo

Malattie Infettive

Iscriviti al Gruppo
  • Eleonora ha creato un nuovo articolo

    7 ore fa 9 minuti fa

    Barba o non barba ai tempi del Covid-19?

    Nel pieno dell’emergenza coronavirus, è necessario porre attenzione a ogni minimo particolare. In tal senso, la barba può essere un veicolo...

    Malattie Infettive
  • Eleonora ha creato un nuovo articolo

    2 giorni fa

    Scoperta variante meno grave di Sars-CoV-2

    Una variante “estremamente meno potente” di nuovo coronavirus è stata individuata dai medici dell’Asst Spedali Civili di Brescia diretti da Arnaldo...

    Malattie Infettive
  • Eleonora ha creato un nuovo articolo

    5 giorni fa

  • Riccardo Antinori Malattie Infettive
    6 giorni fa

    Un esperimento sulla diffusione del coronavirus è stato ideato dalla NHK, la tivù pubblica giapponese, e condotto con la collaborazione di esperti in epidemiologia

    L'idea è nata in seguito alla osservazione dei numerosi casi di contagio avvenuti sulle navi da crociera dove in occasione dei pasti i croceristi si raggruppano nei locali del buffet e gli utensili vengono toccati da più persone.

    Durante il primo esperimento, una vernice fluorescente è stata applicata sulle mani di una persona e quindi un gruppo di dieci persone è stato invitato a servirsi dallo stesso buffet. Dopo 30 minuti si è scoperto che la vernice si era trasferita su tutti i partecipanti al buffet.

    Nel secondo esperimento, invece, i piatti erano serviti dai camerieri con i guanti e nessun commensale aveva tracce della vernice.

  • Eleonora ha creato un nuovo articolo

    6 giorni fa

  • Sperelli ha creato un nuovo articolo

    6 giorni fa

  • Riccardo Antinori Malattie Infettive
    6 giorni fa

    L'INPS afferma che tra Marzo e aprile è stato registrato un aumento di vittime in Italia superiore alle previsioni, quasi 47mila in più. Un numero di morti che rivela, un maggiore impatto del coronavirus sui decessi in Italia rispetto ai dati forniti dalla Protezione civile che, dice l’Istituto, “sono considerati ormai poco attendibili” perché escludono un’ampia fascia di persone che muoiono in casa e non in ospedale. E come da previsioni, a far registrare i numeri più preoccupanti è il Nord Italia: +84% di morti tra marzo e aprile rispetto alla media degli anni precedenti.

  • Eleonora ha creato un nuovo articolo

    7 giorni fa

  • Sperelli ha creato un nuovo articolo

    7 giorni fa

    Come si rischia l’infezione da coronavirus

    Un docente di Biologia e Immunologia dell’Università del Massachusetts – Erin Bromage – ha pubblicato sul proprio blog un articolo molto apprezzato,...

    Malattie Infettive
  • Sperelli ha creato un nuovo articolo

    1 settimana

    Le nuove incredibili bufale sul coronavirus

    Più appaiono incredibili maggiore sembra la loro capacità di presa su alcune persone. Il ministero della Salute ha stilato un elenco di fake news...

    Malattie Infettive
  • Eleonora ha creato un nuovo articolo

    1 settimana

  • Eleonora ha creato un nuovo articolo

    1 settimana

  • Eleonora ha creato un nuovo articolo

    1 settimana

    Coronavirus, meglio abbassare la voce

    Il tono di voce alto potrebbe favorire la diffusione dell’infezione da nuovo coronavirus. Lo dice uno studio pubblicato su Pnas dai ricercatori del...

    Malattie Infettive
  • Eleonora ha creato un nuovo articolo

    2 settimane

  • Sperelli ha creato un nuovo articolo

    2 settimane

  • Eleonora ha creato un nuovo articolo

    2 settimane

    Donazioni di plasma iperimmune, come fare

    Donare il plasma per aiutare chi sta ancora combattendo contro il Covid-19. È ora possibile per chi è guarito dare un contributo immediato e...

    Malattie Infettive
  • Sperelli ha creato un nuovo articolo

    2 settimane

  • Riccardo Antinori Malattie Infettive
    2 settimane

    Ritardi inaccettabili
    Via ai test sierologici. Sabbadini (Istat): "Primo prelievo prima di un mese. Ritardo? Il virus è stato veloce" In due mesi e mezzo ancora non sono pronti. La popolazione ha bisogno di essere testata subito non dopo che l'epidimia ha mietuto migliaia di vittime che questi burocrati hanno sulla coscienza

  • Sperelli ha creato un nuovo articolo

    2 settimane

  • Sperelli ha creato un nuovo articolo

    3 settimane

  • Sperelli ha creato un nuovo articolo

    3 settimane

  • Eleonora ha creato un nuovo articolo

    3 settimane

  • Eleonora ha creato un nuovo articolo

    3 settimane

  • Riccardo Antinori Malattie Infettive
    4 settimane

    Milioni gli asintomatici
    Le persone con il Covid-19 ma senza manifestazioni di sintomi sarebbero tra 2,4 e 4,2 milioni. Tuttavia il 10% delle trasmissioni, afferma il direttore del dipartimento di Malattie Infettive dell’Iss, Gianni Rezza, “si stima da persone che non hanno sintomi”. Una circostanza che “va a favore dell’uso dei test sierologici”.

  • Eleonora ha creato un nuovo articolo

    4 settimane

Una pagina per chiarire i dubbi sulle Malattie infettive.

In questo gruppo parliamo dei problemi riguardanti le malattie che si possono trasmettere. Qui potrai inserire le tue domande, chiarire i tuoi dubbi, leggere gli articoli degli specialisti, contattare i medici, segnalare le strutture sanitarie specializzate, commentare i messaggi degli utenti, mettere 'mi piace', raccontare la tua esperienza personale e scambiare informazioni con persone che condividono la tua stessa malattia.

Categoria
Malattie infettive
Creato
Giovedì, 15 Ottobre 2015
Amministratori Gruppo
Isabel Zolli, Dario Di Pietro, Eleonora, Massimo Douglas Zacco
Visualizza tutti gli articoli Visualizzando 100 di 324 Articoli
  • grinc
    hiv positivo e covid
    Iniziata da grinc Mercoledì, 29 Aprile 2020 0 risposte
  • Speris
    Si è sfilato il preservativo
    Iniziata da Speris Sabato, 12 Ottobre 2019 1 Risposta

    Salve dipende se il pene e venuto in contatto con la mucosa anale del soggetto. Il contagio avviene se c'è contatto diretto tra la pelle del pene e la mucosa anale. Bisogna sempre fare attenzione nel momento di uscita. Non importa se sia occasionale o no bisogna sempre proteggersi a meno di non chiedere le analisi di tutte le possibili malattie sessualmente trasmissibili dalle Epatiti all' aids

    Ultima risposta di Riccardo Antinori il Lunedì, 14 Ottobre 2019
  • LAURA
    PARVOVIRUS IN GRAVIDANZA
    Iniziata da LAURA Venerdì, 06 Settembre 2019 0 risposte
  • maxx
    rischi?
    Iniziata da maxx Mercoledì, 24 Luglio 2019 1 Risposta

    Ciao. Non credo che il tagliente fosse sanguinante tanto da far cadere delle gocce di sangue sulla pelle. Se uno sanguina normalmente si mette un cerotto. La prossima volta per scrupolo chieda al barbiere di mettersi un cerotto. Ma come ripeto sono scrupoli

    Ultima risposta di Riccardo Antinori il Venerdì, 26 Luglio 2019
  • Giuliamaria1990
    BORRELIOSI
    Iniziata da Giuliamaria1990 Domenica, 21 Luglio 2019 0 risposte
  • Matteo90
    Rimosso
    Iniziata da Matteo90 Mercoledì, 15 Novembre 2017 3 risposte

    Innanzitutto deve farsi visitare da un medico. Si tratta comunque di sintomi comuni a varie infezioni, è impossibile stabilire un'infezione da Hiv sulla base di sintomi.
    Quindi per ritrovare tranquillità, nell'ordine visita medica ed eventualmente test. Buona giornata.

    Ultima risposta di Sperelli il Giovedì, 16 Novembre 2017
  • max799
    paura lebbra
    Iniziata da max799 Domenica, 07 Agosto 2016 2 risposte

    non ho fatto caso se avesse danni cutanei , comunque ho fatto varie indagini sulle mie condizioni ,e il testosterone mi e calato e mi sta calando sempre di più esempio testosterone totale a aprile 2,8 ( valori medi 2,8 -8,0), oggi 2,1 con conseguente totale impotenza asessualita , e debolezza il mio dottore non mi sa aiutare , l'unica cosa che mi ha fatto e indirizzato presso un'endocrinologo il quale mi ha richiesto degli esami come risonanza magnetica al cervello , ed ecografia addome , dagli ultimi esami fatti risulta oltre testosterone sempre più basso , prolattina alta 31,35 valori di riferimento max 13,01 e dall'emocromo nella formula leucocitaria ho i basofili bassi a 0,1 valori riferimento minimo 0,15 e linfociti alti 3,8 valori rif 3,4 max allora mi saprebbe dire cosa potrebbe essere accaduto ? i sintomi che ho perché son partiti dopo rapporto sessuale ? conoscete qualcuno che mi può aiutare ?mi sento talmente debole che sto valutando di lasciare il lavoro anche se dopo non saprei come vivere..

    Ultima risposta di max799 il Domenica, 19 Marzo 2017
  • anonimo1974
    guarire da hiv
    Iniziata da anonimo1974 Sabato, 24 Dicembre 2016 1 Risposta

    L'iItituto Spallanzani di Roma è una dei centri più avanzati

    Ultima risposta di Riccardo Antinori il Lunedì, 26 Dicembre 2016
  • Nike
    hiv
    Iniziata da Nike Lunedì, 25 Luglio 2016 1 Risposta

    Assolutamente no.
    Non c'è rischio di contrarre l'infezione frequentando piscine o bagni comuni. Il cloro e diversi altri disinfettanti uccidono l'HIV e la diluizione rende estremamente bassa la concentrazione del virus.

    Ultima risposta di Riccardo Antinori il Venerdì, 12 Agosto 2016
  • mastino979
    PAURA HIV
    Iniziata da mastino979 Martedì, 24 Maggio 2016 1 Risposta

    Ciao mastino979, l'HIV viene trasmesso con lo scambio di sangue, attraverso rapporti sessuali non protetti (vaginali, orali, anali), trapianti di organi, da madre sieropositiva a figlio durante la gravidanza (non conosco altre modalità non riconducibili alle suddette). Lo scambio di saliva non dovrebbe rappresentare un pericolo per la trasmissione del virus. Questo è ciò che so, NON SONO UN MEDICO e dunque il mio commento potrebbe anche essere sbagliato. Chiedere consiglio al proprio medico credo sia sempre la cosa migliore da fare. Saluti

    Ultima risposta di Eric Cartman il Martedì, 24 Maggio 2016
Visualizza tutte le domande Visualizzando 10 di 11 domande

Tour del sito

Chi è in linea