cover photo

Podologia

Iscriviti al Gruppo
Podologia

Categoria
Ortopedia
Creato
Giovedì, 12 Luglio 2018
Amministratori Gruppo
Dott.ssa Rossella Fico ( Podologia), Sperelli

Tutto sui trattamenti delle affezioni epidermiche e ungueali. Come curare unghie incarnite, verruche e micosi.

Categoria
Ortopedia
Creato
Giovedì, 12 Luglio 2018
Amministratori Gruppo
Dott.ssa Rossella Fico ( Podologia), Sperelli
  • Dott.ssa Rossella Fico ( Podologia)
    Psoriasi plantare

     

    La Psoriasi è un disturbo della crescita dei cheratinociti, cioè delle cellule che compongono l’epidermide. Questi, crescendo disordinatamente, determinano, in alcune aree, la formazione di rilievi o placche cutanee arrossate e desquamanti.

    Sono 3 gli elementi caratteristici per individuare la presenza o meno della Psoriasi

    • eritema
    • crescita eccessiva (placca)
    • desquamazione

    al corpo la Psoriasi appare con le placche, l’ eritema e la desquamazione.

    Psoriasi ai piedi

    Le placche di solito non si formano perché la cute è costretta nelle scarpe e anche la desquamazione è meno evidente perché la cute è più umida. Tuttavia si possono riconoscere gli elementi di diagnosi della Psoriasi: l’eritema, la placca e la desquamazione.
    La Psoriasi al piede si manifesta in modo polimorfo, con aspetto alquanto differente da quella del resto del corpo e quindi spesso difficile da diagnosticare.
    A livello scolastico la Psoriasi del piede si suddivide in 5 categorie:

    1. Psoriasi Plantare
    2. Disidrosi Psoriasica Plantare
    3. Onicopatia Psoriasica Plantare
    4. Psoriasi dorsale del piede
    5. Artrite Psoriasica del piede

      Psoriasi plantare

      La Psoriasi Plantare è molto frequente ed è a volte accompagnata alla forma palmare nel quadro della Psoriasi PalmoPlantare.
      La Psoriasi Plantare a sua volta si presenta con quadri molto differenti a seconda che prevalga lo stato infiammatorio, l’ipercheratosi o la desquamazione.
      L’aspetto della Psoriasi Plantare può cambiare anche in funzione del sovrappeso, dei calzari utilizzati e di precedenti trattamenti, soprattutto dall’ uso di cortisone.
      La foto seguente si riferisce ad una Psoriasi Plantare nella forma prevalentemente eritematosa. L’ipercheratosi è presente solo al calcagno ed al tallone dove le forze di pressione o sfregamento provocano la risposta ipercheratosica. La desquamazione è minima dovuta alla particolare condizione di umidità della cute plantare. Si può notare la netta demarcazione tra zona plantare, interessata dalla Psoriasi e zona dorsale sana.

      Trattamento

      Come per le altre forme di Psoriasi anche quella del piede non va trattata con cortisone. Si ha un apparente beneficio iniziale seguito da un peggioramento alla sospensione o anche proseguendo con il trattamento. Inoltre la pelle del piede si danneggia molto con l’uso del cortisone.
      DermaClub suggerisce di utilizzare i riducenti naturali come zolfo e acido salicilico oppure ittiolo solfonato. Per la Disidrosi Plantare si utilizza la combinazione di un riducente la sera  e lUnguento ai PEG la mattina.
      Occorre poi limitare i lavaggi, evitare i pediluvi, non portare scarpe troppo occludenti, esporre al sole i piedi quando possibile.

       

      Fonte  https://www.dermaclub.it/dermopodologia/psoriasi-quando-viene-ai-piedi/

     

    Sabato, 27 Luglio 2019 da Dott.ssa Rossella Fico ( Podologia)
  • Dott.ssa Rossella Fico ( Podologia)
  • Dott.ssa Rossella Fico ( Podologia)
  • Dott.ssa Rossella Fico ( Podologia)
  • Dott.ssa Rossella Fico ( Podologia)
  • Dott.ssa Rossella Fico ( Podologia)
  • Dott.ssa Rossella Fico ( Podologia)
  • Dott.ssa Rossella Fico ( Podologia)
Visualizza tutti gli articoli Visualizzando 8 di 8 Articoli
  • Non ci sono ancora domande in questo gruppo. Perchè non ne crei una tu?

Tour del sito