cover photo

Riccardo Antinori

Invia messaggio
Aggiungi amico
Riccardo Antinori

Info

Informazioni generali

  • Sesso

    Maschio
  • Compleanno

    1965-06-03

Contatti

Studi

Privacy

  • Informazioni ItaliaSalute

  • Pubblicita terze parti

  • Newsletter

Utente da
Mercoledì, 02 Maggio 2012 02:00
Ultimo accesso effettuato il
15 ore fa 43 minuti fa
  • Riccardo Antinori ha condiviso una foto in Omeopatia e medicine alternative
    1 settimana

    Gravidanza e omeopatia

  • Riccardo Antinori ha stretto amicizia con Ppikka
  • Riccardo Antinori ha stretto amicizia con Carlab
  • Riccardo Antinori Nutrizione Clinica ed Educazione Alimentare
    2 mesi

    Il ministero della Salute ha pubblicato l‘avviso di richiamo di un lotto di trance di smeriglio Brasmar per il superamento dei limiti stabiliti per il mercurio. Il prodotto interessato è venduto in cartoni da 8 kg con il numero di lotto 1900498 e la data di scadenza 25/02/2020.

    Le trance di smeriglio richiamate sono state prodotte da Brasmar nello stabilimento di avenida Ferreira de Castro 73, località Guidões, nel comune di Trofa, in Portogallo.

    A scopo precauzionale, si raccomanda di non consumare le trance di smeriglio con il numero di lotto segnalato e restituirle al punto vendita d’acquisto.

  • Riccardo Antinori ha stretto amicizia con agawolf
  • Riccardo Antinori ha aggiunto un video.
    2 mesi
    Intelligenza cellulare

    Questa intelligenza la usano le nostre cellule a favore della rigenerazione, trasformazione e della nostra salute.

    I neuroni ci rendono intelligenti. A volte però sappiamo essere anche sciocchi quando distruggiamo la natura. Impariamo dall'intelligenza cellulare

  • Riccardo Antinori ha risposto a Si è sfilato il preservativo
    2 mesi

    Salve dipende se il pene e venuto in contatto con la mucosa anale del soggetto. Il contagio avviene se c'è contatto diretto tra la pelle del pene e...

  • Riccardo Antinori ha stretto amicizia con Gaia
  • Riccardo Antinori condiviso Dott. Federico Diano (Psicologo) foto
    2 mesi

    Volantino MBSR - Tor Vergata

  • Riccardo Antinori ha stretto amicizia con Pasquale
  • Riccardo Antinori ha stretto amicizia con Palma
  • Riccardo Antinori ha risposto a cosa fare in caso di pluriallergie alimentari gravi
    2 mesi

    Ciao, so che alcuni allergologi prescrivono l'omalizumab off label, oppure ci sono casi di successo nei confronti dell’allergia alle arachidi i con...

  • Riccardo Antinori ha creato un nuovo articolo

    2 mesi

  • Riccardo Antinori piace a Gruppo

    2 mesi

  • Riccardo Antinori ha stretto amicizia con Anna1956
  • Riccardo Antinori
    3 mesi

    Ritiro dal mercato dei farmaci antiacido a base di ranitidina dal 21 settembre 2019. Tra questi ci sono alcuni lotti di Buscopan Antiacido e lo Zantac, compresse, compresse effervescenti, sciroppo e fiale. Il ritiro è per "impurità cancerogena".
    Il divieto è disposto "a scopo precauzionale". Si tratta dei lotti di Buscopan Antiacido 75 mg compresse effervescenti numero 181379, 181379, 181381, 181382, 181380, 181383 con scadenza 01/05/2021; 744552 con scadenza 01/02/2020; 162521, 162522 con scadenza 30/09/2019; 170939, 170938, 170936, 170935, 170937 con scadenza 01/04/2020.
    Gli altri farmaci ritirati dal mercato o bloccati per precauzione sono: Ranitidina Almus, Ranidil, Ranidil Fiale, Ranidil compresse, Ranidil Sciroppo, Ranidil compresse effervescenti, Raniben compresse, Ulcex compresse, e fiale, Ranitidina Doc Generici, Ranitidina Eg, Ranibloc, Ranitidina Pensa, Ranitidina Alter, Ranitidina Aurobindo, Ranitidina Salf, Ranitidina Tecnigen, Ranitidina Zentiva, Ranitidina Hexal

  • Riccardo Antinori condiviso Centro Diagnostico Fracastoro stati
    3 mesi
    Tutti i martedi' mattina è attivo servizio di mammografia con pacchetto integrato di ecografia mammaria e visita senologica effettuato dalla nostra Dssa Marceline Yamgoue, medico chirurgo, specialista in diagnostica per immagini, svolge l’attività nel campo della senologica ed ecografie internistiche (ecografia mammaria, tiroidea, addominale completa, linfonodale e parti molli).
    Pacchetto al prezzo promozionale di € 85,00

    Per qualsiasi informazioni ed appuntamenti potete chiamare al num. 067223757
  • Riccardo Antinori Alzheimer
    3 mesi

    A FIRENZE CONVEGNO NAZIONALE SULL'ALZHEIMER

    In un paese che invecchia sempre di più, è necessario e urgente trovare nuove risposte per far fronte, in modo efficace, ai bisogni. In questo scenario, un ruolo centrale lo rivestono i manager del sociale e del sociosanitario che martedi 17 settembre si riuniranno a Firenze nell'ambito del ciclo di incontri nazionale organizzato da Ansdipp, associazione nazionale dei manager del sociale e del sociosanitario, che quest'anno festeggia il suo 25° anno.
    "Strategie possibili per il futuro dell'Alzheimer" è il titolo del convegno, che rappresenta un'occasione preziosa per promuovere informazione e cultura dei servizi alla persona, attraverso testimonianze e rappresentazioni di buone prassi e di approccio sistemico a una forma di demenza in costante aumento. Reti integrate, innovazione, approcci e metodologie saranno i temi del convegno, che anticipa di pochi giorni la giornata mondiale sull’Alzheimer del 21 settembre. L'incontro si svolgerà dalle ore alle ore 16 del 17 settembre nella sede del CSF “Il Fuligno”, via Faenza 48, Firenze.

  • Riccardo Antinori Genetica
    3 mesi

    La cura Car-T su due rari tumori del sangue
    La Car-t è una strategia immunoterapica di ultima generazione utile per la lotta contro i tumori. Al paziente vengono prelevati i globuli bianchi che vengono ingegnerizzati in laboratorio con l'obiettivo di attivare poi il sistema immunitario. Una volta reimmessi nel circolo sanguigno, infatti, sono in grado di riconoscere le cellule tumorali e di eliminarle.

    Le strutture che per ora ospiteranno il trattamento con tisagenlecleucel (questo il nome della Car-T, l'unica indicata in bambini e ragazzi con Lla a cellule B e negli adulti con la Dlbcl e che siano diventati resistenti alle altre terapie o nei quali la malattia sia ricomparsa dopo una risposta ai trattamenti standard) sono gli ospedali pediatrici Bambino Gesù (Roma), Sant'Anna (Torino), San Gerardo (Monza), oltre che (per il trattamento per gli adulti) Humanitas e San Raffaele a Milano, Città della salute e della scienza a Torino, Sant'Orsola a Bologna e Umberto I e Gemelli a Roma.

  • Riccardo Antinori - ha aggiornato il gruppo Genetica
  • Riccardo Antinori ha creato un nuovo articolo

    4 mesi

  • Riccardo Antinori ha stretto amicizia con Paola 82
  • Riccardo Antinori ha stretto amicizia con Allison
  • Riccardo Antinori ha risposto a rischi?
    5 mesi

    Ciao. Non credo che il tagliente fosse sanguinante tanto da far cadere delle gocce di sangue sulla pelle. Se uno sanguina normalmente si mette un...

  • Riccardo Antinori Menopausa
    5 mesi

    C'è una lacuna nel trattamento dell'osteoporosi: la maggior parte delle donne non assume terapie contro il problema nonostante la loro efficacia, e spesso le interrompono. Di conseguenza, il tasso di fratture dell'anca si è stabilizzato e potrebbe aumentare. "Lo screening della densità ossea è diminuito rapidamente" afferma Clifford Rosen, del Maine Medical Center Research Institute di Scarborough. Le raccomandazioni, derivate da due revisioni evidence based, consigliano di trattare con terapie farmacologiche le donne in post-menopausa ad alto rischio di fratture, specialmente quelle che hanno subito una frattura recente, e di iniziare con i bifosfonati. In seguito, sarà necessario rivalutare il rischio di frattura dopo tre-cinque anni e continuare i farmaci nelle donne ancora ad alto rischio di fratture o prendere in considerazione una sospensione temporanea dei bifosfonati per coloro che sono a rischio da basso a moderato. Il documento riferisce anche della possibilità di utilizzare denosumab come alternativa ai bifosfonati per il trattamento iniziale di soggetti ad alto rischio

  • Riccardo Antinori ha aggiunto un nuovo evento.
    5 mesi
  • Riccardo Antinori Tiroide e dintorni...
    5 mesi

    Negli ultimi 20 anni i casi di cancro alla tiroide sono raddoppiati. Lo riferisce Andrea Giustina, presidente della Società Europea di Endocrinologia e del CUEM (Clinical Update of Endocrinology and Metabolism). Quello alla tiroide è il tumore del sistema endocrino più diffuso ed il sesto tipo di tumore, per frequenza, nelle donne, con un rapporto maschi/femmine di 3/1. Nel 90 per cento dei casi origina dalle cellule follicolari tiroidee che sono le cellule che producono gli ormoni tiroidei (fT3 e fT4), e prende il nome di adenocarcinoma papillare o follicolare, caratteristiche che permetto no di definirlo come "tumore differenziato"

  • Riccardo Antinori Oncologia
    5 mesi

    All’lrccs Sacro Cuore Don Calabria di Negrar, vicino a Verona, ha adottato un’apparecchiatura che consente nello stesso tempo di effettuare risonanze magnetiche e di fungere da acceleratore lineare, riuscendo a colpire la lesione tumorale con precisione millimetrica salvaguardando il circostante tessuto sano. Soprattutto, l’impiego del sistema unisce la nitidezza delle immagini della risonanza magnetica alla precisione dei fasci di radiazioni di fotoni provenienti dall’acceleratore lineare. A “gestire” l’intera unità operativa è Filippo Alongi, professore associato dell’Università di Brescia, Centro di riferimento regionale per la Radioterapia Oncologica, L’investimento è di nove milioni di euro. Per avere un dato n Europa sono presenti sette macchinari di questo tipo. E sono solo 11 nel mondo. Si completa quindi la gamma tecnologica del Sacro Cuore per la cura dei tumori, che comprende anche la Pet per la Medicina nucleare, il ciclotrone per la produzione di radiofarmaci e risonanze magnetiche ad alto campo per la radiologia.

  • Riccardo Antinori ha creato un nuovo articolo

    5 mesi

  • Riccardo Antinori Nutrizione Clinica ed Educazione Alimentare
    5 mesi

    Curcuma curcumina: dopo che l’Istituto superiore di sanità ha segnalato altri due casi di epatite, il ministero della Salute ha diffuso il richiamo di un altro integratore a base di curcuma. Si tratta del prodotto Curcumina Plus 95% + Piperina & vitamine B1, B2, B6 a marchio Line@, in confezione da 1000 mg (60 compresse), con il numero di lotto 2077-LOT 198914 con scadenza 02/2022 e il lotto di produzione 18e590 con scadenza 03/2021.

    Il ministero della Salute ha diffuso il richiamo di due integratori alimentari a base di curcuma in seguito alla segnalazione da parte dell’Istituto superiore di sanità di due casi di epatite acuta colestatica associati ai prodotti, che si sono risolti positivamente. Le confezioni interessate sono quelle degli integratori Curcumina Plus 95%, con il numero di lotto 18L823 e scadenza 10/2021, e di Curcumina 95%, con il numero di lotto 18M861 e scadenza 11/2021.

    Gli integratori sono stati prodotti da Frama Srl nello stabilimento di via Panà 56/A, a Noventa Padovana, in provincia di Padova, per Ni.V

  • Riccardo Antinori Psicologia
    5 mesi

    Mancano gli specialisti e gran parte del disagio psichico non trova una risposta adeguata
    La crescente carenza di psichiatri è un fatto gravissimo. Fabrizio Starace, presidente della Società italiana di epidemiologia psichiatrica (Siep) ha riferito che già oggi molte regioni sono sotto organico ed entro il 2025 molti psichiatri andranno in pensione, aumentando il sottodimensionamento fino a circa un migliaio di specialisti.
    Emilio Sacchetti, professore ordinario di Psichiatria presso l'Università di Brescia e editor in chief diArchives of Behavioural Addictions, spiega che la situazione è determinata da un numero insufficiente di borse di specializzazione

  • Riccardo Antinori ha risposto a
    5 mesi

    stai tranquilla!

  • Riccardo Antinori ha stretto amicizia con Maddalena
  • Riccardo Antinori Menopausa
    6 mesi

    La menopausa comporta una serie di disturbi cognitivi, ma se vengono riconosciuti e adeguatamente trattati si possono mantenere ottime funzionalità. E oggi abbiamo la possibilità di seguire nuovi approcci, che non sono solamente ormonali. Accanto ai farmaci più comuni, si sta imponendo la vortioxetina, un antidepressivo multimodale di ultima generazione su cui Mencacci ha presentato molti dati. Il grande vantaggio è poter mettere insieme una cura degli aspetti depressivi assieme a quelli cognitivi, senza avere gli effetti ridondanti di altre terapie, come l'aumento di peso e la riduzione del desiderio sessuale

  • Riccardo Antinori Depressione
    6 mesi

    Stimolazione cerebrale non chirurgica, buon trattamento alternativo per la depressione

    La stimolazione cerebrale non chirurgica dovrebbe essere presa in considerazione come trattamento alternativo o aggiuntivo per gli adulti con forme gravi di depressione, con una preferenza per i trattamenti ormai più comprovati, secondo i risultati di uno studio pubblicato sul British Medical Journal

  • Riccardo Antinori Mio Figlio - Pediatria per mamme e papà
    6 mesi

    ADHD e stimolazione magnetica transcranica.
    Proseguono con risultati confortanti le sperimentazioni per valutare l’efficacia della Stimolazione magnetica transcranica profonda sui pazienti adulti affetti dal disturbo da deficit di attenzione iperattività.

  • Riccardo Antinori Malattie Infettive
    6 mesi

    In Italia 8000 morti l'anno per Infezioni ospedaliere

    Sarebbero circa 7.800 i decessi avvenuti nello scorso anno per infezioni correlate all'assistenza ospedaliera. Durante il ricovero, inoltre, ci sarebbe il 6% di probabilità di contrarre un'infezione, circa 530.000 casi ogni anno

  • Riccardo Antinori Nutrizione Clinica ed Educazione Alimentare
    6 mesi

    Sindrome intestino irritabile, stilato protocollo dietetico
    Il primo step della dieta comprende la rimozione degli alimenti ricchi di FODMAP. Si spazia in tutte le categorie: ortaggi (asparagi, carciofi, aglio cipolle), frutta (mele, pere, ciliegie, pesche, frutta secca a guscio e frutta disidratata), latticini, miele, legumi e glutine. Segue una reintroduzione graduale con il monitoraggio della reazione dell'organismo ed infine una personalizzazione del regime dietetico basato sulla capacità personale di tollerare alcuni alimenti e l'esclusione di altri.
    Con questa dieta la flora batterica intestinale si modifica con una riduzione dei ceppi responsabili della iperfermentazione e una selezione successiva di bifidobatteri che producono acidi grassi a corta catena (SCFA) contribuendo al mantenimento del microbiota. Un simile intervento è ovviamente nutrizionalmente molto restrittivo. E' importante che tutto il protocollo sia elaborato da un nutrizionista o dietista.

  • Riccardo Antinori Neurologia
    6 mesi

    Tetraplegico recupera l'uso delle mani grazie a un intervento che aggira lesione del midollo.
    L'operazione eseguita per la prima volta in Italia, bypassa la lesione del midollo spinale ricollegando i nervi sani a nervi non più funzionanti. In questo modo è possibile reinnervare distretti muscolari altrimenti non recuperabili.

    L'intervento, durato circa tre ore e mezza, è stato eseguito su entrambi gli arti superiori da Bruno Battiston, Diego Garbossa, Paolo Titolo e Andrea Lavorato. Il paziente aveva riportato una lesione midollare completa a livello cervicale. L’intervento è andato bene e i medici sono soddisfatti

  • Riccardo Antinori ha stretto amicizia con claudiofilosa
  • Riccardo Antinori ha stretto amicizia con Girasole22
  • Riccardo Antinori ha aggiunto un video.
    6 mesi
  • Riccardo Antinori Nutrizione Clinica ed Educazione Alimentare
    6 mesi

    Nel 2015 più di 80.000 casi di cancro negli adulti statunitensi sono stati associati a una dieta non ottimale, secondo uno studio pubblicato online su JNCI: Cancer Spectrum. La dieta è un importante fattore di rischio per il cancro, che è però modificabile con vari interventi. Fattori particolarmente importanti per indurre i tumori sono un basso consumo di cereali integrali (1,8%) e un apporto elevato di carni trasformate (1,0%)

  • Riccardo Antinori Alcolismo e fumo
    6 mesi

    I giovani e l'alcol
    Hanno tra i 18 e i 35 anni, bevono almeno 5 drink ogni settimana e preferiscono consumare superalcolici lontano dai pasti e in grande velocità. È il profilo dei giovani italiani tracciato da una ricerca dell’Istituto Toniolo e pubblicata all’interno del volume “La condizione giovanile in Italia. Rapporto Giovani 2019”. Solo un giovane su 10 non sia solito bere nel corso di una settimana tipo mentre addirittura l’87,6%, consumi in media 5,3 drink alla settimana (con i maschi che tendono a bere più delle femmine, rispettivamente 6,1 contro 4,5 drink a settimana). Ma soprattutto la ricerca curata da Elena Marta, professore di psicologia sociale all’università Cattolica di Milano, delinea un profilo piuttosto preoccupante per quanto riguarda la sempre maggiore diffusione del fenomeno del binge drinking. Vale a dire del consumo smodato di bevande alcoliche concentrato in brevissimi periodi di tempo.

  • Riccardo Antinori
    6 mesi

    E' colpa dei telefonini?
    Sono cresciuti e quasi raddoppiati in Lombardia i giovani che ricorrono ai servizi della Neuropsichiatria infantile. Le cifre sono state rese note da Stefano Benzoni, neuropsichiatra del Policlinico di Milano che ha indicato tra le potenziali cause anche l’eccessiva spinta della tecnologia e dell’iperconnessione.

  • Riccardo Antinori ha stretto amicizia con antonio
  • Riccardo Antinori Ginecologia e Senologia Studio Polimedico Okmedicina - Appuntamenti tel. 067223757
    7 mesi

    Cancro al seno, linee guida sconsigliano screening tra i 40 e i 50 anni

    Quando non è chiaro se i potenziali benefici dello screening per il cancro al seno superino i possibili danni, i medici dovrebbero informare le proprie pazienti incoraggiandole a decidere in base alle loro preferenze. Ecco quanto emerge dalle linee guida appena pubblicate sul Canadian Medical Association Journal (CMAJ) dalla Canadian Task Force on Preventive Health Care

  • Riccardo Antinori ha creato un nuovo articolo

    7 mesi

    ARRIVARE PRIMA DEL CANCRO È LA NUOVA SFIDA

    All’incontro IEO per le donne , davanti a una platea di oltre mille donne che hanno vissuto l’esperienza di un tumore del seno, l’Istituto Europeo...

    Istituto Europeo di Oncologia
  • Riccardo Antinori Psicologia
    7 mesi

    Psicologo in farmacia, Federfarma Roma comunica le linee guida per regolare la collaborazione fra farmacista e specialista
    Lo psicologo può svolgere le consulenze in farmacia in uno spazio dedicato messo a sua disposizione, nel rispetto della discrezione e della privacy del cittadino, per un massimo di sei incontri a utente, e gli andrà riconosciuta un'adeguata remunerazione stabilita in accordo con la farmacia, anche usando finanziamenti a cura di enti o associazioni. Il servizio è gratuito per il cittadino.

  • Riccardo Antinori Ginecologia e Senologia Studio Polimedico Okmedicina - Appuntamenti tel. 067223757
    7 mesi

    Per i fibromi è fondamentale la precocità della diagnosi che permette l 'uso di farmaci. L’utero in buone condizioni aiuta le donne a non angosciarsi sul rischio che la fibromatosi possa compromettere la possibilità di diventare madri. Oggi che le donne decidono di avere figli più tardi, anche dopo i 40 e fino ai 45 anni, c’è una maggiore esigenza di terapie più conservative. Tra l’altro, le suture della parete uterina causate dall’intervento chirurgico possono generare complicanze ostetriche

  • Riccardo Antinori Malattie Infettive
    7 mesi

    Hiv, Fatevi il test gratuito
    Si stima che ci siano almeno 15.000 persone infette da Hiv che non lo sappiano. Prima iniziano la cura e prima migliorano il proprio stato di salute. Per non parlare della possibilità di infettare altre persone. Nel 2017 le nuove diagnosi di infezione da Hiv sono state 3443, pari a 5,7 nuovi casi per 100.000 residenti. Che aspetti a farlo? Non far male a chi ami!

  • Riccardo Antinori - ha aggiornato il gruppo Malattie Infettive
  • Riccardo Antinori Ortopedia
    7 mesi

    Le protesi all'anca e al ginocchio durano 25 anni
    Più di quanto pensino gli esperti. Lo afferma uno studio coordinato dall'università di Bristol pubblicato dalla rivista Lancet, basato sui dati di oltre 500mila protesi impiantate in sei paesi. Per quanto riguarda le sostituzioni d'anca l'89% del campione dura 15 anni, il 70% dura 20 anni e il 58% 25 anni. Per quanto riguarda la sostituzione totale del ginocchio nel 93% dei casi la protesi è durata 15 anni, mentre nell'82% almeno 25 anni; mentre per quella parziale le cifre sono leggermente più basse, con il 77% che è durato 15 anni e il 70% 25 anni.

  • Riccardo Antinori Malattie Infettive
    7 mesi

    HIV, test gratis a Cagliari

    In diverse città si cerca di dare un’accelerata alla conoscenza del virus HIV. E’ la proposta delI'European Testing Week, la più grande campagna internazionale di promozione del test rapido per Epatite e HIV. Da oggi al 24 maggio in più di 50 paesi dell'Europa continentale si faranno controlli gratuiti. In Sardegna, Lila Cagliari è l'unica organizzazione aderente con due eventi.

  • Riccardo Antinori Malattie Infettive
    7 mesi

    infezioni ospedaliere per mezzo milione di ricoverati
    L' 8% dei pazienti negli ospedali per acuti in Italia ha contratto una infezione legata all' assistenza, per un totale stimato di più di mezzo milione di pazienti all' anno. Le infezioni più frequenti sono quelle respiratorie, seguite dalle batteriemie, le infezioni del tratto urinario, e le infezioni del sito chirurgico, secondo i dati più recenti di uno studio di prevalenza europeo. Lo ricorda l' Istituto superiore di sanità che sostiene la campagna, 'Save lives: Clean Your Hands', lanciata l' Organizzazione mondiale della Sanità. I microrganismi responsabili delle infezioni ospedaliere più comuni, ricorda in una nota Annalisa Pantosti del Dipartimento Malattie Infettive dell' Iss, "sono Escherichia coli, Klebsiella pneumoniae, Pseudomoas aeruginosa, e Staphylococcus aureus, tutti microrganismi che sono spesso multiresistenti

  • Riccardo Antinori SALUTE E BENESSERE A 360 GRADI. LA RESPONSABILITA' DELLA SALUTE E' DI OGNUNO DI NOI, SCOPERTE, NOTIZIE, EVENTI, VIDEOINTERVISTE.
    7 mesi

    Erba troppo alta, allergie che crescono. E’ un ragionamento semplice, ma tremendamente impattante sulla salute di chi soffre di allergia, quello che viene da Eleonora Savi, già alla guida dell’unità semplice di Allergologia dell’ospedale di Piacenza. Secondo l’esperta quest’anno il trenta per cento dei pazienti allergici che già soffrivano di rinite ha registrato un peggioramento della patologia. “Le graminacee, che sono le principali responsabili delle allergie di fine aprile e inizio maggio, sono piante infestanti. Il fatto di non tagliarle e di non eliminarle, nelle aiuole o nei parchi o anche nei giardini di casa, provoca un grosso aumento dei pollini in circolazione e quindi un peggioramento delle patologie in pazienti già allergici

  • Riccardo Antinori ha risposto a Rischio gravidanza
    7 mesi

    Se il profillattico era integro non credo tu abbia problmi

  • Riccardo Antinori Dermatologia, venereologia e tricologia
    7 mesi

    INTERRUZIONE OMALIZUMAB DOPO UN ANNO DI TRATTAMENTO
    PER PAZIENTI CON ORTICARIA CRONICA SPONTANEA SEVERA
    E’ INCOSTITUZIONALE ED UNICUM IN EUROPA.
    L’Associazione Allergologi e Immunologi Italiani Territoriali e Ospedalieri (AAIITO) e L’Associazione Ricerca e Cura dell’Orticaria (ARCO) esprimono una posizione congiunta sull’impossibilità di proseguire il trattamento con il farmaco biologico Omalizumab nei pazienti affetti da orticaria cronica spontanea severa i quali abbiano recidivato al termine dell’anno di trattamento attualmente consentito.
    L’Italia è l’unico paese del mondo occidentale ove vige questa regola assurda che pone un limite temporale al trattamento di una patologia che è cronica nel nome stesso.
    Tale limite temporale non esiste per l’impiego del medesimo farmaco biologico nei pazienti affetti da asma.

  • Riccardo Antinori piace an Evento

    7 mesi

    Festival della psicologia 2019

    Anche quest’anno ho aderito al #festivaldellapsicologia dando la possibilità a tutti di scaricare un voucher per una consulenza gratuita con me....

    • Sabato, 11 Maggio 2019 00:00
    • Roma
  • Riccardo Antinori Urologia/Andrologia. Dr Andrea Militello
    8 mesi

    Onde d' urto
    Le onde d' urto a bassa intensità e indolori, per esempio, con 6 sedute da circa 10 minuti, riescono a ripristinare una buona sessualità in oltre il 70% dei pazienti con disfunzione erettile di grado lieve o medio con una causa organica, che nel nostro paese sono circa un milione pari a un terzo del totale dei casi, mentre il 28% torna a una funzione erettile completamente normale.

    Lo ha dimostrato uno studio Sia su oltre 100 pazienti che non rispondevano alle pillole e lo conferma anche una recente revisione dei principali studi clinici condotti dal 2010 al 2018 su oltre 800 pazienti. Le onde d' urto, sottolineano gli esperti, potrebbero dunque sostituire l' azione "on demand" dei farmaci a favore di un risultato duraturo contro l' impotenza

  • Riccardo Antinori Depressione
    8 mesi

    Edward Bullmore, che dirige il Dipartimento di psichiatria dell’Università di Cambridge, è autore di un saggio dal titolo “La mente in fiamme”. Stando alle teorie del ricercatore inglese tutto sarebbe da ricondurre all’infiammazione del cervello.

  • Riccardo Antinori condiviso omar foto
    8 mesi

    Benvenuto Osservatorio Malattie Rare!

    Osservatorio Malattie Rare

  • Riccardo Antinori Angelica
    8 mesi

    Vademecum normativo del medico obiettore di coscienza in relazione alla interruzione volontaria di gravidanza
    L’obiettivo di questo breve articolo consiste, come già annunciato nel titolo, nel riportare ed illustrare, nella maniera più chiara ed intellegibile possibile, ai medici, la normativa di riferimento in tema di obiezione di coscienza in relazione alla legislazione sull’aborto.
    Risulta molto importante per il personale medico conoscere tale normativa per evitare di commettere condotte penalmente rilevanti, evitare di subire cause pretestuose ed infine per difendersi in giudizio, qualora vi fosse necessità.
    La forma del Vademecum sta ad indicare proprio una analisi letterale delle fonti normative, alla maniera proprio di “istruzioni per l’uso”, senza voli pindarici, in quanto già autorevoli autori hanno scritto fiumi di inchiostro sulla tematica in oggetto.

  • Riccardo Antinori ha stretto amicizia con omar
  • Riccardo Antinori ha stretto amicizia con Angelica
  • Riccardo Antinori Malattie Infettive
    8 mesi

    Puglia, un modello gratis contro hiv
    La fascia più a rischio tra i 20 ei 35 anni. Si è abbassata troppo la guardia nei confronti della prevenzione – ha spiegato - e ciò si traduce in aumento della diffusione del contagio. I giovani sono male informati, non è una malattia che può essere guarita come si può pensare, può essere controllata, ma la terapia dura tutta la vita. Per questo si punta molto sull’informazione e sulla prevenzione oltre che sulla disponibilità di test gratuiti per chi ha avuto comportamenti a rischio.

  • Riccardo Antinori ha stretto amicizia con dibeb
  • Riccardo Antinori ha stretto amicizia con Centro Dia.Ri
  • Riccardo Antinori ha stretto amicizia con mork55
  • Riccardo Antinori Ortopedia
    8 mesi

    Marco Molinari, direttore del Centro Spinale della Fondazione Santa Lucia, avvierà nell' autunno 2019 una nuova sperimentazione all' interno dello studio europeo multicentrico Nisci, coordinato dall' Università di Zurigo, che si prefigge di favorire la rigenerazione dei tessuti neurali del midollo che hanno subito lesione, bloccando l' attività della proteina No-Go. Questa proteina è infatti deputata a impedire l' ulteriore crescita del sistema nervoso, dopo che quest' ultimo ha completato il suo sviluppo naturale. Il nostro obiettivo -è utilizzare un nuovo farmaco, un anticorpo, che blocca questa proteina. Un approccio farmacologico.

  • Riccardo Antinori AUTISMO
    8 mesi

    Stando ai dati dell’Osservatorio Nazionale Autismo in Italia un bambino su settentasette avrebbe problemi legati all’autismo. Interessanti le osservazioni, scattate da un punto di vita regionale, della realtà di Bolzano. Nel comprensorio sanitario di Bolzano sarebbero circa 300 i casi ufficiali. Si tratta di un disturbo del neurosviluppo caratterizzato dalla compromissione dell'interazione sociale e da deficit della comunicazione verbale e non verbale che provoca ristrettezza d'interessi e comportamenti ripetitivi. Le cifre indicano anche un altro dato, legato anche alla maggior attenzione alla diagnosi. Sarebbero infatti in crescita i quadri osservati. Sul fronte delle terapie, l’approccio parla chiaro il linguaggio dell’interdisciplinarietà con un importante ruolo delle associazioni che operano in convenzione.

  • Riccardo Antinori ha stretto amicizia con Pollina81
  • Riccardo Antinori Oncologia
    8 mesi

    Migliaia di donne in Italia con tumore ovarico che non si riesce ad intercettare. Il tumore ovarico è una malattia insidiosa perché non presenta sintomi e non ha esami di screening di popolazione. Viene quindi diagnosticata in 8 casi su 10 in fase avanzata, quando sono necessari trattamenti complessi, a partire dalla chirurgia, che richiedono una expertise e una preparazione molto specifica. Un controllo ti salva la vita!

  • Riccardo Antinori
    8 mesi

    L’alitosi, disturbo tanto diffuso quanto complesso da sopportare, va riconosciuto come legato a fattore correlati all’igiene del cavo orale e alla digestione. Ma, curiosamente, potrebbe esserci anche una possibile causa genetica a spiegare i motivi dell’alito cattivo. spezzare una lancia a favore di chi ha un alito insopportabile è uno studio apparso addirittura sulla prestigiosa rivista Nature Genetics, condotto dagli esperti dell’Università Radboud. Gli scienziati hanno preso in esame un gruppo di persone facenti parte di nuclei familiari: la loro caratteristica comune era quella di avere un alito ricco di metantiolo, un gas che contiene zolfo. Normalmente questa sostanza viene infatti espulsa attraverso il metabolismo, ma in alcuni casi questa “pulizia” non avverrebbe portando quindi alla presenza della sostanza nel respiro. Studiando il Dna di questi individui si è visto che esisteva una particolare mutazione genetica in grado di bloccare la proteina che ha il compito di trasformare il metantiolo e quindi eliminarlo.

  • Riccardo Antinori ha creato un nuovo articolo

    9 mesi

  • Riccardo Antinori ha stretto amicizia con DD
  • Riccardo Antinori
    10 mesi

    “Fate l’amore…con protezione!”. Non è il claim rivisitato di uno storico spot pubblicitario, ma l’appello che l’Associazione Mondiale per le Malattie Infettive e i Disordini Immunologici (WAidid) lancia in occasione della Festa degli Innamorati con l’obiettivo di sottolineare l’importanza del sesso sicuro (non solo a San Valentino!), unico modo per prevenire le Malattie Sessualmente Trasmissibili (MTS).

    Dal Papilloma virus (HPV) all’HIV, dall’ Herpes genitale (HSV) alla Candida, fino alla Sifilide. Queste sono solo alcune delle MTS in costante aumento, soprattutto tra i giovani. Circa 340 i milioni di casi nel mondo, di cui oltre 110 milioni tra i ragazzi al di sotto dei 25 anni.

    Si stima, infatti, che ogni anno 1 adolescente su 20 contragga una malattia a trasmissione sessuale. Numeri che tendono a salire vertiginosamente quando si parla di HIV: oltre il 50% delle nuove infezioni colpisce ogni anno giovani di età compresa tra i 15 e i 24 anni. Attorno ai 20 anni, inoltre, la maggiore prevalenza di infezioni da HPV.

  • Riccardo Antinori Depressione
    1 anno

    Quasi tre milioni di italiani soffrono di depressione
    Si tratta per la maggior parte di donne e di persone che non hanno (o hanno perso) il lavoro. A lanciare queste cifre è l’analisi Istat ‘La salute mentale nelle varie fasi della vita - anni 2015-17’ che segnala anche come non si tratti esclusivamente di un problema dell’età adulta. Anche nelle scuola sarebbero sempre più diffusi i segni dei disturbi mentali, con circa 170.000 giovani che soffrono del disagio

Community - Latest Photos

Community - My Google Ads

Community - My Tagged Videos

No photos uploaded yet.

Twitter

Unable to contact Twitter at this point in time. The server at Twitter is possibly overloaded right now.

Community - Feeds

Linfoma mantellare, nuova terapia a base di Car-T

Il linfoma mantellare potrebbe presto avere una nuova terapia.
Kite, società del gruppo Gilead, ha annunciato infatti i risultati principali di ZUMA-2, studio clinico di fase I...

Bellezza sotto l'albero, i ritocchi più desiderati

La bellezza non va in vacanza. Anzi, proprio l'avvicinarsi delle festività natalizie spinge le persone a desiderare con più volontà piccoli ritocchi al viso e al corpo.
"Sono mo...

I super virus contro i super batteri

I super batteri che minacciano la salute umana hanno trovato un degno avversario in un altro microrganismo, i fagi. Si tratta di virus in grado di infettare i batteri ed eliminarli...

Tour del sito

Chi è in linea