cover photo

claudiofilosa

Invia messaggio
Aggiungi amico
claudiofilosa

Info

Privacy

Utente da
Lunedì, 03 Giugno 2019 12:42
Ultimo accesso effettuato il
10 mesi
  • Riccardo Antinori ha stretto amicizia con claudiofilosa
  • claudiofilosa
    10 mesi

    Tra le tante cura effettuate nessuna, e sottolineo nessuna ha portato nessun miglioramento; anzi talvolta peggioravano la situazione.
    Non so se può essere utile ma tempo fa fui operato di fistole con intervento chirurgico per rimozione della zona interessata: da allora la fistole non si è ripresentata ma la zona è diventata sensibile allo sfioramento.Ho precisato questo perchè l'urologo che attualmente mi ha in cura ha immaginato che il mio stato potrebbe essere riconducibile ad una condizione nervosa.(considerando anche un dolore alla spalla e ginocchio senza traumi) La cosa più triste è che i Dottori a cui mi sono rivolto ad un certo punto si sono arresi non sapendo più che fare. Ho 47 anni e sono terrorizzato dal futuro ma soprattutto dalla impossibilità di capire il mio problema.A questo punto non so se sperare che esista un caso simile al mio. Chiedo scusa per essermi dilungato ma era necessario. Confido in lei e la ringrazio per l'interessamento.

  • claudiofilosa
    10 mesi

    Buongiorno Dottori,
    esordisco con un titolo un po strano ma significativo. Sono ormai più di 5 anni che soffro di un disturbo alle vie urinarie piuttosto articolato perchè interessa il glande che ad intervalli indefiniti di tempo si ingrossa, si arrossa e mi fa male. Inoltre provo bruciore alla minzione il cui flusso si riduce quando presenti le condizioni di cui sopra, per tornare piuttosto normale nei periodi in cui sto meglio. P:S: quando il flusso si riduce la minzione è più breve ma frequente.Ultimamente il disturbo sta interessando anche il pavimento pelvico fino ad raggiungere l'ano con bruciore e sensazione di aridità. Ho fatto di tutto, un fascicolo zeppo di esami, tutti o quasi, con risultati negativi. Durante una delle uretroscopie, uno dei Dottori a cui mi sono rivolto ha riscontrato una forte infiammazione dell'uretra ed uno inspiegabile sfilacciamento della stessa; pertanto il Dottore ritenne utile effettuare una leggera Turp al fine di poter levigare anche questa parte sfilettata. Naturalmente nenche questo intervento ha portato risultati utili.

Gruppi

Non è entrato in nessun gruppo.

Tour del sito

Chi è in linea