Dott. Andrea Militello specialista Urologo/Andrologo Roma Dott. Andrea Militello specialista Urologo/Andrologo Roma

Le nuove tecniche per allungare il pene. Allungamento del pene senza operare. Dr Andrea Militello

  • 58 visualizzazioni
Inviato Da: Dott. Andrea Militello specialista Urologo/Andrologo Roma . Categoria: Generale . Aggiunto il: 12 Settembre 2020.
In questo video:
Descrizione
E’ una delle domande più frequenti che rivolgiamo all’andrologo. Ma forse qualcosa si sta scoprendo come dimostra questo studio che riportiamo.
Questo studio mirava a esplorare se e come l’anti-lisil ossidasi (anti-LOX) combinata con un dispositivo a vuoto (VD) potesse promuovere l’allungamento del pene e valutare l’effetto sulla funzione erettile.
Lo studio è stato eseguito su quattro gruppi di ratti adulti: controllo, anti-LOX, VD (valore di pressione negativa di −300 mmHg) e anti-LOX + VD.
La lunghezza del pene è stata misurata con un metodo VD modificato e verificata sui dati di lunghezza esposti.
La pressione intracavernosa (ICP) e il rapporto massimo ICP / pressione arteriosa media (MAP) sono stati registrati per valutare la funzione erettile.
Per il corpo cavernoso, sono state analizzate l’attività LOX e le concentrazioni di piridinolina, desmosina, idrossiprolina ed elastina; microscopio elettronico a trasmissione e colorazione dell’elastina di Hart sono stati eseguiti per monitorare i cambiamenti microstrutturali.
Anti-LOX e VD hanno allungato significativamente il pene del 10,8% (3,75 mm) e dell’8,2% (2,48 mm) rispetto al gruppo di controllo, rispettivamente, mentre anti-LOX + VD ha raggiunto la dimensione del pene più lunga (40,58 ± 0,40 mm) che era 17,4% in più rispetto al gruppo di controllo (34,58 ± 0,54 mm).
Dopo 1 settimana di washout, non è stata osservata alcuna retrazione del pene. Nel frattempo, i dati sulla lunghezza del pene esposto hanno confermato che il pene nel gruppo anti-LOX + VD era anche significativamente più lungo.
Anti-LOX ha inibito l’attività LOX per ridurre il livello di piridinolina, che ha portato il rimodellamento della tunica albuginea del pene. Tuttavia, non ha avuto alcun effetto sui livelli di idrossiprolina, desmosina ed elastina. Inoltre, l’anti-LOX non ha avuto alcun impatto sulla funzione erettile, che è stata determinata dal rapporto ICP e ICP / MAP.
Questi risultati suggeriscono che l’anti-LOX allunga il pene riducendo la piridinolina, che induce il rimodellamento della tunica albuginea. Questo effetto di allungamento era più evidente se combinato con un VD. Tutte le procedure non hanno avuto alcun impatto sulla funzione erettile.

https://www.tagmedicina.it/2020/09/12...
Più

Tour del sito

Chi è in linea