Dott. Andrea Militello specialista Urologo/Andrologo Roma Dott. Andrea Militello specialista Urologo/Andrologo Roma

Assenza di orgasmo e bassi livelli di Testosterone. Mancato orgasmo nell'uomo. Eiaculazione assente

  • 270 visualizzazioni
Inviato Da: Dott. Andrea Militello specialista Urologo/Andrologo Roma . Categoria: Generale . Aggiunto il: 22 Giugno 2021.
In questo video:
Descrizione
Sebbene l'eiaculazione ritardata (DE) sia tipicamente caratterizzata come un tempo persistentemente più lungo del previsto o desiderato per l'eiaculazione (o l'orgasmo) durante l'attività sessuale, una definizione basata sul tempo di DE e la sua associazione con il testosterone sierico non è stata stabilita.

Un recente studio ha osservato e analizzato il tempo di latenza dell'eiaculazione intravaginale stimata (IELT) e il tempo di latenza dell'eiaculazione masturbatoria (MELT) negli uomini che riportano in automatico l'eiaculazione ritardata, valutando l'associazione di IELT e MELT con i livelli sierici di testosterone e determinando la correlazione con i dati demografici e parametri sessuali.

Per questo studio sono stati arruolati dal 2011 al 2019 uomini che risiedevano negli Stati Uniti, in Cadana e Messico. IELT e MELT auto-stimati sono stati acquisiti utilizzando un questionario di screening della funzione eiaculatoria in un campione di 988 uomini sottoposti a screening per la possibile inclusione in uno studio clinico randomizzato per valutare la terapia sostitutiva con testosterone per la disfunzione eiaculatoria (EjD) e chi ha auto-segnalato la presenza o l'assenza di DE e sintomi di ipogonadismo.

Sono state registrate ulteriori EjD in comorbidità (cioè, aneiaculazione, diminuzione percepita del volume dell'eiaculato e diminuzione della forza di eiaculazione). Gli uomini con eiaculazione precoce sono stati esclusi da questa analisi. IELT e MELT sono stati confrontati tra uomini con DE autodichiarante e uomini senza DE. Sono state misurate le associazioni di IELT e MELT con il testosterone sierico.

I tempi stimati di eiaculazione durante il rapporto vaginale e / o la masturbazione non erano associati ai livelli sierici di testosterone in questo studio; quindi, la valutazione di routine degli androgeni non è indicata in questi uomini. Conclusione: IELT e MELT erano più lunghi negli uomini con DE e non c'era alcuna associazione dei tempi di eiaculazione con i livelli sierici di testosterone in questa popolazione di studio. Spesso la ridotta sensibilità peniena e il ritardo della eiaculazione sono legati alla disfunzione erettile, mentre l’assenza di orgasmo ( anorgasmia ) vede spesso alla base delle componenti psicogene.

#orgasmoritardato
#eiaculazione ritardata
#basso testosterone
Licenza
Licenza Attribuzione di Creative Commons (riutilizzo consentito)
Più

Tour del sito

Chi è in linea