8dd923c8b622a34d3b8f9bbeda01aedf.jpg
2c6ed2ffb1f7339d3d1ae6a24fefe825.jpg
fd2c39d1edabe92b4309bc042a2b7923.jpg
cccb2ae93594cc61a4c58628083bd9ea.jpg

1 2 3 4

Ultimi Articoli

Gli ultimi articoli dei nostri specialisti
Pagina 1 di 423

Ultime domande

Le ultime domande rivolte alla community
MDE
Salve, cerco il gruppo di persone che hanno la malattia rara Elastosi o elastolisi del derma medio o...
Buonasera avrei bisogno di poter avere un suo parere sul referto dello spermiogramma di mio marito e...

I nostri medici

Elenco dei medici iscritti
Dott. Andrea Militello specialista Urologo/Andrologo Roma
Dott.ssa Luna Sifrani (Diabetologa)
Dott.ssa Paola Uriati (psicologa)
prof. dott. Silvestro Lucchese Chirurgia Generale e Colon-Proctologica
Prof. Dott. Zelano
Dott.ssa Martina Iafolla Psicologa Psicoterapeuta

Socialnetwork

  • CS2020 ha stretto amicizia con Serys84
  • CS2020 ha risposto a elastolisi del derma medio
    13 ore fa 41 minuti fa

    Ciao! Ho L’ elastosi sì del derma medio , diagnosticato da poco, vorrei sapere se avete fatto qualche cura con qualche risultato e chi vi segue,...

  • Aurora
    15 ore fa

    In seguito ad un interruzione di gravidanza , volevo sapere quanto tempo deve trascorrere prima di poter fare il vaccino anti - Covid?

  • CS2020 ha postato una nuova domanda

    16 ore fa 43 minuti fa

    MDE

    Salve, cerco il gruppo di persone che hanno la malattia rara Elastosi o elastolisi del derma medio o mid dermal Elastolysis, CS2020, grazie!

    Dermatologia, venereologia e tricologia
  • Riccardo Antinori
    ieri

    In montagna la precauzione è d'obbligo. Le regole: dalla lettura attenta dei bollettini meteorologici vista l’”incostanza” delle condizioni in montagna fino alla disponiibilità di una app o di un sistema di geolocalizzazione utile se occorrono soccorsi) per arrivare fino al controllo dell’ipotermia. Si tratta della situazione più pericolosa e va gestita con l’attrezzatura adeguata. Se ci si trova in una tempesta improvvisa di neve e ghiaccio bisogna stare il più possibile a stretto contatto con i compagni e cercare di raggiungere insieme, mai da soli, un riparo dal vento e dalla neve. Se il riparo non è disponibile bisognerebbe creare nella neve una piccola fossa nella quale ripararsi in controvento. Fondamentale è mantenere il movimento degli arti e la lotta alla sonnolenza.

  • Paolo1981
    2 giorni fa

    Buongiorno. Ho 40 anni . 2 anni fa operazione ernia disco lombare. Tutto ok. Da qualche mese tutto iniziato con tremore occhio. Ora ho fascicolazioni random su tutto il corpo. Braccia , gambe schiena. Non ho perdita di forza. Anzi sono particolarmente in forma. Ma sono preoccupato ovviamente.

  • Riscoprire la propria salute ha creato un nuovo articolo

    3 giorni fa

  • Riscoprire la propria salute ha creato un nuovo articolo

    3 giorni fa

    Esporsi al sole in sicurezza, consigli dell'esperta

    Dssa Manuela Carrera (Israelitico): ''usare crema protettiva pari a 6 cucchiaini da te' Il sole fa bene alla pelle e migliora indiscutibilmente il...

    Benessere e Salute a 360 gradi. La salute dipende da noi. News.
  • Brillante
    5 giorni fa

    Buona sera,sentite io soffro di rettocolilte ulcerosa in cura con farmaco biologico infliximab (quindi sono immunodepresso),poi soffro di cervicale e di schiena(avendo ernie discali e cervicali) e di ansia e ho preso 2 paralisi di bell(per fortuna rientrare al 99%) e ho una malattia cerebrovascolare minima (il neurologo dice che non è nulla di grave perché è una gliosi aspecifica senza doverla trattare con farmaci) ,quindi visto che parecchie persone hanno avuto problemi dopo il vaccino tra cui anche la paralisi di bell è dolore alla cervicale per più di un mese cosa mi consigliate?ho dubbi e paura a farmi il vaccino pfizer, cosa mi consigliate anche se il mio medico curante e il gastroenterologo mi dicono di farlo,solo che sto aspettando altri giorni perché devono passare alcuni giorni dall'infusione dell'infliximab perché per farmi questa cura mi iniettano 1 grammo di cortisone per evitare reazioni allergiche......vorrei un consiglio da un esperto...grazie...Giuseppe.

  • Sperelli ha creato un nuovo articolo

    5 giorni fa

  • Riccardo Antinori Malattie Infettive e Covid-19
    5 giorni fa

    Anticorpi in calo ma sistema immunitario protegge da malattia grave
    I ricercatori sono arrivati a queste conclusioni analizzando campioni ematici di 605 persone tra i 50 e i 70 anni, che avevano completato la vaccinazione con Pfizer o Astrazeneca, notando che tra le tre e le sei settimane dopo la seconda dose il livello degli anticorpi inizia a scendere, ed è decisamente più basso dopo 10 settimane, passando da 7.500 unità per millilitro a 3.320 per Pfizer, e da 1.200 a 190 per Astrazeneca. «Sappiamo che gli anticorpi calano dopo un certo periodo in tutti i vaccini, questo però non significa che l'organismo non riesca più a rispondere, ci sono altre cellule del sistema immunitario che possono entrare in azione. Anche se diminuisce il livello degli anticorpi, infatti, le cellule B e T potrebbero proteggere molto bene dalla malattia grave» spiega Robert Aldridge, dell'University College di Londra, autore senior della lettera.

  • Sperelli ha creato un nuovo articolo

    5 giorni fa

    Una supermolecola per l’emofilia B

    Un team italiano ha modificato la molecola di un farmaco per l’emofilia B finendo per migliorarne l’efficacia. Un lavoro basato su raffinate...

    Salute in rete - Campagne, indagini, eventi
  • Raffaella Vellani ha creato un nuovo articolo

    5 giorni fa

    Covid, nel Lazio variante Delta all’80%

    È ormai dominante nel Lazio la variante Delta di Covid-19. Lo conferma in una nota l’assessore alla Sanità e Integrazione Sociosanitaria della...

    Malattie Infettive e Covid-19

Tour del sito